Home > News > I cittadini di Cesenatico ricevono una copia della Dichiarazione Universale dei diritti umani. 10 dicembre: Giornata internazionale dei Diritti Umani

I cittadini di Cesenatico ricevono una copia della Dichiarazione Universale dei diritti umani. 10 dicembre: Giornata internazionale dei Diritti Umani

articolo pubblicato da: affaripubblicipadova | segnala un abuso

I cittadini di Cesenatico ricevono una copia  della Dichiarazione Universale dei diritti umani. 10 dicembre: Giornata internazionale dei Diritti Umani

 

I volontari di Uniti per i diritti umani continuano a portare avanti la campagna informativa sui Diritti Umani in Romagna, e proprio in occasione della Giornata mondiale dei diritti umani, che si celebra il 10 Dicembre, ne hanno distribuiti centinaia ai cittadini di Cesenatico.

 

Gli opuscoli riportano, in modo semplificato, gli articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

E’ veramente importante far conoscere ampiamente questo importante documento, proprio per far si che chiunque possa attuarli e rispettarli.

 

La DICHIARAZIONE si compone di 30 articoli. 30 articoli che sanciscono i diritti inalienabili dell’uomo alla salute, all’educazione, al nutrimento, a un matrimonio e a una famiglia, alla partecipazione alla vita pubblica, alla libertà da torture e da arresti arbitrari. 30 articoli che hanno raccolto forse il più alto consenso morale, ma allo stesso tempo sono stati al centro del più alto numero di violazioni da parte di ogni stato del mondo. Sì, perché i rapporti annuali dimostrano come anche i paesi più “civilizzati”, Italia compresa, rientrano nella lista nera. Da qui la necessità di ricordare costantemente sia i progressi registrati negli ultimi decenni, sia l’esistenza di milioni di persone al mondo che non godono nemmeno delle loro libertà naturali e di esseri umani.

In un mondo così caotico e turbolento dove i fatti di violenza sono all’ordine del giorno, mantenere rispetto e pace tra persone e popoli è fondamentale, affinché si possa vivere in armonia ed assaporare i piaceri della vita e condividerli con i vari gruppi di lavoro, familiari, nell’ambiente scolastico, ecc., sono tutti obiettivi ottenibili anche attraverso il rispetto dei 30 punti della Dichiarazione dei Diritti Umani.

 

Contattando le persone, nel portare avanti la campagna di divulgazione dei diritti umani, è emerso che solo il 20% della popolazione conosce la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, dunque far conoscere a tutti la Dichiarazione è il primo punto da realizzare.

Ci sono stati diversi personaggi famosi del passato che hanno sostenuto e difeso questi diritti ed hanno lavorato con coraggio per ciò in cui credevano e hanno ispirato milioni di persone.

Il filosofo e fondatore di Scientology L. Ron Hubbard, ha sempre lottato per i diritti umani, e a tal proposito scrisse: “I Diritti Umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistico”. Oggi, questo è anche l'obiettivo che i volontari intendono raggiungere divulgando la dichiarazione dei diritti umani.

Per info:0544/30080



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


UNITI PER I DIRITTI UMANI - Speciale presentazione tenuta presso la Chiesa di Scientology di Milano


Senigallia: educare al rispetto tramite i diritti umani


La Chiesa di Scientology di Roma da sostegno alla sezione locale di Gioventù per i Diritti Umani in occasione della Giornata internazionale della Pace.


Diritti Umani: ricordare le vittime dell'olocausto


In tutto il mondo si celebra la Dichiarazione Universale Dei Diritti Umani


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

PORTARE CALMA IN TEMPI TURBOLENTI CON LA VIA DELLA FELICITÀ

PORTARE CALMA IN TEMPI TURBOLENTI CON LA VIA DELLA FELICITÀ
I volontari cercano di ripristinare l’onore e il rispetto di sé tramite la distribuzione dell’opuscolo.   La Fondazione della Via della Felicità opera per invertire il decadimento morale della società, ripristinando fiducia e onestà attraverso l’ampia distribuzione dei 21 precetti contenuti nella guida al buon senso.   A Barletta nelle u (continua)

La prevenzione porta a migliori scelte per i giovani marchigiani

La prevenzione porta a migliori scelte per i giovani marchigiani
I volontari distribuiscono materiale informativo sulle droghe agli studenti di Civitanova. Più di 200 milioni di persone in tutto il mondo fanno uso di droga per cui in ogni angolo dovremmo trovare materiali informativi che trattano questo argomento, tanto da controbilanciare l’effetto devastante di queste sostanze “tanto di moda” al giorno d’oggi. Per questo i vo (continua)

Ritornano i volontari di Mondo Libero dalla Droga a Vicenza

Ritornano i volontari di Mondo Libero dalla Droga a Vicenza
Attività di prevenzione alle sostanze stupefacenti molto sentita dai cittadini. Sabato erano presenti dalle 10.30 alla stazione e si sono diretti verso il centro storico, passando per Campo Marzio, distribuendo gli opuscoli informativi di prevenzione dal titolo "La Verità sulla Droga". I volontari di Mondo Libero dalla Droga sono presenti ormai da anni sul territorio per (continua)

Come sono gli standard dei valori morali nella società?

  Al giorno d’oggi, ci troviamo tutti di fronte a un’evidente e sempre peggiore crisi morale. L’intolleranza: i crimini razziali e quelli di odio etnico, incluso il genocidio, sono dilaganti; le differenze culturali, etniche o religiose alimentano ancora più conflitti. L’avidità: i furti nelle aziende e le truffe ai danni di impiegati e consumatori amm (continua)

Divulgare 21 precetti per vivere una vita più felice.

  Scopri gli opuscoli, basati sul buon senso: La via della felicità! Per soddisfare la domanda dei materiali didattici de La Via della Felicità, la Fondazione della Via della Felicità fornisce i materiali a diversi individui, docenti e gruppi di lavoro per aiutare gli studenti ad adottare atteggiamenti e competenze costruttive. I volontari “La via della felicit&a (continua)