Home > Libri > Edizioni Leucotea in collaborazione con la collana Project annuncia l’uscita in formato eBook del romanzo “ Otto settembre” di Marco Maceroni

Edizioni Leucotea in collaborazione con la collana Project annuncia l’uscita in formato eBook del romanzo “ Otto settembre” di Marco Maceroni

articolo pubblicato da: EdizioniLeucotea | segnala un abuso

Edizioni Leucotea in collaborazione con la collana Project annuncia l’uscita in formato eBook del romanzo “ Otto settembre” di Marco Maceroni

 

Ognuno racconta la sua verità

 

Dentro i libri ci sono i nomi dei re. In questo romanzo no! C'è l'individuo.

Come una finestra in un quadro di Magritte l'individualismo della prima parte del romanzo, squarcia il muro, ma finisce per riflettere se stesso. Tutti gli individui che narrano il loro otto settembre, utilizzano sovente la prima persona plurale. Parla Badoglio, che dell'otto settembre è il principale personaggio stori-co, ma anche il suo attendente, la voce dell'EIAR, quello che lesse i proclami del 25 luglio e dell'armistizio, impiegati, gente comune, giovani e vecchi, solda-ti e generali, servitori, mio zio e mio nonno. Illustri sconosciuti.

Ognuno racconta un particolare di quelle giornate. Ognuno racconta la sua verità. Questo fa sì che, tutti parlino in prima persona. Non c'è narrazione indiretta.

Il sano individualismo dei personaggi risponde al principio “io ho una vita sola, non mi interessa di essere una tessera del mosaico”. Fenoglio fa dire al partigiano Johnny “questo è il momento delle scelte. O di qua o di là”. Neutri non si può essere. L'otto settembre raccontato in prima persona è insieme commedia e tragedia. Per questo serve un coro. Un coro diverso da quello delle tragedie greche. Non interloquisce con i protagonisti, non prende parte, ma gli fa il ver-so, nel senso letterale del termine. Il romanzo è chiaramente composto di due parti: la prima in cui i protagonisti narrano ad un interlocutore silenzioso, l'autore, del quale prevedono addirittura le domande, la loro verità sull'8 settembre.

La seconda in cui l'otto settembre si interiorizza nei vari narratori. Cesaraugusto, Scarlett. Scott, narrano, in fondo, il proprio armistizio psichico, fatto di ammissioni. Il chorus è qui più incalzante ed irriverente Il chorus che tace perchè non può aggiungere nulla.

 

 

Marco Maceroni

Direttore al Ministero dello sviluppo economico, romano classe 1967, Marco Maceroni è laureato in Giurisprudenza.

Giurista, lettore e scrittore dalla grande produzione scientifica - tra le sue opere ricordiamo: La nuova disciplina delle attività professionali, Maggioli, Commentario al Codice civile, UTET.

Questo è il suo primo romanzo.

edizioni leucotea | ebook | storia | otto settembre | seconda guerra mondiale | testimonianza |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Le novità editoriali per febbraio 2012 della casa editrice Rupe Mutevole Edizioni


Intervista di Alessia Mocci a Marco Incardona ed al suo Domande al silenzio


Intervista di Alessia Mocci a Giancorrado Barozzi: vi presentiamo “Utopia Selvaggia”


PROJECT MANAGEMENT: LA NUOVA FRONTIERA DELLA GESTIONE AZIENDALE


Edizioni Leucotea in collaborazione con la collana Project annuncia l’uscita del nuovo romanzo “ Otto settembre” di Marco Maceroni


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Edizioni Leucotea, in collaborazione con la collana Élite, presenta il libro di Sebastiano Martini “Covadonga”

Edizioni Leucotea, in collaborazione con la collana Élite, presenta il libro di Sebastiano Martini “Covadonga”
  Il romanzo, autentico atto di amore per Cuba, contiene molte digressioni e aneddoti sul paese, oltre che uno sguardo critico sulla sua attuale condizione.   Due amici ultra quarantenni, nella Cuba contemporanea, decidono di avventurarsi in un affare imprenditoriale, con l’illusione di poter cambiare vita. Qui conoscono un ambiguo funzionario di Stato, che si dichiara disponibi (continua)

Edizioni Leucotea, in collaborazione con BDS-Jr, annuncia l’uscita del nuovo libro di Marzia Astorino e Michela Manzoni “Squitty Padano. Il topolino che voleva fare il guardiano”

Edizioni Leucotea, in collaborazione con BDS-Jr, annuncia l’uscita del nuovo libro di Marzia Astorino e Michela Manzoni “Squitty Padano. Il topolino che voleva fare il guardiano”
  Anche i topolini sognano cosa diventare da grandi...   Squtty è un topolino che vive in una fattoria in campagna insieme alla sua famiglia, i Padano, i topolini più veloci del mondo a rubare il formaggio. Squitty, però, è diverso. Lui vuole diventare un guardiano, il suo sogno è quello di proteggere la sua fattoria dai lupi che infestano le foreste (continua)

Edizioni Leucotea, in collaborazione con la collana Élite, annuncia l’uscita del romanzo di Tiziana Scrivo “Ines e Anita”

Edizioni Leucotea, in collaborazione con la collana Élite, annuncia l’uscita del romanzo di Tiziana Scrivo “Ines e Anita”
  Due sorelle e due vite spezzate che arrancano per ricostruirsi.   Ines e Anita vivono in una famiglia di genitori separati, sono chiamate già dalla giovane età ad affrontare significativi distacchi emotivi e gestire dinamiche esageratamente spiacevoli. Sentimenti soffocati e distorti, riaffiorano prepotenti trovando nuova collocazione, una nuova vita, e di tanto in ta (continua)

In libreria oggi "la vendetta degli angeli"

In libreria oggi
  La scrittrice Gina Pepe ci porta in un passato vivo, dai caldo colori del sud  É una storia d'amore e disgraziata quella che ci presenta Gina Pepe in un romanzo che ci trasporta in un ieri che pare distante da noi millenni. In un piccolo paese della Lucania, così sperduto tra le campagne che il fascismo lo considera adatto al confino si dipana un racconto sapido di (continua)

Festa grande in Leucotea: pubblicato oggi il trecentesimo titolo

Festa grande in Leucotea: pubblicato oggi il trecentesimo titolo
      Festa grande in Leucotea: pubblicato oggi il trecentesimo titolo      E' "Il primo vestito rosso" della viareggina Irene Malfatti        Il libro ci presenta Zeno, professore di liceo vicino alla quarantina, reduce dall'ennesima catastrofe sentimentale, ottiene il trasferimento a Lucca, dove incontra Ottavia, e se ne inna (continua)