Home > Cibo e Alimentazione > Giovanni Russo inaugura la sua nuova pizzeria “La Famiglia” a Casapulla

Giovanni Russo inaugura la sua nuova pizzeria “La Famiglia” a Casapulla

scritto da: Renail87 | segnala un abuso

Giovanni Russo inaugura la sua nuova pizzeria “La Famiglia”  a Casapulla


 

Giovanni Russo, giovane e talentuoso pizzaiolo e patron de La Famiglia a Casapulla in provincia di Caserta, inaugura domenica 14 ottobre il nuovo format non distante dalla precedente struttura, infatti attraversa semplicemente la strada, per offrire alla sua clientela un ambiente ampio dallo stile originale.

La famiglia è il posto dove ti senti amato e protetto, che trasmette passione e genuinità; appunto questo Giovanni Russo ha voluto esprimere nella sua Pizzeria: pizze, fritti e stuzzicherie da forno, da sempre hanno dato voce al suo amore per quest’arte bianca, alla genuinità e al rispetto della tradizione.

Valori, che la nuova Pizzeria di Giovanni Russo eredita pur cambiando veste. Due forni a vista, 140 posti a sedere suddivisi in due sale, spazi comodi che si estendono su 400 metri quadrati, ambienti luminosi e accoglienti con toni chiari.

Le sue pizze, dalle classiche alle stagionali, dalle gourmet alle innovative, continueranno con leggerezza e digeribilità degli impasti, ad accogliere e soddisfare i buongustai della pizza.

 

 

Pizzeria Giovanni Russo – La Famiglia

Via Nazionale Appia n.306Casapulla CE

casapulla | caserta | pizza | pizzeria | famiglia | la famiglia | cibo | food | caserta | locale | pizze | pizzaiolo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Ristorante pizzeria napoli - Biancoro


5 pizze d'autore alla pizzeria La Famiglia di Casapulla con 5 chef campani rinomati lunedì 28 gennaio


A Monteruscello la Verace e Alta ristorazione completa Tra Punto Nave e Pizzaingrammi la napoletanità autentica con alta classe


Le Pizzerie Centenarie, hanno Salvatore Grasso, come loro nuovo presidente


Brusciano-Mariglianella: Francesco Russo giunge da New York a Napoli per sostenere la squadra del cuore che vince contro il Milan e lo Shakhtar Donetsk. Ecco svelata l’incognita mascotte. (Scritto da Antonio Castaldo)


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Nove torte targate pasticceria Seccia per la festa della mamma nel segno di cinema e serie tv

Nove torte targate pasticceria Seccia per la festa della mamma nel segno di cinema e serie tv
Cesira, Filumena, Adelina, Manuela, Olimpia, Cersei, Elizabeth e Dany (Daenerys): la festa della mamma più dolce e cinefila va in scena ai Quartieri Spagnoli di Napoli Anche quest'anno la pasticceria Seccia ai Quartieri Spagnoli, storico locale di via Concordia a Montecalvario a Napoli, ha realizzato per la festa della mamma, domenica 9 maggio, una linea di nove torte dai nomi insoliti, ispirati alle madri famose delle serie tv, del cinema e persino a quelle della classicità.Sono nati così in laboratorio la millefoglie e il pan di Spagna "Olimpia", le Chant (continua)

Il primo dolce ufficiale in memoria di Maradona a Napoli con Pasticceria Seccia

Il primo dolce ufficiale in memoria di Maradona a Napoli con Pasticceria Seccia
La Pasticceria Seccia, fiore all'occhiello dei Quartieri Spagnoli e da sempre legata al tifo e all'amore per il pibe de oro, lancia nell'ultima domenica di novembre una mignon dedicata alla memoria del compianto Diego Armando Maradona: un bignè craquelin panna e caramello da condividere sui social con l'hashtag #elpibe. La notizia della scomparsa di Diego Armando Maradona ha lasciato tutti sgomenti a Napoli, seconda casa del Pibe de Oro, e le manifestazioni d'affetto che stiamo vedendo in questi giorni ne sono la prova tangibile. Se allo Stadio San Paolo, che presto cambierà nome in suo onore a quanto pare, l’abbraccio di tifosi e appassionati è stato forse il più pittoresco e degno di una rockstar, con le candel (continua)

Un quasi amore in quarantena nel primo libro di Davide Gambardella, giornalista napoletano

Un quasi amore in quarantena nel primo libro di Davide Gambardella, giornalista napoletano
È già in libreria il racconto “Storia di un (quasi) amore in quarantena”, primo libro del giornalista napoletano Davide Gambardella, edito da Graus e scritto in piena quarantena, quasi un instant book si potrebbe dire. In molti hanno parlato di amori e storie in quarantena, persino di tradimenti, eppure la narrazione di Gambardella è abbastanza insolita e si distingue bene dalle altre pub (continua)

ARTISTI DEL GUSTO, NASCE IN CAMPANIA LA SQUADRA DEL FOOD

ARTISTI DEL GUSTO, NASCE IN CAMPANIA LA SQUADRA DEL FOOD
Un progetto ambizioso nasce al Sud, in Campania, e si presenta, con autorevolezza, come un’iniziativa di cui molto probabilmente se ne avvertiva l’esigenza già da mesi, prima del difficile periodo collegato al lockdown. Nasce infatti Gruppo Artisti del Gusto, grazie ad un accentuato spirito di gruppo, ad una coesione tanto visionaria quanto forte tra una quindicina di professionisti, di varia (continua)

Arte e dolci nel ricordo di Luciano De Crescenzo ai Quartieri Spagnoli di Napoli

Arte e dolci nel ricordo di Luciano De Crescenzo ai Quartieri Spagnoli di Napoli
A un anno dalla scomparsa di Luciano De Crescenzo i Quartieri Spagnoli di Napoli celebrano l’indimenticabile scrittore napoletano con un’iniziativa artistica a vico Tre Regine (angolo via De Deo): l’inaugurazione sabato 18 luglio alle 11.30 di un mural dal titolo “O pallone miez ‘e macchine”, opera di Michele Quercia e Francesca Avolio. Alla manifestazione, promossa dall’Associazione Quartier (continua)