Home > News > Un augurio per San Valentino con La via della felicità.

Un augurio per San Valentino con La via della felicità.

articolo pubblicato da: affaripubblicipadova | segnala un abuso

Un augurio per San Valentino con La via della felicità.

 

A Senigallia consegnate centinaia di copie di opuscoli La via della felicità ai negozianti e cittadini, per ripristinare il valore e il rispetto della famiglia.

Si è tenuta ieri a Senigallia una consegna di opuscoli informativi dal titolo La via della felicità, donati dalla Chiesa di Scientology di Senigallia e distribuiti dai volontari dell’omonimo gruppo La via della felicità.

Parlare d’amore e di famiglia è uno degli elementi fondamentali nella società, fondata proprio su questo legame.

Purtroppo oggi stiamo assistendo quotidianamente ad un degrado della famiglia e degli elementi che la compongono che sono veramente incredibili. Si tratta di mancanza di rispetto e di valori che portano a tradimento, disprezzo e violenza che a volte sfocia in crudeltà, con omicidi perpetrati proprio in ambito famigliare.

Nell’opuscolo, al precetto N.3, l’autore e umanitario L. Ron Hubbard scrive: “Il ‘senso di colpa’ è il male minore. La gelosia e la vendetta sono i mostri maggiori: non si può mai sapere quando decidono di risvegliarsi. Va bene parlare di ‘essere civilizzati’, “disinibiti” e “comprensivi”, ma nessun discorso riparerà vite distrutte. Un ‘senso di colpa’ non è niente in confronto ad un coltello nella schiena o a del veleno nella minestra.”

Le persone che hanno ricevuto la copia dell’opuscolo hanno gradito veramente il contenuto ed i precetti che indicano la via per una vita più felice.

Buon San Valentino a tutti!

elicità | San Valentino | famiglia | rispetto | Senigallia | Chiesa di Scientology | L Ron Hubbard |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Regali San Valentino: tante idee su Swart.it


San Valentino 3.0 – cari saluti dagli spammer


Regali San Valentino: su Swart.it tante idee


Cosa rende un evento attrattivo? L’analisi di Valentino Macri


“Da’ il buon esempio” crea un effetto a catena.


20 marzo 2020 giornata internazionale della felicità.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

MOLLY – DROGA DAL NOME INNOCUO – HA EFFETTI COLLATERALI DELETERI E LETALI

MOLLY – DROGA DAL NOME INNOCUO – HA EFFETTI COLLATERALI DELETERI E LETALI
La MDMA, considerata una droga ricreativa e detta anche Molly o Ecstasy, la droga della festa. Molly è uno dei nomi della MDMA – acronimo del nome chimico 3,4-metilenediossimetanfetamina – una droga sintetica simile a uno stimolante e ad un allucinogeno. La MDMA può essere trovata in polvere bianca o cristalli, mentre l’Ecstasy, è tipicamente venduta sotto (continua)

Ruby Bridges: La Più Giovane Eroina dei Diritti Civili

Ruby Bridges: La Più Giovane Eroina dei Diritti Civili
I volontari di Gioventù per i Diritti Umani ricordano la storia della ragazzina di New Orleans.   Il 14 novembre 1960, una bimba di sei anni di nome Ruby Bridges percorse i pochi isolati che separavano la sua casa dalla scuola pubblica Wlliam Franz a New Orleans, in Louisiana. Le telecamere televisive la seguirono. Persone inferocite agitavano cartelli ostili, inveendo contro la picc (continua)

Volontari all’opera per divulgare online LA VIA DELLA FELICITA’

  Si legge nell’opuscolo “La gioia e la felicità’ autentiche non hanno prezzo”…. Se non si riesce a sopravvivere non si può ottenere gioia e felicità. E’ difficile sopravvivere in questa società caotica e difficile, poco onesta, dove la sopravvivenza può essere minacciata dalle continue azioni delle persone che ci vivo (continua)

Cosa ti diranno gli spacciatori?

  Comprendere lo spaccio, visto che non sempre arriva dagli estranei… Sebbene in questi giorni i ragazzi stiano a casa, è bene che conoscano alcune semplici informazioni sullo spaccio. Proprio per informare i ragazzi che sono costantemente presenti sui social, noi volontari di Mondo libero dalla droga Padova, vogliamo informarli ampiamente, in merito ai rischi che puoi correr (continua)

Giornata Mondiale della Felicità: ABBI CURA DI TE STESSO

Giornata Mondiale della Felicità: ABBI CURA DI TE STESSO
Il Primo precetto della guida al buon senso de La Via della Felicità.   “Curati quando sei ammalato. Spesso le persone, quando sono ammalate, anche di malattie contagiose, non si isolano né cercano di ricevere una cura appropriata. Questo, come puoi facilmente capire, tende a metterti in pericolo. Insisti affinché, quando una persona è ammalata, prenda le p (continua)