Home > News > Volontari impegnati in pulizie di “primavera” alla Rocca Roveresca di Senigallia

Volontari impegnati in pulizie di “primavera” alla Rocca Roveresca di Senigallia

articolo pubblicato da: affaripubblicipadova | segnala un abuso

Volontari impegnati in pulizie di “primavera” alla Rocca Roveresca di Senigallia

 Ritornano a Senigallia i volontari La via della felicità con un intervento di pulizia dell’area verde intorno alla Rocca Roveresca di Senigallia.

Il “bottino” ammonta a 13 siringhe e due sacchi di spazzatura legata sempre a bottiglie di plastica abbandonate, cartacce ecc… segno dell’inciviltà di chi usufruisce del bellissimo parco senza prendersene cura.

C’è veramente tanto bisogno di creare una cultura di cura di questo pianeta, se non vogliamo finire “arrostiti” ed intossicati nell’arco di 30 anni.

L’impegno però deve essere di ogni singola persona che inizia personalmente a rendersi conto che anche l’abbandono di rifiuti, per piccoli che siano come mozziconi di sigaretta, alla lunga innalzano il livello di inquinamento e degrado nelle aree in cui vivono.

Durante l’iniziativa i volontari hanno consegnato ai cittadini presenti nella zona copie dell’opuscolo La via della felicità, alla quale i volontari si ispirano per prendersi cura dell’ambiente.

Come scrive L. Ron Hubbard nel precetto “Proteggi e migliora il tuo ambiente”, “La cura del pianeta comincia con il cortile di casa tua. Comprende anche i posti dove si va a fare un picnic o dove si va in vacanza. Non è necessario aumentare la sporcizia che inquina la terra e le falde acquifere, né aumentare i pericoli d’incendio nelle boscaglie, anzi, nel tempo libero si può fare qualcosa di costruttivo.”

Ed è proprio quello che i volontari fanno attraverso le iniziative rivolte alla cura dell’ambiente. Ridare estetica, sicurezza e decenza all’ambiente, dando il buon esempio e chiedendo ad altri di fare altrettanto.



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

William Fabbro: il Gruppo si aggiudica l’appalto per pulizia e sanificazione del San Raffaele


Requisiti per aprire un’impresa di pulizie


#PulitieFelici: un concorso, tre squadre e tre premi!


Affitti vacanze Stresa: 3 luoghi da non perdere in zona


L’eccellenza vinicola italiana e francese alla Rocca di Fontanellato


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Aiuto umanitario

  Cosa succederebbe se trovassi le risposte pratiche ai problemi di tutti i giorni?  Sperimenta i corsi on line gratuiti "Strumenti per la vita"  Che ne direste se aveste a disposizione dei semplici strumenti con i quali migliorare le vostre relazioni con gli altri? Che ne direste se una procedura eseguita passo per passo potesse aiutarvi a conseguir (continua)

TOMBOLA ALLA CASA DI RIPOSO BUSIGNAGNI DI CERVIA

  Mercoledì 19 giugno i volontari “ La via della felicità Cervia - Amici di L.Ron Hubbard” organizzano una tombola alla casa di riposo Busignani a Cervia. Catastrofi, criminalità, guerre e problemi mondiali, assorbono tutta l’attenzione. Proprio per questo c’è un fenomeno che si chiama “solitudine”, legato alla frenesia dei gio (continua)

 La religione e i diritti umani

  Oggi giorno la religione è oggetto di molte discussioni e considerazioni critiche. Nondimeno, non vi è stato un momento in cui la sua influenza civilizzante abbia rivestito un’importanza maggiore. Il fondatore della religione di Scientology, L. Ron Hubbard, ha affermato che la religione rappresenta il primo criterio per tastare il polso de (continua)

Zero siringhe ritrovate: entusiasmo dei volontari per l’intervento al “Parco 5 PEP” di Rimini

Lunedì scorso i volontari di Scientology della Romagna, hanno effettuato una raccolta di siringhe al parco 5 PEP di Rimini. Lo scopo dell’iniziativa è di mantenere l’area ripulita dalle siringhe abbandonate che potrebbero causare incidenti e problemi ai bambini che giocano nel parco e a chiunque possa venirne a contatto. Questa volta i volontari fortunatamente non ne hanno trovate! Per l’occasion (continua)

LA VERITA’ SULLA DROGA A SAN BENEDETTO DEL TRONTO SABATO 8 GIUGNO

  Sabato 8 giugno i volontari di Mondo libero dalla droga effettueranno a San Benedetto del Tronto, una vasta distribuzione dell’opuscolo La Verità sull’Ecstasy. Un’iniziativa che ha lo scopo di informare per conoscere le conseguenze derivanti dall’assunzione di questo veleno. L’ecstasy fu inizialmente sviluppata dalla casa farmaceutica (continua)