Home > Arte e restauro > Intervista - L'arte di Matteo Fieno in mostra tra Roma e Venezia

Intervista - L'arte di Matteo Fieno in mostra tra Roma e Venezia

articolo pubblicato da: elenagolliniartblogger | segnala un abuso

Intervista - L'arte di Matteo Fieno in mostra tra Roma e Venezia

Il poliedrico artista Matteo Fieno è stato intervistato a seguito della sua ultima mostra a Roma e dell'imminente partecipazione alla collettiva "ProBiennale" che si terrà a Maggio, a Venezia, in concomitanza con la storica Biennale.

 

D: Di recente hai esposto in zona Roma; dove si è svolta la mostra intitolata "Human contacts" e quali opere hai scelto di proporre?
R: Ho esposto "Mia" e "Margot" alla galleria Ess&rre di Ostia Lido nella speranza di evocare un lato intimo dell'essere umano e offrire una mia interpretazione del tema della mostra.

 

D: A maggio porterai due opere in mostra collettiva "ProBiennale"; nell'occasione verrà festeggiato il compleanno del noto critico Vittorio Sgarbi. Quali commenti vorresti riservasse alle tue due creazioni esposte? Cosa pensi di lui come esperto di settore?
R: Spero mi riservi dei commenti positivi ma soprattutto mi possa dare dei consigli illuminanti. Penso che sia uno dei massimi esperti del settore, sia per un giudizio critico molto evoluto e raffinato sia per la sua capacità di raccontare l'arte con una sua dialettica personale che non finisce mai di appassionare.

 

D: La mostra di Venezia si svolge in concomitanza con la storica Biennale di Venezia; come valuti questa prestigiosa manifestazione di portata internazionale?
R: Per me la Biennale è uno degli eventi più affascinanti del panorama internazionale per via della sua capacità di creare atmosfere magiche che ti fanno navigare in mondi paralleli, senza contare che mi fa venire i brividi pensare a tutti i grandi artisti che ne hanno fatto parte in passato.

 

matteo fieno | fieno | artista | artisti | italia | italiano | mostra | collettiva | roma | venezia | biennale | art | art | artisti | arte contemporanea | mostra | esposizione | opera | opere | quadro | quadri | elena gollini | art blog | gollini | matteo fieno artista | exhibition | works |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

L'essenza corporea e incorporea di un antico blocco marmoreo mediceo

L'essenza corporea e incorporea di un antico blocco marmoreo mediceo
 Osservando con attenzione il blocco di marmo di genesi medicea denominato "Il Marmo dai 1000 volti" appartenente a Massimo Caramia, si viene immediatamente conquistati e rapiti dalla sua peculiare conformazione genetica. La dottoressa Elena Gollini che supporta Caramia nel portare avanti questo importante progetto di ricerca, ha espresso delle interessanti valutazioni sui preziosi (continua)

Davide Romanò: arte al potere

Davide Romanò: arte al potere
La forte componente di suggestione evocativa amplifica la portata sostanziale dell'arte di Davide Romanò che si rende convinto sostenitore e promulgatore di un concetto di arte sublime e purificata, da quanto di ambiguo e poco edificante può inquinarne e comprometterne la qualità eccelsa. La dottoressa Elena Gollini ha rimarcato: "Abitare lo spazio e al contempo smaterial (continua)

La lavorazione artistica del marmo di Massimo Caramia: antichissima e sempre attuale

La lavorazione artistica del marmo di Massimo Caramia: antichissima e sempre attuale
La produzione artistica marmorea realizzata con grande maestria artigianale da Massimo Caramia, è comprovante di una tradizione antichissima che anche ai giorni nostri si dimostra sempre attuale e innovativa nelle sue trasformazioni ed evoluzioni. Il fruitore resta fin da subito colpito per la qualità eccelsa dei lavori, che rispecchiano il buon gusto e il senso estetico di Caramia e (continua)

La forma dell'anima nella pittura di Davide Romanò

La forma dell'anima nella pittura di Davide Romanò
L'artista Davide Romanò si muove nel solco tracciato dall'arte concettuale di matrice esistenziale e animista seguendo un proprio eclettico incipit di rielaborazione e trasformazione, per ottenere delle chiavi di visione indipendente e autonoma. Le opere offrono al fruitore una posizione privilegiata di accesso interpretativo, una posizione "mobile" che può variare e essere (continua)

Online la seconda edizione del catalogo degli artisti selezionati di Elena Gollini Art Blogger

Online la seconda edizione del catalogo degli artisti selezionati di Elena Gollini Art Blogger
A seguito degli ottimi riscontri ottenuti con la pubblicazione della prima edizione, la dottoressa Elena Gollini si è attivata per la realizzazione della seconda edizione del catalogo dei suoi artisti selezionati. La dottoressa Gollini ha riunito un circuito mirato di presenze che fanno parte del suo blog www.elenagolliniartblogger.com e sono meritevoli di attenzione. Si tratta di un gruppo (continua)