Home > Economia e Finanza > Cristoforetti Servizi Energia S.p.a. emette il suo primo Minibond da 8 milioni di euro e punta ad una crescita dei ricavi del 22% in tre anni

Cristoforetti Servizi Energia S.p.a. emette il suo primo Minibond da 8 milioni di euro e punta ad una crescita dei ricavi del 22% in tre anni

scritto da: Bluwomud | segnala un abuso


Previsti investimenti per 18 milioni di euro nella riduzione dei consumi e delle emissioni inquinanti dovute agli impianti di climatizzazione

 

Trento, 8 luglio 2019Cristoforetti Servizi Energia S.p.A., azienda con sede a Trento tra i leader nazionali nel settore dei servizi energetici, ha approcciato per la prima volta il mercato del debito extra-bancario emettendo un Minibond da 8 milioni di Euro la cui sottoscrizione è riservata agli investitori professionali.

L’emissione obbligazionaria di Cristoforetti Servizi Energia S.p.A. è strutturata in due tranche: la prima, pari a 4 milioni di Euro, già sottoscritta dal Fondo Strategico Trentino-Alto Adige gestito da Finint Investments SGR; la seconda in fase di sottoscrizione da parte di alcuni investitori professionali.

 

Oltre a Banca Finint nel ruolo di arranger, all’operazione hanno partecipato anche lo Studio Legale Toniolatti e Associati e lo Studio Commercialisti Associati Bortolotti&Conci, in qualità rispettivamente di advisor legale e finanziario della società emittente.

 

Le nuove risorse andranno a supporto del Piano Industriale triennale 2019-2021, che prevede investimenti per 18 milioni di euro nell’efficientamento energetico, ovvero nella riduzione dei consumi e delle emissioni inquinanti dovute agli impianti di climatizzazione di edifici pubblici e privati.

In particolare, per il biennio 2019-2020 sono già previsti investimenti per circa 6,5 milioni di Euro sul sistema edificio-impianto per due importanti commesse pubbliche aggiudicate in Lombardia e Veneto ed in procinto di avviarsi. Gli interventi previsti vanno dall’ottimizzazione della produzione di energia attraverso l’uso di componenti ad alta efficienza ed energie alternative, all’ottimizzazione della distribuzione e del confort percepito dall’utente attraverso sistemi integrati di controllo del clima all’interno dell’ambiente, fino alla riduzione dei consumi attraverso il miglioramento delle caratteristiche termiche delle strutture.

“I proventi derivanti dall’emissione – dichiara Giorgio Gatti, Presidente di Cristoforetti Servizi Energia S.p.A.-verranno impiegati per supportare l’importante programma di investimenti previsti nel Piano Industriale 2019-2021 a sostegno della crescita organica e del continuo sviluppo tecnologico. Grazie all'utilizzo di uno strumento innovativo come il Minibond, possiamo sostenere il programma di crescita dell'azienda”.

“Con questa operazione - commenta Stefano Ober, Direttore Commerciale di Cristoforetti Servizi Energia S.p.A.supportiamo una strategia aziendale che prevede un incremento dei ricavi dagli attuali 39 a 50 milioni di Euro e ci rafforziamo per approcciare un target diverso rispetto a quanto fatto fino ad oggi. Un investimento, quindi, in sintonia con il nostro Piano Industriale, orientato allo sviluppo ed alla sostenibilità delle nostre attività.”

Cristoforetti Servizi Energia S.p.A., con sede a Trento ed unità produttive in tutto il Nord Italia, opera da oltre 25 anni nel settore dell’efficientamento energetico ed impiega ad oggi 105 dipendenti, con un indotto di oltre 50 aziende che operano nell’ambito dei servizi esternalizzati. Il bilancio 2018 ha fatto segnare numeri positivi, con una chiusura pari a oltre 39 milioni di Euro di ricavi e un ebitda di 4,8 milioni di euro.

