Home > Arte e restauro > Record di visitatori alla Milano Art Gallery per la mostra di Sambucco, ed è proroga

Record di visitatori alla Milano Art Gallery per la mostra di Sambucco, ed è proroga

scritto da: Ufficio_stampa | segnala un abuso

Record di visitatori alla Milano Art Gallery per la mostra di Sambucco, ed è proroga


Viste la grande affluenza di pubblico e la quantità di articoli di stampa usciti sull’esposizione, la Milano Art Gallery di via Alessi 11 è orgogliosa di annunciare la proroga della mostra personale del fotografo friulano Gino Maria Sambucco. Le porte della storica galleria milanese resteranno aperte al pubblico fino a mercoledì 17 aprile 2019 e, al loro interno, si potranno continuare ad ammirare le cime delle Dolomiti e le ultime sperimentazioni del Sambucco, da lui definite “pittografie”.

Oltre alla realtà, la fantasia, è stata presentata lo scorso 27 marzo dal direttore delle Milano Art Gallery Salvo Nugnes e dal noto fotografo Roberto Villa, amico di Pier Paolo Pasolini e di Dario Fo. Tenendo a mente lo scopo principale, quello di divertire il visitatore stimolandone la fantasia, l’esposizione che ha denotato un grande successo di stampa e pubblico, mira a portare alla nostra attenzione sul modo con cui osserviamo il mondo che ci circonda.

Lo sa bene Vanni De Conti, artista amico di Gino Maria Sambucco, che ha rilevato una particolarità degli scatti del maestro, quelli che evidenziano la presenza di volti sui profili e sulle vette delle montagne. Si tratta di pareidolia, un fenomeno che ci fa ricondurre nel nostro subconscio delle forme casuali a un disegno familiare, come ad esempio il volto di una persona. Ecco dunque che le Dolomiti si popolano di visi, di animali, di esseri fantastici nelle foto di Sambucco.

E commenta così Conti: «Alcune sono sulle cime, quindi basta rovesciare a destra o sinistra la foto, altre si trovano verticalmente sulla roccia viva e sembrano scolpite con martello e scalpello, altre ancora si formano tra neve e vegetazione: queste sono le più effimere e durano il tempo della neve. Altre sono derivate dalle luci e dalle ombre a certe ore del giorno, e per questo sono le più incerte e instabili. A curare questa scoperta, forma d’arte o altro ancora, è Gino Maria Sambucco, un appassionato di fotografie e di montagne che qualche anno fa si è accorto di questo fenomeno e ha cominciato a documentarlo. Sono foto catturate sulle montagne dolomitiche bellunesi, trevigiane e friulane».

gino maria sambucco | roberto villa | salvo nugnes | milano art gallery | oltre alla realtà la fantasia | vanni de conti | proroga | fotografia | personale | mostra fotografica | arte | milano | 2019 | codroipo | friuli | dolomiti |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Massimo Paracchini e Francesco Leale alla Galleria Nelson Cornici


Boiserie Genova


Milano Art Gallery: vernissage di qualità per il fotografo Sambucco con Roberto Villa e Salvo Nugnes


CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA "LA MIA TERRA


Noi per Napoli Show in Tv, nuova brillante ed interessante puntata in onda


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Partnership di Biennale Milano 2021 con BIG - Broker Insurance Group

Confermata la partnership di Biennale Milano con BIG - Broker Insurance Group per l’edizione 2021 della prestigiosa mostra internazionale. Dal 21 al 25 ottobre si terrà la mostra internazionale Biennale Milano, nella suggestiva location di Palazzo Stampa di Soncino (Via Torino, 61) vicina al Duomo di Milano, visitabile dalle ore 10.00 alle ore 18.00, curata da Salvo Nugnes e con note personalità del mondo della cultura e dello spettacolo, tra cui il Prof. Vittorio Sgarbi, direttore TGCOM Paolo Liguori, sociologo di fama mondial (continua)

MARGHERITA HACK: si celebrano i cento anni dalla nascita alla Milano Art Gallery

Celebrazione del centenario dalla nascita della “Signora delle Stelle”, Margherita Hack, col curatore Salvo Nugnes alla storica Milano Art Gallery. Una personalità come quella di Margherita Hack lascia il segno, trasforma l’atmosfera in qualcosa di unico. Sicuramente questo “qualcosa” verrà percepito ed espresso nel migliore dei modi dal 18 dicembre 2021 all’8 gennaio 2022 presso la storica ed esclusiva Milano Art Gallery (Via Alessi, 11). La mostra in ricordo della grande scienziata è curata dal già manager e amico della stessa, Salvo Nu (continua)

“L’Arte in Quarantena” e “Premio Belle Arti”: successo al Castello di Arechi col curatore Salvo Nugnes ed ospiti d’eccezione

“L’Arte in Quarantena” e “Premio Belle Arti”: successo al Castello di Arechi col curatore Salvo Nugnes ed ospiti d’eccezione
Plauso di pubblico al Castello di Arechi per la presentazione del prestigioso catalogo “L’Arte in Quarantena” e il riconoscimento internazionale “Premio Belle Arti”, presentati dal curatore Salvo Nugnes e col contributo di grandi nomi della cultura e dell’arte. “L’Arte in Quarantena”, sinergia tra TGCOM24 ed Editoriale G. Mondadori, e il “Premio Belle Arti” hanno riscontrato un notevole successo in occasione della presentazione tenutasi sabato 9 ottobre presso il suggestivo Castello di Arechi di Salerno, col curatore Salvo Nugnes, Marco Giordano, presidente Re D’Italia Art, il giornalista Eustachio Cazzorla ed altri ospiti.Il castello medievale d (continua)

Successo per il nuovo libro di Irene Catarella presentato al Piram Hotel di Roma da Salvo Nugnes

Successo per il nuovo libro di Irene Catarella presentato al Piram Hotel di Roma da Salvo Nugnes
Successo nell’esclusivo Piram Hotel del nuovo libro di poesie della Prof. ssa Irene Catarella, “#Cantoanima”, presentato dal curatore Salvo Nugnes e col contributo di grandi nomi dell’arte, della cultura e dello spettacolo. “#Cantoanima”, la nuova raccolta di poesie di Irene Catarella, ha riscontrato un notevole plauso di pubblico e critica in occasione della presentazione tenutasi venerdì 8 ottobre presso il Piram Hotel di Roma, esclusiva location vicina al Teatro dell’Opera, col curatore Salvo Nugnes, la soprano Rosanna Potenza, la conduttrice di RaiNews24 Josephine Alessio, gli attori Marzia Risaliti, Edoar (continua)

All’esclusivo Piram Hotel di Roma, Irene Catarella col curatore Salvo Nugnes presenta il nuovo libro, “#Cantoanima”

All’esclusivo Piram Hotel di Roma, Irene Catarella col curatore Salvo Nugnes presenta il nuovo libro, “#Cantoanima”
Il nuovo libro della Prof. ssa Irene Catarella sarà presentato dal curatore Salvo Nugnes presso il Piram Hotel di Roma, col contributo di grande nomi dell’arte, della cultura e dello spettacolo. “#CANTOANIMA”, il nuovo libro della talentuosa poetessa Irene Catarella, sarà presentato venerdì 8 ottobre alle ore 18.00 presso il Piram Hotel, esclusiva location vicina al Teatro dell’Opera(Via G. Amendola, 7) da Salvo Nugnes, curatore d’arte e col contributo di grandi nomi dell’arte, della cultura e dello spettacolo, tra cui Francesco Alberoni, Vittorio Sgarbi, Maria Rita Parsi, Alessa (continua)