Home > Lavoro e Formazione > ITS Prime, consegna di 34 diplomi nella sede di Confindustria Firenze

ITS Prime, consegna di 34 diplomi nella sede di Confindustria Firenze

scritto da: Cristina_Guerra | segnala un abuso

ITS Prime, consegna di 34 diplomi nella sede di Confindustria Firenze


 Formare figure professionali altamente qualificate, che una volta terminato il percorso di studi possano trovare subito un lavoro qualificato. È questa la mission di ITS Prime, l’Istituto Tecnico Superiore che realizza percorsi biennali post diploma, tra Firenze e Lucca e che, nei giorni scorsi, ha consegnato 34 diplomi nella sede di Confindustria Firenze, ai ragazzi che hanno conseguito i corsi “INNOVA” ed “AUTOMA2”, iniziati a fine 2016 e conclusi a luglio 2019. Oggi 7 ragazzi su 10, tra quelli che hanno ricevuto gli attestati, hanno già trovato un’occupazione, mentre per gli altri le opportunità sono in via di definizione. Nello specifico “INNOVA” ha proposto un percorso formativo per competenze relative alla figura di “Tecnico superiore per l'innovazione di processi e prodotti meccanici”, mentre AUTOMA2 per competenze relative alla figura del “Tecnico superiore per l’automazione e i sistemi meccatronici”, profili che rispondono ai fabbisogni espressi dalle imprese del territorio.

La collaborazione con il mondo imprenditoriale è stata una delle principali chiavi di successo dei percorsi, soprattutto per quanto riguarda gli esiti occupazionali, inoltre i docenti, provenienti dal mondo delle professioni e del lavoro per oltre il 60%, hanno portato la loro esperienza professionale in aula.
 “Oggi il sistema degli ITS rappresenta un’ottima base di partenza per il futuro professionale dei ragazzi – ha commentato l’Assessore all’istruzione, formazione e lavoro della Regione Toscana, Crisitna Grieco, presente alla consegna dei diplomi. - La Regione Toscana è stata la prima a credere negli ITS, tanto che in questi ultimi anni abbiamo decuplicato gli investimenti. Oggi questi istituti rappresentano un ottimo esempio di dialogo tra mondo della formazione e mondo del lavoro, al fine di individuare insieme quello che serve oggi e quello che servirà domani alle aziende, definendo allo stesso tempo il miglior percorso educativo dei ragazzi. Questo aspetto fa sì che la percentuale dei ragazzi che trovano lavoro dopo il conseguimento del diploma negli ITS, superi il 90%”
 

lavoro | formazione |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

this speech collected Zi Zi students usually written down


NUBY® Wins Major Legal Victory over TOMMEE TIPPEE®


Rockwell Automation Expands Motion Control Business


Pietro Lucchese riconoscimento da Confindustria per comunicazione responsabile


Elettricista Firenze


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Editoria, domani escono i libri di Donatella Bianchi e Valentina Bisti

Editoria, domani escono i libri di Donatella Bianchi e Valentina Bisti
Due novità in arrivo per Rai Libri, che da domani sarà nelle librerie e negli store digitali con “L’eredità del mare” e “Tutti i colori dell’Italia che vale”, rispettivamente di Donatella Bianchi e Valentina Bisti. Due volumi molto diversi fra loro, ma che testimoniano come il nostro Paese sia costituito da ricchezze di inestimabile valore, sia dal punto di vista naturalistico, sia da quello umano (continua)

Turismo: bus, il settore e’ in rivolta in arrivo lo sciopero fiscale

Turismo: bus, il settore e’ in rivolta in arrivo lo sciopero fiscale
Un provvedimento totalmente inadeguato, che dopo settimane di annunci mette il turismo alle corde, senza azioni concrete per salvare le aziende. L’allarme, relativamente al “Decreto Rilancio” del Governo, arriva dal Comitato Bus Turistici Italiani, realtà che rappresenta oltre seimila aziende, che nella stagione dei viaggi dà lavoro a 40mila famiglie, con un fatturato di quasi tre miliardi di euro (continua)

La replica della Direzione dell'Italpress alla capogruppo della Lega Nord Toscana, Montemagni

La replica della Direzione dell'Italpress alla capogruppo della Lega Nord Toscana, Montemagni
Prendiamo atto, con grande stupore, del comunicato del Capogruppo della Lega al Consiglio Regionale della Toscana, Elisa Montemagni, in merito alla nota diffusa ieri dalla redazione dell’agenzia Italpress Nella sua replica, infatti, il Consigliere Montemagni ci accusa testualmente di avere la coda di paglia. Ovviamente respingiamo fermamente al mittente queste ulteriori e gratuite accuse, (continua)

Attacco ignobile da consigliera leghista della Toscana al lavoro dei giornalisti dell'Agenzia di stampa Italpress

Attacco ignobile da consigliera leghista della Toscana al lavoro dei giornalisti  dell'Agenzia di stampa Italpress
 Un attacco ingiustificabile e ignobile. La redazione dell'agenzia di stampa Italpress è purtroppo costretta a denunciare l'attacco di stampo razzista di Elisa Montemagni, Capogruppo leghista in Consiglio regionale della Toscana che in una nota pubblicata su agenzie e siti internet scrive: “Abbiamo a più riprese sollevato la questione relativa alla totale mancanza di mater (continua)

I Bianchi di Santo Spirito donano gel monouso ai portalettere di Poste Italiane

I Bianchi di Santo Spirito donano gel monouso ai portalettere di Poste Italiane
 Diecimila confezioni di gel monouso per contribuire alla salute e alla sicurezza dei portalettere e agli operatori di Poste Italiane della Toscana. Un gesto di solidarietà e di vicinanza che i Bianchi di Santo Spirito hanno voluto rivolgere a una categoria di lavoratori in prima linea in questo periodo decisamente difficile. La donazione è stata possibile grazie alla collaboraz (continua)