Home > News > Donne e Vini da far Girar la Testa

Donne e Vini da far Girar la Testa

scritto da: Andrea.gentili1a@libero.it | segnala un abuso

Donne e Vini da far Girar la Testa


Wine&Fashion - Donne e Vini da far girar la testa torna a Roma, martedì 22 ottobre 2019, al Casale Tor di Quinto, in via del Casale di Tor di Quinto 1, una location dal sapore antico che riporta alle atmosfere del medioevo. La manifestazione, firmata Sara Iannone, da oltre vent’anni impegnata nella promozione e nella valorizzazione dell’agroalimentare, della produttività, della creatività e della cultura rigorosamente made in Italy, in questa quinta edizione vede la partecipazione del MAVV - Museo del’Arte, del Vino e della Vite. Per l’occasione il MAVV offre agli ospiti la possibilità di fare un viaggio interattivo nella vigna con visori di realtà virtuale, inoltre proporrà il gioco “Un processo diVino” con postazioni esperienziali con tablet-simulatore. L’evento meraviglioso, immerso in una magia di profumi e colori, esalta il connubio magico tra vino e moda accostando l’arte della produzione di vini pregiati a quella delle più raffinate produzioni sartoriali. Trait d’union la bellezza di venti splendide fanciulle, la cui immagine sarà curata dal lookmaker Sergio Tirletti, che sfileranno i favolosi abiti di Luigi Bruno abbinati alle migliori etichette di Casale del Giglio, Ciù Ciù, Santa Lucia Franciacorta, Sancarraro, Cantina del Vesuvio, Chiusa Grande. Un incontro magico che darà vita a una gara per esaltare chi ha saputo esprimere l’accostamento migliore tra l’intensità, la struttura, il profumo del nettare degli dei e i tessuti, i colori, le linee delle creazioni sartoriali. Ma non finisce qui. Evento tra gli eventi è la seconda edizione di Miss Vendemmia Italia. Un concorso ideato e organizzato dal presidente Sara Iannone che premia la fanciulla che meglio rappresenta le caratteristiche della donna italiana protagonista di quella cultura che esalta e tutela le nostre tradizioni. La selezione dell’abbinamento migliore e l’elezione della Miss sono affidate a una giuria di esperti costituita per l’occasione, composta di giornalisti specializzati in agroalimentare e moda, imprenditori dei due settori e cultori dell’arte sartoriale e di quella vitivinicola. La kermesse, condotta da Camilla Nata, giornalista Rai, è impreziosita dall’esposizione delle opere d’arte di Serghey Teplyakov, pittore russo molto apprezzato dalla critica ma anche dagli addetti ai lavori e dagli appassionati. La selezione delle tele è curata da Olga Dante, interior designer della Danthea Home Design. Per i cento selezionatissimi ospiti, tutti estimatori di vino e di moda, sarà allestito un ricercatissimo buffet che vedrà protagonista la mozzarella “Zizzona” del caseificio La Fattoria, oltre le ricette realizzate da Claudio Castellucci chef del Casale di Tor di Quinto per offrire gli abbinamenti perfetti con i vini in gara, al quale seguirà una gustosa cena placee. Dopo aver gustato i prelibati manicaretti e degustato il nettare degli dei, accompagnati dalle musiche e dalle luci del Dj Sandro Tommasi, anche gli ospiti diventano protagonisti e si contendono due ambite fasce offerte dalla Moretti Design: il più intraprendente nella pigiatura dell’uva vince il Premio Bacco 2019, mentre il look che meglio interpreta il senso della manifestazione riceve la fascia Vino amore e fantasia 2019. Tra gli ospiti Eleonora Vallone, Demetra Hampton, Nadia Bengala, Elena Russo e Pippo Franco.

donne | vini | 2019 |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

I Settanta Anni Dell' UDI nel messaggio del Presidente Sergio Mattarella


Vini Franciacorta: On line la cantina di Ricci Curbastro


GUSTUS: DUE GIORNI PER CONOSCERE VINI E SAPORI DEI COLLI BERICI


Castello di Spessa – Nuove etichette, tre linee di vini, visite in cantina e a breve una Spa con vinoterapia


Vini stranieri a confronto


GUSTUS 2018: TUTTI IN VILLA PER I TRE GIORNI DEDICATI AI VINI COLLI BERICI VICENZA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

La Grande Storia raccontata ai ragazzi: “Ascolta Israele “ al teatro Cometa Off

La Grande Storia raccontata ai ragazzi: “Ascolta Israele “ al teatro Cometa Off
La Compagnia Teatro A e Valeria Freiberg; raffinata regista, mettono in scena uno spettacolo che l’Associazione “Ariadne” propone dal 28 al 31 gennaio al teatro Cometa Off in occasione della celebrazione del giorno della memoria: “ Ascolta, Israele “, una narrazione documentaristica, un tentativo artistico di trovare un’identificazione della realtà scenica con la realtà storica. Sulla scena sp (continua)

Cocktail per tre, con Franco Oppini al Teatro Marconi di Roma il 23 gennaio

Cocktail per tre, con Franco Oppini al Teatro Marconi di Roma il 23 gennaio
Rientra Franco Oppini con un Giovedì 23 gennaio ’20 alle ore 21.00 al Teatro Marconi debutterà in prima nazionale, rappresentato per la prima volta in Italia lo spettacolo “Cocktail per tre” (nel titolo originale Caprichos) per la regia di Marco Belocchi, tradotto da Pino Tierno. In scena Franco Oppini, Miriam Mesturino e Marco Belocchi. Cocktail per tre (nel titolo originale Caprichos) è una (continua)

Marilù Manzini si presenta anche come regista a Capri Hollywood 2019

Marilù Manzini si presenta anche come regista a Capri Hollywood 2019
Marilù S. Manzini è una scrittrice di successo, pittrice, scultrice, fotografa e, recentemente, regista di un film, in uscita nei prossimi mesi, tratto da un suo noto libro: “Il Quaderno Nero dell’Amore” della Rizzoli che ha costituito un vero e proprio “casus editoriale “ con oltre 100.000 copie vendute; la Manzini è anche autrice di un altro successo editoriale: “Io Non Chiedo Permesso”. Dopo (continua)

"IO SENZA TE...TU SENZA ME" di Mariangela Petruzzelli al Teatro Studio Keiros


Nell’ambito del Festival “ Il teatro che non c’era, ho bisogno di sentimenti” che si svolgerà fino al prossimo 15 dicembre al Teatro Studio Keiros, Mariangela Petruzzelli rappresenterà, in prima nazionale, ( interpreti Carmen Piccolo e Tiziano Ferracci ), la sua ultima fatica: “ IO SENZA TE… TU SENZA ME “. E’ uno spettacolo di parola intimo ed intenso, frutto di una drammaturgia lineare e “senti (continua)

Lanciato il progetto “ Umbria Charme “per una vacanza di lusso in Umbria

Lanciato il progetto “ Umbria Charme “per una vacanza di lusso in Umbria
Il progetto Umbria Charme prende forma dalla volontà di UmbriaBenessere e Umbria Convention & Events Bureau di creare, per il turista più esigente e attento, una casa lontano da casa, dove il concetto di hotel sparisce per lasciare spazio ad un’accoglienza familiare. Attenzione al dettaglio, capacità di emozionare e di offrire un’esperienza davvero irripetibile sono, però, le parole d’ordine delle (continua)