Home > Ambiente e salute > Corso di Apicultura con Padre Carmine Zaccariello

Corso di Apicultura con Padre Carmine Zaccariello

scritto da: Costi2182 | segnala un abuso


Corsi gratuito presso la Fondazione Oasi Regina degli Angeli ONLUS fondata da Padre Carmine Zaccariello 

Il primo corso di apicoltura presso la Fondazione Oasi Regina degli Angeli ONLUS di Marzano Appio (Caserta), fondata da padre Carmine Zaccariello è stato organizzato nel 2016. Da allora tanti i corsi gratuiti organizzati dagli ospiti e dai tecnici apicoltori presenti nella struttura. Si specifica che uno degli obiettivi della Fondazione è quello di stimolare, impegnare e coinvolgere attivamente persone disagiate attraverso tutte le azioni messe in campo (anche operative e laboratoriali).

 I frutti di questo cammino sono oggi una forte presenza giovanile mista ad alcune famiglie, in una realtà dove, come dice sempre padre Carmine “è offerta la possibilità di poter realizzare il sogno di un ideale di vita che ognuno porta nel profondo del suo cuore”. Fraternità, preghiera e lavoro sono state, fin dall’inizio del percorso iniziato nel 1998, le motivazioni che hanno spinto questo gruppo di persone a crederci, così tanto da far diventare quel posto, inizialmente una piccola casetta di legno immersa nel verde e nel silenzio alle pendici di un colle, oggi un piccolo paradiso.

Ameglio frazione di Marzano Appio (Caserta)


Fonte notizia: https://www.reginadegliangeli.it/


apicoltura | apicoltori | corso di apicoltura | onlus | territorio |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Le future sinagoghe cristiane all'insegna del timore di Dio


Carmine Esposito, Responsabile delle Risorse Umane di EPM Servizi


Testimonianze di amici di Padre Carmine Zaccariello


Carmine Esposito, Responsabile HR per EPM Servizi, attivo nei settori ambientale, energie rinnovabili e risorse umane


Carnevale Villa Literno 2020, saranno 5 i giorni di festa in città


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Attività formative di Padre Carmine Zaccariello

Durante il periodo primaverile, ogni anno, presso l’Oasi Regina degli angeli Onlus di Ameglio frazione di Marzano Appio (Caserta), fondata da Padre Carmine Zaccariello si svolgono i laboratori e le attività formative come azione di sostegno. Percorsi dove aiutare persone svantaggiate ad alzare il proprio sguardo, ma senza costrizioni, semplicemente accompagnandoli nel viaggio della vita. Par (continua)

Testimonianze di amici di Padre Carmine Zaccariello

  Nel sito internet della Fondazione Oasi Regina degli Angeli fondata da Padre Carmine Zaccariello è presente una nuova sezionehttps://www.reginadegliangeli.it/Testimonianze.html che raccoglie testimonianze di amici, fedeli, uomini e donne che riconoscono in padre Carmine ottime doti spirituali, etiche e morali. Tra le testimonianze anche quella della veggente di Medjugorie Mirjan (continua)

Apiterapia con Padre Carmine Zaccariello

Nella comunità Oasi Regina degli Angeli di Marzano Appio (Caserta) si vive nella fiducia e nel sostegno reciproco e si condivide il vissuto, in un clima di fiducia, lavoro e solidarietà, proprio come il Padre Carmine Zaccariello ha sempre insegnato agli ospiti della Fondazione. L’apicoltura è uno degli strumenti che permette di “riavvare” gli emarginati, gli (continua)

Oasi Regina degli Angeli fondata da Padre Carmine Zaccariello la Festa di Sant’Ambrogio

 Ogni anno, da circa 20 anni, all’Oasi Regina degli Angeli a Marzano Appio (Caserta), fondata da Padre Carmine Zaccariello, si celebra il 7 dicembre la Festa di Sant’Ambrogio, patrono delle Api, con una festa dedicata agli straordinari insetti, al miele e agli apicoltori: la Festa della Biodiversità e del Miele. L’idea di una Festa della Biodiversità e del Mie (continua)

Nuove attività e nuovi percorsi con padre Carmine Zaccariello

  Tra le attività svolte di recente all’Oasi Regina degli Angeli insieme al nostro caro padre Carmine Zaccariello, si informano i cittadini della pulizia del sentiero che porta dal nostro castagneto sino al “vecchio mulino” che si trova sulle pendici dell’Oasi. Il lavoro è consistito nel taglio dell’erba, degli arbusti adiacenti il sentiero, nell&r (continua)