Home > Arte e restauro > L'artista Matteo Fieno commenta alcune citazioni di Klee, Rembrandt e Matisse

L'artista Matteo Fieno commenta alcune citazioni di Klee, Rembrandt e Matisse

scritto da: Elenagolliniartblogger | segnala un abuso

L'artista Matteo Fieno commenta alcune citazioni di Klee, Rembrandt e Matisse


 Abbiamo chiesto il punto di vista dell'artista Matteo Fieno riguardo alcune autorevoli citazioni di grandi maestri dell'arte come Paul Klee, Rembrandt ed Henry Matisse. Si ricorda che le opere di Fieno saranno in esposizione dal 10 al 14 Ottobre 2019 nel contesto dell'importante Biennale Milano, che si terrà nel cuore di Brera.

D: Come commenti questa autorevole citazione di Paul Klee "un occhio vede, l'altro sente";

R: Ritengo che sia una citazione molto significativa perché spiega quanto siano importanti i soggetti nel lavoro dell'artista sia per avere una visione realistica del mondo che ci circonda, sia per cogliere e interpretare tutto ciò che può avere un significato allegorico.

D: Come commenti questa autorevole citazione di Rembrandt "senza l'atmosfera un dipinto è nulla";

R: Mi conferma l'idea che ho sempre avuto, cioè che lui fosse un pittore molto pratico nell'ottenere un risultato ben preciso, non soltanto dal punto di visto cromatico, ma soprattutto nel creare una suggestione.

D: Come commenti questa autorevole citazione di Henry Matisse "voglio raggiungere quella condensazione di sensazioni che costituisce un quadro";

R: Mi fa pensare a quanto sia importante avvalersi di "ingredienti" semplici per ottenere il migliore risultato, mentre le cose troppo sovra strutturate possono risultare dispersive e poco d'effetto.


Fonte notizia: http://www.elenagolliniartblogger.com/matteo-fieno/


matteo fieno | fieno | artista | artisti | italia | italiano | mostra | collettiva | donna | donne | femminilità | art | art | artisti | arte contemporanea | mostra | esposizione | opera | opere | quadro | quadri | elena gollini | art blog | gollini | exhibition | works | biennale milano | milano | klee | r |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

È online la mostra pittorica “Arte e vita” dell'artista Daniela Veronese

È online la mostra pittorica “Arte e vita” dell'artista Daniela Veronese
L'artista Daniela Veronese è stata inserita all'interno della piattaforma web delle mostre curate dalla Dott.ssa Elena Gollini con un circuito di 20 opere di intenso impatto espressivo, che meglio rappresentano e testimoniano il suo talento innato e le consolidate e radicate capacità di padronanza tecnica e strumentale, nonché la spiccata sensibilità che guida e sostiene la vena ispiratrice. (continua)

È online la mostra personale di Angelo Oliboni dal titolo “Pittura emozionale”

È online la mostra personale di Angelo Oliboni dal titolo “Pittura emozionale”
La piattaforma delle mostre online curata dalla Dott.ssa Elena Gollini ospita la personale di Angelo Oliboni intitolata “Pittura emozionale” tutta quanta dedicata a celebrare e a rendere omaggio al variopinto, incantevole e poetico mondo floreale, che ha ispirato l'artista a realizzare un circuito di opere di particolare formulazione, molto impattanti nella resa compositiva e nell'orchestra (continua)

Roberto Re, artista di ragione e di passione

Roberto Re, artista di ragione e di passione
La ricerca artistica di sperimentazione procede incessante per il talentuoso ed eclettico Roberto Re, che sceglie l'arte non come auto celebrazione esibizionista, ma bensì come vocazione pura e incondizionata, con lo spirito di chi si cimenta con sentimento e pathos in un percorso che richiede grande impegno e grande dedizione e con l'intento di innescare e sviluppare una comunione e una com (continua)

Le forme dell'anima nella pittura di Federico Colli

Le forme dell'anima nella pittura di Federico Colli
“L'immagine così composta sarà vera se in essa verranno colti i legami che da una parte la rendono simile alla vita e dell'altra apparentemente al contrario la rendono unica e irripetibile. Come è unica e irripetibile ogni osservazione” (Andrei Arsenyevich Tarkovsky– tratto da “La forma dell'anima”). Questa pregevole e illuminante osservazione riflessiva offre degli interessanti spunti di ri (continua)

La stimolante sensibilità immaginifica di Alessandro Giordani

La stimolante sensibilità immaginifica di Alessandro Giordani
La spiccata e stimolante sensibilità immaginifica, perfettamente coniugata con la radicata e consolidata competenza tecnica e perizia strumentale, consente all'artista pittore Alessandro Giordani di cimentarsi in opere ad ampio e sfaccettato respiro fantastico, dove lui per primo e di rimando anche il fruitore può spaziare a largo raggio nelle chiavi di accesso interpretative. La Dott.ssa El (continua)