Home > Moda e fashion > Chaine des Rotisseurs Como

Chaine des Rotisseurs Como

scritto da: Cristinavannuzzi | segnala un abuso

Chaine des Rotisseurs Como


food, fashion, gioielli, design e arte per il debutto della Chaine des Rotisseurs Como E’ andato in scena a Villa Sormani Misseglia il debutto de “La Chaîne des Rotisseurs Como”, evento che ha abbinato la cucina, la moda, l’artigianato, gioielli, design e spettacolo, per coniugare e unire “the extraordinary Italian style”. Confrérie de la Chaîne des Rôtisseurs, La Confraternita della Chaine è una società gastronomica internazionale fondata a Parigi nel 1248 e rifondata successivamente nel 1950, una realtà che opera per la diffusione della cultura della gastronomia promuovendo i valori gastronomici e l’essenza stessa della Confrèrie, il piacere della tavola e il valore dell’amicizia. Cristina Vittoria Egger, che presiede la Chaine Como, ha effettuato un connubio perfetto tra il food, che è la colonna portante della filosofia della Chaine des Rotisseurs, con la moda dando all’evento una moderna prospettiva del fashion combinando l’artigianato di Alessandra Broggiato e l’alta moda couture di Angela Bellomo, interpretando con gusto le evoluzioni più raffinate, dove avanzano la tecnologia e l’arte, in maniera innovativa, scintillante e poliedrica, magnetica e creativa. Una consapevolezza della svolta epocale che sta trasformando tutto, percepita dalla Egger, la moda che viene contaminata dall’arte, vedi il ritrattista Leo Stopfer, da tecniche e progetti nuovi, il design di My Bia dell’Architetto Barbara Antolini, che con le loro esasperazioni sfidano il tempo, nuovi protagonisti in passerella ma dove, a dettare legge, è sempre la moda, l’arte, il design, l’artigianato, il “fatto a mano”, con la creatività, creazioni, sempre up to date, moderne con tocchi retrò. La degna cornice agli abiti di sogno l’ha fatta Berg Gioielli, un romanzo d’amore che ogni donna vorrebbe vivere, lo scintillio sensuale di pietre, colori sfavillanti, bagliori inebrianti di luci, colori, suoni languidi, lontani nella notte piena di stelle. Una villa incantata, una cena sabauda, una nuova Chaine des Rotisseurs per una riflessione, che ci da Cristina Egger, che ci insegna che, nel mondo della moda, il senso del viaggio è nel viaggio stesso e non nella meta, il fascino del viaggio che sta nell’incanto della paradossale nostalgia del futuro. Press Cristina Vannuzzi

arte | cultura | food | fashion | gioielli | designi |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Pura Delizia Cioccolato Artigianale ad Artimino


A Villa Sormani Marzorati Uva nasce la Chaine des Rotisseurs Como


Lunettes aide Attaques Thwart laser pointeur


Inferriate di sicurezza: solidità e bellezza di grate per porte e finestre per sentirsi più sicuri.


Acer : les 7 produits incontournables de ce début d'année


examens de blanchiment des dents à domicile - fourniture dentaire ce qu'ils disent sur le blanchissement des dents


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

FRISCIANO ALLA MILANO VIRTUAL FASHION WEEK DONNA

FRISCIANO ALLA MILANO VIRTUAL FASHION WEEK DONNA
Sartorialità e creatività per la Collezione SS 2021 del Brand FRISCIANO alla 4° edizione di Fashion Vibes in calendario della Milano Virtual Fashion Week Donna il giorno 9 settembre ore 18.00 in virtuale, FRISCIANO FRISCIANO ( ITALY ) Runway Show Fashion Vibes giorno 28 settembre ore 18:00 Milano Virtual Fashion Week Donna 22/28 settembre 4° edizione FASHION VIBES Il presidente di Camera Moda Carlo Capasa presenta la rassegna in calendario dal 22 al 28 settembre con le collezioni donna primavera/estate 2021: “quella di settembre sarà un’edizione della Milano fashion week phygital, co (continua)

