Home > Libri > Intervista allo scrittore Alessandro Sammarini: uscito il nuovo libro “Le facce del dado”

Intervista allo scrittore Alessandro Sammarini: uscito il nuovo libro “Le facce del dado”

articolo pubblicato da: elenagolliniartblogger | segnala un abuso

Intervista allo scrittore Alessandro Sammarini: uscito il nuovo libro “Le facce del dado”

L'autore e scrittore Alessandro Sammarini viene intervistato a seguito dell'uscita della sua nuova raccolta di poesie dal titolo “Le facce del dado”.

 

D: La poesia testimonial che hai scelto anche come titolo per questo nuovo libro è "Le facce del dado"; quale significato simbolico riveste?
R: Il significato è proprio Il gioco del dado, lanciare una sfida, l'attesa di un risultato, la capacità di occultare la geometria per non soffermarsi sulla faccia principale ma osservare le cinque facce emozionali. La sesta faccia è sempre nascosta ed è l'illusione di una verità razionale, la convinzione che essa possa essere tangibile, la certezza di capire senza ascoltare. Quando il dado è la vita e noi siamo la mano, si rompono le logiche matematiche ed i numeri associati ad un valore. Così lo spazio diventa area dell’emozione, una sensazione, un monito, una riflessione, intensa e delicata nella vertigine del pensiero. Bene e male sono sempre le principali leggi di vita, si contendono dimensioni confinate dai lati e mostrano il risultato delle loro azioni. Dal buio alla luce, dal grembo alla nascita, una correlazione fra generazione e identità. Capire quale sia il risultato provocato dal bene e dal male è cultura e ricchezza della coscienza che continua a vivere per non soccombere alla presunzione del sapere. La costante del pensiero rappresenta il ciclo dell’esistenza, la nostra storia, senza ascoltare il bene questo continuerà ad essere il gioco del dado.

 

D: Ci spieghi le caratteristiche distintive di questa nuova pubblicazione e come hai coniugato la musica con la poesia?
R: La nostra società si identifica, purtroppo, in poche parole come perbenista, moralista, buonista ormai diventati dogmi popolari. Abituata a giudicare e condannare, troppo spesso si dimentica quali possano essere le conseguenze del giudizio. Il libro intende rappresentare proprio le conseguenze che porta l’azione “sapiente” priva di una vera riflessione esistenziale, riflessione che l’essere umano ha miseramente esportato nell’ipocrisia. Prodigati a moralizzare sulle facce del male, come ne fossimo la cura, non si consapevolizza il fatto di divenire l'oscurantismo del bene. Non mancano le note dell’amore per contrapporre una risposta delle emozioni umane affinché facciano sentire sempre la loro potenza che valica il limite di ogni pensiero. A proposito di note, la poesia è melodia e ritmo. Per coniugarla con la musica occorre rispettare le metriche della canzone ed attribuire il senso delle parole agli accenti della musica. Il cd “Le facce del dado” è nato da una sinergia con il mio amico cantante Davide Dossena. Davide ha dato la musica alle mie poesie ed io le parole alle sue musiche. Ci tengo a sottolineare che insieme abbiamo “tratto il dado” ovvero coniugato poesia e musica.

 

D: Dove e come è possibile acquistare il libro in formato cartaceo corredato anche dal cd?
R: Libro e cd sono autoprodotti per cui è possibile acquistarli scrivendo all’indirizzo email lefaccedeldado@libero.it. Stiamo già spedendo in tutta Italia i volumi con regolare raccomandata postale. Inoltre il libro “Le facce del dado” è possibile ordinarlo, in formato cartaceo, anche su Amazon cliccando sul link https://amzn.to/2SVITiv.

Alessandro sammarini | sammarini | autore | scrittore | italiano | italia | libro | libri | letteratura | nuova uscita | nuove uscite | alessandro | le facce del dado | dado | facce | poeta | poesia | poesie | raccolta | elena gollini | ufficio stampa | intervista |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Esce in anteprima il nuovo libro di Alessandro Sammarini "Le facce del dado"


Alessandro Sammarini poeta del cuore e del sentimento


Alessandro Sammarini: il suo libro “Le facce del dado” unisce poesia e arte


La suggestiva poetica di Alessandro Sammarini tra realtà e fantasia


TUTTI I LUNEDI' AL JOY DI MILANO UNA NUOVA RASSEGNA DI CABARET STAND UP - COMICI GIA' IN PIEDI IL LUNEDI'


La poesia che scava nel cuore di Alessandro Sammarini


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Matteo Fieno e la sua arte a favore della donna e della sua tutela

Matteo Fieno e la sua arte a favore della donna e della sua tutela
L'artista Matteo Fieno ha recentemente tenuto la sua prima mostra personale dal titolo “Declinazioni al femminile” presso la Milano Art Gallery, nota galleria situata nel cuore di Milano. In questa intervista ci parla del suo messaggio sociale a favore della donna, della sua tutela e a sostegno della non violenza. D: Durante l'inaugurazione della tua recente mostra personale "Dec (continua)

La poesia gestuale di Graziano Ciacchini

La poesia gestuale di Graziano Ciacchini
È davvero una formula espressiva che contiene una delicata e virtuosa poesia gestuale quella che contraddistingue la pittura di Graziano Ciacchini, che dimostra risorse creative di grande pregio. Come ha rimarcato la dottoressa Elena Gollini scrivendo: "La creatività pulsante e incalzante di Graziano si esprime talvolta con la necessità immediata, intesa come esigenza e b (continua)

Intervista a Mauro Maisel: Abramović, Picasso e delirio creativo

Intervista a Mauro Maisel: Abramović, Picasso e delirio creativo
L'artista Mauro Maisel è stato intervistato ancora una volta al fine di comprendere al meglio la sua arte, la sua visione, la sua ispirazione. D: La tua arte è assimilabile anche al concetto di Performance Art che vede come testimonial eccellente per antonomasia la grande Marina Abramović. Un tuo commento di riflessione su questa sua famosissima citazione emblematica: "Il (continua)

Graziano Ciacchini: arte per sognare

Graziano Ciacchini: arte per sognare
La pittura di Graziano Ciacchini contiene in sé una componente onirica di indubbia valenza sostanziale e vuole far approdare ad una dimensione speciale, protetta e rassicurante che stimola sensazioni di positiva piacevolezza visiva e percettiva. La dottoressa Elena Gollini ha sintetizzato un corollario di riflessioni mirate per delineare questi concetti salienti caratterizzanti affermando: (continua)

Mauro Maisel: arte subliminale e vigore espressivo

Mauro Maisel: arte subliminale e vigore espressivo
Goethe nel Faust dice: "Come tutto s'intesse nel gran tutto ed ogni cosa nell'altra opera e vive". Questa frase sintetizza il messaggio subliminale che Mauro Maisel ci consegna attraverso le forme e i colori della sua produzione. Artista di moderne vedute, dallo spirito innovativo, dal talento versatile e dalla personalità solare, energica e spirituale che esprime e manifesta nel (continua)