Cristoforetti Servizi Energia | Cristoforetti | energia | minibond | bond | Fondo Strategico Trentino-Alto Adige | Banca Finint | Piano Industriale triennale | Giorgio Gatti | Stefano Ober | Blu Wom | agenzia Udine | comunicato stampa | ufficio stampa | PR |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

MICHELE CRISTOFORETTI “L’ALBUM DELLE POSE” È IL NUOVO SINGOLO ESTRATTO DAL DISCO D’ESORDIO “MUOVITI”


Debutta in Borsa l’innovazione digitale di TESISQUARE®


Luigi Ferraris AD Terna illustra i risultati del primo trimestre 2017


SOLUTIONS 30, ricavi in crescita nel 2018


MARR: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del I trimestre 2020.


Il fatturato nel primo semestre 2016 si attesta a € 12,2 milioni, in crescita del 10%


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Legno naturale e design multi-funzione: i nuovi complementi d’arredo firmati TEAM 7

Legno naturale e design multi-funzione: i nuovi complementi d’arredo firmati TEAM 7
Scala italic e tavolino clip sono i nuovi complementi d’arredo in puro legno naturale dell’austriaca TEAM 7. Eleganti, compatti e versatili, italic e clip personalizzano in poco spazio gli ambienti di casa e rispondono a diverse necessità di utilizzo. Fare i conti con le effettive disponibilità di spazio può spesso costituire un ostacolo nella scelta degli arredi di casa. Esistono però soluzioni pensate proprio per chi non intende sovraccaricare troppo l'ambiente e, al contempo, necessita di complementi in grado di offrire numerose funzionalità.Nella sua ricca offerta di mobili e arredi per la casa, l’azienda austriaca TEAM 7 dedica un vasto as (continua)

Nuovo ingresso in La San Marco: Dante Monastero è il nuovo Direttore Commerciale e Marketing

Nuovo ingresso in La San Marco: Dante Monastero è il nuovo Direttore Commerciale e Marketing
Entrato a far parte del team La San Marco lo scorso 4 maggio, Monastero assume la gestione dei dipartimenti vendite e marketing della storica azienda di Gradisca d’Isonzo (GO). Nell’anno del suo primo centenario,La San Marco S.p.A. dà il benvenuto al suo nuovo Direttore Commerciale e Marketing, Dante Monastero, che lo scorso 4 maggio è entrato a far parte del team della storica azienda di Gradisca d’Isonzo (GO) produttrice di macchine da caffè e attrezzature professionali per bar e ristoranti. Matrice veneta, visione internazionale. Una laurea in Ingegneria Elett (continua)

FriulMedica decide di riaprire per rispondere alle numerose richieste da parte di medici di base e privati

FriulMedica decide di riaprire per rispondere alle numerose richieste  da parte di medici di base e privati
Da lunedì 6 aprile accesso solo su appuntamento per prelievi del sangue, prestazioni ambulatoriali e attività radiologiche con ecografie.     FriulMedica, poliambulatorio specialistico con sede a Codroipo, riapre le porte. Lo fa da lunedì 6 aprile con il consueto orario, dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00.  “La decisione - spiega il tit (continua)

MYYOUR sposta la produzione: dagli arredi di design ai dispositivi ospedalieri sfruttando il brevetto Poleasy®

MYYOUR sposta la produzione:  dagli arredi di design ai dispositivi ospedalieri sfruttando il brevetto Poleasy®
Grazie al grande know-how nel settore plastico, il brand padovano MYYOUR non si ferma e decide di dedicare tutte le sue risorse alla produzione di attrezzature per il settore ospedaliero. Poleasy®, il suo polietilene brevettato facilissimo da igienizzare, viene oggi utilizzato non più per gli arredi ma per realizzare carrelli, comodini e lettini da destinare agli ospedali italiani e str (continua)

Idealservice dona 4 respiratori destinati all’Ospedale Santa Maria Degli Angeli di Pordenone e all’ASL 3 di Genova e continua senza sosta ad assicurare i servizi essenziali di sanificazione, pulizia e raccolta rifiuti

Idealservice dona 4 respiratori destinati all’Ospedale Santa Maria Degli Angeli di Pordenone e all’ASL 3 di Genova e continua senza sosta ad assicurare i servizi essenziali di sanificazione, pulizia e raccolta rifiuti
La Cooperativa friulana garantirà anche la pulizia e la sanificazione di tutti gli spazi interessati all’attività sanitaria sulla GNV Splendid, prima nave-ospedale per pazienti affetti da Covid-19 (continua)