FALESIAS di Loja Kel Ferey alla Milano Virtual Fashion Week Donna

FALESIAS di Loja Kel Ferey alla Milano Virtual Fashion Week Donna
Un messaggio di VITA, la collezione “FALESIAS” del designer Loja Kel Ferey, attivato attraverso il fashion, un messaggio utilizzando per la salvaguardia dell’ambiente, l’ecologia, la scelta di materiali riutilizzabili, ecosostenibili, riciclabili, la priorità del lavoro locale per la sopravvivenza umana. Alla Milano Fashion Week Donna il dolore dell’Amazzonia attraverso la fantasia e i colori di “FALESIAS” di LOJA KEL FEREY BRAND Le attuali problematiche ambientali e culturali, aggravate anche dall’epidemia mondiale che stiamo vivendo hanno dato l’ispirazione di una collezione che evidenzia gli elementi della cultura indigena brasiliana e la biodiversità dell'Amazzonia, per portare agli oc (continua)

4a edizione di Fashion Vibes al Milano Virtual Fashion Week Donna

4a edizione di Fashion Vibes al Milano Virtual Fashion Week Donna
La MILANO DIGITAL FASHION WEEK DONNA nasce come risposta al distanziamento sociale e alla difficoltà di viaggiare imposta dalla situazione sanitaria mondiale, ma vuole anche essere una soluzione dinamica alle complessità del presente, uno strumento progettato per vivere di vita propria o per sostenere l’appuntamento con le sfilate fisiche, quando sarà possibile tornare agli appuntamenti in presenza, che restano fondamentali nel promuovere l’enorme valore produttivo e creativo della Moda nel mondo. Milano Virtual Fashion Week Donna 22/28 settembre Collezioni SS 2021 4° edizione RUNWAY SHOW FASHION VIBES La MILANO DIGITAL FASHION WEEK DONNA nasce come risposta al distanziamento sociale e alla difficoltà di viaggiare imposta dalla situazione sanitaria mondiale, ma vuole anche essere una soluzione dinamica alle complessità del presente, uno strumento progettato per vivere di vita propr (continua)

I racconti di Giancarlo Campopiano a Siena , Accademia dei Rozzi

I racconti di Giancarlo Campopiano a Siena , Accademia dei Rozzi
Giancarlo Campopiano già fondatore e per molti anni direttore del periodico culturale Accademia dei Rozzi, accademico lui stesso, ha voluto con questa rassegna “ raccontare” i suoi ricordi e condividere le sue riflessioni attraverso la pittura. Un modo di pensare in contrapposizione al decadentismo, con uno stile che ricorda il modernismo. I RACCONTI DI GIANCARLO CAMPOPIANO Accademia dei Rozzi In illo tempore 2 – 9 settembre Giancarlo Campopiano già fondatore e per molti anni direttore del periodico culturale Accademia dei Rozzi, accademico lui stesso, ha voluto con questa rassegna “ raccontare” i suoi ricordi e condividere le sue riflessioni attraverso la pittura. Un modo di pensare in contrapposizione al decadentismo, con u (continua)

Al Cipiglio ....il Mare in tavola!

Il meglio della tradizione culinaria di pesce, con piatti tipici della cucina viareggina e piatti tipici della cucina campana. Il tutto realizzato sempre con ingredienti freschi e di primissima qualità, selezionati con cura ogni giorno. Al Cipiglio ....il mare in tavola! Il meglio della tradizione culinaria di pesce toscana, con piatti tipici della cucina viareggina e piatti tipici della cucina campana. Il tutto realizzato sempre con ingredienti freschi e di primissima qualità, selezionati con cura ogni giorno. L’abbinamento del pesce del nostro mare, crostacei e molluschi freschissimi oltre a verdure di stagione per una c (continua)