Home > Cultura > Riflettori su Francavilla in Sinni

Riflettori su Francavilla in Sinni

articolo pubblicato da: PressWeb | segnala un abuso

Riflettori su Francavilla in Sinni

Vent’anni fa l’ingresso delle prime donne nelle forze armate italiane, un anniversario che sarà celebrato anche a Francavilla sul Sinni (Potenza), mercoledì 18 dicembre, dove a partire dalle ore 16.30, presso il Columbia Multisala , avrà luogo l’evento “Storie di donne”.

Nel corso dell’iniziativa, organizzata con la collaborazione dello Stato Maggiore della Difesa e dell’Associazione culturale Occhio dell’arte, sarà presentato il “Calendario dello Stato Maggiore della Difesa Venti20: 20 anni con le donne nelle Forze Armate”. Dodici mesi che raccontano e celebrano il lavoro svolto con professionalità dalle donne che, da ormai due decenni, prestano servizio nell’Esercito Italiano, nella Marina Militare, nell’Aeronautica Militare e nell’ Arma dei Carabinieri.

Nel corso della serata, condotta dalla giornalista del Tg1 Cecilia Primerano, interverranno il giornalista Alessandro Cecchi Paone e lo scrittore e critico letterario Andrea Di Consoli. Sul palco saliranno inoltre alcune donne militari delle Forze Armate, testimonial dell’evento, oltre che autorità militari e civili, tra i quali l’assessore regionale alle attività produttive, Francesco Cupparo , ed il sindaco di Francavilla sul Sinni, Romano Cupparo. Non mancheranno momenti musicali. A cominciare dal trio Amadeus, formazione cameristica composta dalla pianista Rossella Talarico, dal clarinettista Vincenzo Accattato e dal violoncellista Carmine Fortunato, nata con lo scopo di diffondere il repertorio musicale classico ma anche moderno e, in particolare, le colonne sonore che hanno segnato la storia del cinema. A concludere la manifestazione sarà Giuseppe Gambi, tenore pop napoletano che proprio quest’anno compie 10 anni di carriera, che interverrà con la sua splendida voce di ambasciatore del bel canto italiano e napoletano nel mondo. Fu la legge 380 del 20 ottobre del 1999 a consentire alle donne di arruolarsi nelle Forze Armate permettendo, di fatto, all’Italia di allinearsi ad una realtà comune a tutti gli altri paesi membri della Nato. Da allora sono quasi 16 mila le donne “con le stellette” ed è a loro, fucilieri, piloti, marinai in servizio di ordine pubblico e nel controllo del territorio, pronte a ricoprire incarichi di vertice delle Forze Armate che il calendario è dedicato.

Un progetto iconografico– spiega Lisa Bernardini, dell’associazione culturale Occhio dell’Arteche, mese dopo mese, scatto dopo scatto, porta a conoscere alcune componenti delle Forze Armate attraverso un militare donna che le rappresenta, impegnato nella propria quotidiana attività al servizio del Paese. Il reclutamento femminile può essere considerato come un’ equa opportunità di professionalizzazione, un mezzo per rafforzare il rapporto con la società, l’occasione favorevole per allargare il bacino dal quale trarre i professionisti per selezionare il meglio per ogni categoria di militari.

I proventi della vendita del calendario saranno interamente devoluti all’associazione locale “Rinascita Meridionale”, dal 1997 punto di riferimento per donne e bambini in difficoltà.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Foto cover: il Sindaco di Francavilla sul Sinni, Romano Cupparo

storie di donne | 18 dicembre | frosinone |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Case in affitto a Francavilla al Mare: ottime occasioni da visionare.


Affitto Francavilla al mare propone un nuovo sito per la ricerca di immobili.


Piena stagione estiva: è facile scegliere tra le case vacanza Francavilla


Affitti a Francavilla : le migliori offerte di immobili in affitto sul sito Affitto Francavilla al Mare.


Successo per l'evento STORIE DI DONNE - "Calendario dello Stato Maggiore della Difesa 20venti: 20 anni con le donne nelle Forze Armate"


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Anche l'Associazione Occhio dell'Arte APS sostiene la causa dell'AIFA Lazio Odv

Anche l'Associazione Occhio dell'Arte APS sostiene la causa dell'AIFA Lazio Odv
ROMA. Sabato 28 marzo, AIFA Lazio Odv - Associazione Italiana Famiglie ADHD, in preparazione della Acea Run Rome The Marathon, la maratona di Roma, partecipa alla Fun Race, la Stracittadina di 4,5 km circa con partenza, alle ore 15.00, dai Fori Imperiali e arrivo al Circo Massimo. L'iniziativa fa parte degli eventi di Insieme per il bene comune - Good Deeds Day, manifestazione internazionale nata (continua)

La Basilicata presente al Bit di Milano con il suo Cinema e tutta la sua Bellezza

 La Basilicata presente al Bit di Milano con il suo Cinema e tutta la sua Bellezza
Forte gradimento  del  pubblico, con partecipazioni culturali davvero di spessore, lo scorso 9 febbraio nell’ambito del Bit – Borsa Internazionale del Turismo, per l' interessante convegno – organizzato dal Comune di Maratea insieme all’associazione Cinema Mediterraneo con il Consorzio degli albergatori e la Pro Loco – dal titolo “Maratea: patrimonio d (continua)

Successo Internazionale del Premio Comunicare L'Europa

Successo Internazionale del Premio Comunicare L'Europa
Si è svolto a Palazzo Ferrajoli di fronte Palazzo Chigi (sede della Presidenza del Consiglio) giovedì 6 Febbraio il Premio Internazionale Comunicare L'Europa 2020 alla presenza di numerosi rappresentanti Istituzionali, tra i quali Pietro Alberto Lucchetti e Filomena Maggino della Presidenza del Consiglio. Hanno effettuato significativi interventi Vincenzo Scotti già (continua)

Guest Review Award 2020 al B&B VILLA LIZ di Marina Castelnuovo

Guest Review Award 2020 al B&B VILLA LIZ di Marina Castelnuovo
  COL BED & BREAKFAST VILLA LIZ DI VARESE, MARINA CASTELNUOVO SI RICONFERMA PER TUTTO IL 2020 “UNA VERA EROINA DELL’OSPITALITA’ ” COL PUNTEGGIO DI 9,8 Così si è espresso il portale Booking.com, gigante del Web, nei confronti del B&B VILLA LIZ DI VARESE: Complimenti, i tuoi ospiti ti considerano un eroe dell'ospitalità! Grazie all'inf (continua)

The Devil is Back

The Devil is Back
Successo di pubblico e critica il primo Febbraio 2020 per il noto compositore Claudio Simonetti, che a Spinaceto (Roma) ha presentato sia il suo nuovo lavoro discografico di inediti dal titolo “The Devil is Back” che il primo volume dell’antologico “The very Best of” che propone 10 classici dei Goblin risuonati con l’attuale line up dei Simonetti’s Goblin. (continua)