Home > News > I cittadini di Cesenatico ricevono una copia della Dichiarazione Universale dei diritti umani. 10 dicembre: Giornata internazionale dei Diritti Umani

I cittadini di Cesenatico ricevono una copia della Dichiarazione Universale dei diritti umani. 10 dicembre: Giornata internazionale dei Diritti Umani

scritto da: Affaripubblicipadova | segnala un abuso

I cittadini di Cesenatico ricevono una copia  della Dichiarazione Universale dei diritti umani. 10 dicembre: Giornata internazionale dei Diritti Umani


 

I volontari di Uniti per i diritti umani continuano a portare avanti la campagna informativa sui Diritti Umani in Romagna, e proprio in occasione della Giornata mondiale dei diritti umani, che si celebra il 10 Dicembre, ne hanno distribuiti centinaia ai cittadini di Cesenatico.

 

Gli opuscoli riportano, in modo semplificato, gli articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

E’ veramente importante far conoscere ampiamente questo importante documento, proprio per far si che chiunque possa attuarli e rispettarli.

 

La DICHIARAZIONE si compone di 30 articoli. 30 articoli che sanciscono i diritti inalienabili dell’uomo alla salute, all’educazione, al nutrimento, a un matrimonio e a una famiglia, alla partecipazione alla vita pubblica, alla libertà da torture e da arresti arbitrari. 30 articoli che hanno raccolto forse il più alto consenso morale, ma allo stesso tempo sono stati al centro del più alto numero di violazioni da parte di ogni stato del mondo. Sì, perché i rapporti annuali dimostrano come anche i paesi più “civilizzati”, Italia compresa, rientrano nella lista nera. Da qui la necessità di ricordare costantemente sia i progressi registrati negli ultimi decenni, sia l’esistenza di milioni di persone al mondo che non godono nemmeno delle loro libertà naturali e di esseri umani.

In un mondo così caotico e turbolento dove i fatti di violenza sono all’ordine del giorno, mantenere rispetto e pace tra persone e popoli è fondamentale, affinché si possa vivere in armonia ed assaporare i piaceri della vita e condividerli con i vari gruppi di lavoro, familiari, nell’ambiente scolastico, ecc., sono tutti obiettivi ottenibili anche attraverso il rispetto dei 30 punti della Dichiarazione dei Diritti Umani.

 

Contattando le persone, nel portare avanti la campagna di divulgazione dei diritti umani, è emerso che solo il 20% della popolazione conosce la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, dunque far conoscere a tutti la Dichiarazione è il primo punto da realizzare.

Ci sono stati diversi personaggi famosi del passato che hanno sostenuto e difeso questi diritti ed hanno lavorato con coraggio per ciò in cui credevano e hanno ispirato milioni di persone.

Il filosofo e fondatore di Scientology L. Ron Hubbard, ha sempre lottato per i diritti umani, e a tal proposito scrisse: “I Diritti Umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistico”. Oggi, questo è anche l'obiettivo che i volontari intendono raggiungere divulgando la dichiarazione dei diritti umani.

Per info:0544/30080



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


Creiamo la pace insieme - 21 settembre: GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA PACE


Senigallia: educare al rispetto tramite i diritti umani


La Chiesa di Scientology di Roma da sostegno alla sezione locale di Gioventù per i Diritti Umani in occasione della Giornata internazionale della Pace.


In tutto il mondo si celebra la Dichiarazione Universale Dei Diritti Umani


Diritti Umani: ricordare le vittime dell'olocausto


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Come mantenere se stessi e gli altri in buona salute: pulizia e igienizzazione

Una corretta igiene costituisce una parte importante nel prevenire la diffusione di malattie contagiose. Un’area utilizzata da un gran numero di persone richiede una pulizia e un’igienizzazione frequenti. In questi giorni di ripresa della scuola si parla tantissimo di igienizzazione, distanziamento e mascherine. L’importante è il fatto di mantenere questi accorgimenti che probabilmente p (continua)

Strumenti per la vita on line! Dal Manuale di Scientology

Qualcosa si può fare per migliorare la propria condizione,  la competenza nonriguarda solo il lavoro, ma anche la vita. Che ne direste se aveste a disposizione dei semplici strumenti con i quali migliorare le vostre relazioni con gli altri? Che ne direste se una procedura eseguita passo per passo potesse aiutarvi a conseguire le vostre mete nella vita? Che ne direste se fosse po (continua)

Pulizia straordinaria alla spiaggia di Castel Volturno

Pulizia straordinaria alla spiaggia di Castel Volturno
I volontari de La Via della Felicità continuano la raccolta dei rifiuti abbandonati. È ormai noto il lavoro dei volontari “La Via della Felicità”, chesi muovono continuamente per migliorare le condizioni ambientali, per quanto riguarda il degrado.  Le iniziative dei volontari sono state ispirate dal filosofo e scrittore L. Ron Hubbard che nella guida al buon senso La Via della Felicità, fa spesso appello al rispetto ambientale, invitandole a dare il buon esempio e ad (continua)

Marzo 2020: La droga non ha smesso di portare via tante vite umane, nonostante la pandemia.

Alcune statistiche internazionali dicono che nel solo mese tra il 15 febbraio al 16 marzo 2020, c’è stata un escalation del 21% di morti per overdose. Quindi non è stata solamente la pandemia ad essersi portata via tante vite umane. Che dire della droga? O della cocaina? Leggiamo su un articolo del 30 giugno scorso alcune informazioni molto importanti: “Diminuiscono i sequestri (continua)

Competenza: ecco come affrontare con successo qualsiasi situazione nella vita.

Quali sono i fondamenti e le azioni da intraprendere per ottenere competenza? La via della felicità è una guida pratica e di buon senso adatta ad ognuno di noi, per creare maggiore sopravvivenza per tutti. Durante il periodo di contagio, abbiamo ammirato infinitamente i medici che con la loro competenza hanno affrontato il problema e hanno salvato migliaia di vite umane. “Nelle occ (continua)