Home > Arte e restauro > SENSAZIONI VISIVE

SENSAZIONI VISIVE

scritto da: In arce | segnala un abuso

SENSAZIONI VISIVE


Sensazioni visive
 
 
La mostra fotografica Sensazioni visive si svolge a Lodi dal 17 al 28 settembre 2019.
 
Ospitata nel Palazzo San Filippo, l’esposizione è dedicata all’attività scultorea di Erminio Tansini.
 
Per la prima volta la città lombarda accoglie una personale del pittore e scultore che da anni concentra la propria ricerca artistica sull’informalismo.
 
Le fotografie in mostra nel Palazzo San Filippo sono tutte dedicate alle statue in legno prodotte da Tansini.
 
Base insostituibile delle sue sculture, questo materiale funge sia da modello (per le fusioni in bronzo) sia da struttura definitiva (appunto, per le opere lignee).
 
Non proviene da segherie o magazzini: sono ceppi, radiche, rami, schegge e tronchi che l’artista stesso sceglie sui greti dei torrenti e sulle spiagge marine.
 
Dopo averlo raccolto, Tansini rigenera il legno nei suoi laboratori, conservandone la particolare naturalità (i pezzi recuperati sono solitamente corrosi, levigati, sbiancati).
 
L’autore individua le caratteristiche e le potenzialità dei singoli elementi e li assembla creando intrecci, contrasti, sovrapposizioni, chiaroscuri.
 
Si generano giochi di pareidolia: profili all’apparenza riconoscibili appaiono e compaiono continuamente, mutevoli secondo il punto di vista e la sensibilità dello spettatore.
 
Per molti anni Erminio Tansini ha considerato le proprie opere lignee come un fatto intimo e ha evitato di presentarle in pubblico.
 
Il debutto espositivo è arrivato soltanto nel 2017: invitato alla Biennale di Venezia, Tansini vi ha partecipato con una composizione di sculture in legno.
 
Tutte fotografie presenti nella mostra di Lodi sono state scattate sui sets della serie itinerante «Forme sfuggenti».
 
Dal 2018 questa rassegna scenarizza le sculture tansiniane in locations suggestive situate in Italia, Svizzera, Francia e Monaco.
 
Patrocinata dal Comune di Lodi, Sensazioni visive è curata da Davide (figlio dell’artista stesso). L’esposizione è la quinta tappa della rassegna itinerante «Chimere».
 
La mostra è corredata da brevi testi critici a firma di Tiziana Cordani, Dragana Kostić, Kevin McManus e Giorgio Segato.
 
 
La mostra Sensazioni visive si svolge a Lodi (Lombardia) presso il Palazzo San Filippo (Via Solferino, 72 – piano terra) dal 17 al 28 settembre 2019. L’esposizione è visitabile dal martedì al sabato dalle 9:15 alle 18:15. L’ingresso è libero. Il percorso espositivo è effettuabile anche da persone con disabilità motorie.
 
 
La manifestazione Sensazioni visive è dedicata all’opera artistica di Erminio Tansini. È organizzata con il patrocinio del Comune di Lodi. La sede espositiva è situata presso lo Spazio Mostre del Palazzo San Filippo di Lodi. Incaricato della curatela dell’evento è Davide Tansini. L’evento non ha scopo di lucro. La comunicazione è affidata a «In arce». Per informazioni: telefono 349 2203693; Facebook www.facebook.com/tansinierminio; email eventi @ inarce.com; Web www.inarce.com/it/eventi/sensazioni-visive-mostra.html.

Fonte notizia: http://www.inarce.com/it/eventi/sensazioni-visive-mostra.html


arte | arte contemporanea | Erminio Tansini | Lombardia | Lodi | informalismo | informale | cultura | mostra | scultura | fotografia | Chimere | Forme sfuggenti | Davide | Davide Tansini | Tansini |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Sensazioni visive (scheda)


La verità sull’LSD, uno dei più distruttivi allucinogeni


La verità sull'LSD


Gianni Golfera ed il successo che volevi


LSD, COS'E' VERAMENTE E CHE EFFETTI CAUSA


Nathalie Mauclair, Campionessa del Mondo di Ultra-trail:


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

FORME SFUGGENTI #84 – COL AGNEL

FORME SFUGGENTI #84 – COL AGNEL
Le sculture di Erminio Tansini al Colle dell’Agnello. La serie di shooting fotografici «Forme sfuggenti» diretta da Davide ha fatto tappa nel Queyras (Alte Alpi). Forme sfuggenti #84Col Agnel All’inizio di ottobre si è tenuto al Colle dell’Agnello l’84º appuntamento della rassegna itinerante «Forme sfuggenti», intitolato Col Agnel.La serie è dedicata alle sculture lignee prodotte da Erminio Tansini: allestisce set fotografici che scenarizzano temporaneamente e ritraggono le opere tansiniane in luoghi come corsi e specchi d’acqua, edifici monumentali, f (continua)

ITINERARI

ITINERARI
Pittura, scultura e fotografia: le opere di Erminio Tansini in mostra ad Alessandria, Brescia, La Spezia, Massa, Parma e Verona. A cura di Davide. Itinerari La mostra Itinerari si svolge nei territori di Alessandria, Brescia, La Spezia, Massa, Parma e Verona dal 26 settembre al 19 dicembre 2021.L’evento focalizza l’attenzione sull’opera artistica di Erminio Tansini nei campi della pittura, della scultura e della fotografia.L’esposizione presenta una selezione di dipinti a olio su tavola, di sculture in bronzo e in legno e di di scatti f (continua)

LUOGHI INSOLITI

LUOGHI INSOLITI
Tra Svizzera, Francia e Italia: posti rivisitati e trasfigurati attraverso la scultura. Mostra fotografica multimediale di Erminio Tansini. A cura di Davide. Luoghi insoliti La mostra fotografica dal titolo Luoghi insoliti si svolge dal 27 agosto al 19 settembre 2021.L’esposizione è un evento multimediale dedicato alle sculture in legno realizzate da Erminio Tansini.Giocate sulla pareidolia, le opere protagoniste della mostra sono state prodotte con ceppi, radici, rami e tronchi che l’artista ha selezionato per la maggior parte lungo i torrenti e (continua)

MOVIMENTO ARTISTICO CULTURALE

MOVIMENTO ARTISTICO CULTURALE
Mostra di pittura e scultura al Museo Nazionale di San Matteo (Pisa). Movimento artistico culturale Durante l’ultimo bimestre del 2007 negli spazi del Museo di San Matteo a Pisa è stata allestita la mostra di pittura e scultura dal titolo Movimento artistico culturale.Inaugurata il 10 novembre, l’iniziativa fa parte delle esposizioni che l’istituzione pisana dedica periodicamente all’arte contemporanea.Dal 1960 in questi eventi sono stati accolti i lavori di pe (continua)

MATERIA E COLORE. PERCORSI INFORMALI

MATERIA E COLORE. PERCORSI INFORMALI
Mostra della serie «Spazio Arte». Materia e colore. Percorsi informali Dal 18 maggio al 2 giugno 2013 il Piemonte ha ospitato la mostra di pittura intitolata Materia e colore. Percorsi informali.L’evento ha raccolto e presentato al pubblico una selezione di 32 lavori a olio su tela e su tavola, di stampo informale.L’iniziativa è stata il 31° appuntamento della serie espositiva «Spazio Arte», che nelle 42 edizioni svoltesi dal (continua)