Home > Arte e restauro > Mauro Maisel artista di moderna ispirazione sperimentale

Mauro Maisel artista di moderna ispirazione sperimentale

scritto da: Elenagolliniartblogger | segnala un abuso

Mauro Maisel artista di moderna ispirazione sperimentale


"Le soluzioni artistiche realizzate da Mauro Maisel ci indirizzano verso un approccio fortemente evocativo e ci guidano nel sentiero articolato di una formula espressiva di matrice astratta e informale, che lascia ampie opportunità di lettura interpretativa e suggerisce chiavi di accesso di impronta simbolista, concettuale e metaforica. Per certi versi Mauro si può allineare al concetto michelangiolesco di non finito e di non compiuto inteso come consapevolezza della forza e della potenza intrinseca che già l'opera d'arte possiede insita in sé ed esprime nell'atto stesso della sua creazione, senza bisogno di essere ricondotta e relegata a costrizioni figurative conformanti e convenzionali. Il particolare scenico dell'incompleto riportato nei termini dell'astrattismo e della riproduzione informale evidenzia come l'opera possa comunque sprigionare e trasmettere appieno intense e coinvolgenti emozioni capaci di penetrare nel profondo dell'anima dello spettatore e di metterlo in contatto diretto con la sfera interiore e spirituale dell'autore" così la dottoressa Elena Gollini ha spiegato il modus operandi artistico di Mauro Maisel.

Nella sua produzione artistica la versatilità compositiva spazia in tutti i territori della comunicazione visiva ed emozionale. Il pensiero e il linguaggio semantico seguono dei rimandi e dei richiami allusivi appartenenti ad una poetica visionaria colta ed elevata, di radice esistenzialista. La perizia tecnica accurata di realizzazione conferisce alla cifra stilistica un'inconfondibile ed esclusiva unicità identificativa. Il suo fare artistico possiede la qualità di saper accendere alle conclusioni concettuali senza mai fare venire meno quella pulsante tensione creativa che lo spinge e lo ispira a continuare nella ricerca. Il senso della sintesi narrativa lo porta a completare il lavoro pittorico esaltando al massimo il gioco delle forme, degli spazi, dei volumi, tramite le combinazioni materiche e le declinazioni degli equilibri cromatici. La vena narrativa è frutto di una piena e consapevole individualità artistica. La sua vocazione creativa non concede mai spazio a proiezioni e prospettive visive banali, retoriche e scontate, ma si canalizza e focalizza soffermandosi sulle potenzialità del colore, sugli effetti luminosi e sulle molteplici e variegate possibilità di intreccio e commistione. Le qualità pittoriche di Mauro scaturiscono da una meditata e ponderata riflessione sulla duttile matericità del colore e sul senso interiore e interno dell'opera. Nella registrazione del dato reale spesso la civiltà odierna tende a dimenticare ciò che rappresenta sostanzialmente. Mauro ci ricorda tramite la sua arte che il valore e l'importanza dei sentimenti non è mai superflua e attribuisce all'arte una valenza sentimentale primaria e imprescindibile da diffondere e propagare con un messaggio di portata universale.


Fonte notizia: http://www.elenagolliniartblogger.com/mauro-maisel


Mauro maisel | maisel | artista | italiano | arte | artisti | italiani | italia | colore | cromatismo | opere | opera | pittore | pittura | scultore | sculture | scultore | dipinto | art | mostra | mostre | esposizione | collettiva | personale |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

19 ottobre esce l'ultimo album di Danilo Amerio


Mauro Maisel eclettico sperimentatore creativo


Mauro Maisel: arte in continuo divenire


La carriera del manager Mauro Ticca, manager del settore logistica e trasporti


Mauro Maisel: arte per stupire e per stupirsi


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Il poliedrico artista Ivano Rota in mostra online curata da Elena Gollini

Il poliedrico artista Ivano Rota in mostra online curata da Elena Gollini
L'eclettico anticonformismo artistico del poliedrico Ivano Rota emerge appieno nella mostra online dal titolo volutamente provocante e provocatorio “Urlo al cielo la mia ignoranza!” inserita all'interno della piattaforma web a cura della Dott.ssa Elena Gollini, che lo ha selezionato apprezzandone le componenti qualitative sostanziali e considerando quella di Rota un'arte per il sociale di no (continua)

Gianluigi Zeni espone in mostra online dal titolo "Energia della suggestione"

Gianluigi Zeni espone in mostra online dal titolo
Il talentuoso scultore contemporaneo Gianluigi Zeni è stato selezionato per l'inserimento all'interno della piattaforma di mostre online curata dalla Dott.ssa Elena Gollini con un circuito di 20 sculture di grande spessore evocativo e notevole energia suggestiva. La mostra è intitolata proprio simbolicamente “Energia della suggestione” per enfatizzare la portata e la potenza della visionari (continua)

Roberto Re e il concetto di “oltre” nella pittura

Roberto Re e il concetto di “oltre” nella pittura
“E oltre”. Questa frase così misteriosamente enigmatica, intrigante e accattivante riassume perfettamente la sintesi sostanziale emblematica della pittura di Roberto Re, artista che si dedica con convinta motivazione e compiaciuta soddisfazione alla sperimentazione astratta di matrice materica e soprattutto ad una fase importante canalizzata e orientata verso lo studio accurato e approfondit (continua)

L'informalismo visionario nella pittura di Federico Colli

L'informalismo visionario nella pittura di Federico Colli
 L'onestà intellettuale e la coerenza comportamentale, che definiscono il percorso artistico di ricerca pittorica di Federico Colli, sono racchiuse al contempo e contestualmente entro e oltre una formula di eclettico informalismo visionario, che scaturisce direttamente dal guizzante e incalzante genio creativo, che si allinea perfettamente in sintonia con il suo dinamico e vitale modus (continua)

Nuova mostra online di Loriem Giulia Saccà a cura di Elena Gollini

Nuova mostra online di Loriem Giulia Saccà a cura di Elena Gollini
È ufficialmente inserita all'interno della piattaforma web di mostre online curata dalla Dott.ssa Elena Gollini l'esposizione pittorica di Loriem Giulia Saccà con un titolo davvero emblematico “Immaginifico” per indicare, in modo calzante il forte e intenso influsso dell'immaginazione e dell'invenzione fantastica, che completa e compenetra il talento creativo della Saccà e ne esalta appieno (continua)