Home > News > "DICIAMOLO IN CORO TV": BILANCIO POSITIVO PER IL PROGRAMMA IN DIRETTA SU FB. SPETTATORI SEMPRE PIÙ ATTENTI E NUMEROSI

"DICIAMOLO IN CORO TV": BILANCIO POSITIVO PER IL PROGRAMMA IN DIRETTA SU FB. SPETTATORI SEMPRE PIÙ ATTENTI E NUMEROSI

scritto da: Marianna La Barbera | segnala un abuso

Merito della formula, basata sul coinvolgimento diretto della gente che, da casa, manifesta il proprio apprezzamento anche attraverso le condivisioni su fb e le visualizzazioni in diretta


Un indice di gradimento in costante ascesa e un'attenzione crescente da parte del pubblico, sempre più sensibile e coinvolto rispetto alle tematiche trattate , che spaziano dall'attualità economica ai diritti degli animali, passando per il razzismo e la violenza ai danni del mondo femminile.  

Per “Diciamolo in coro TV” , titolo della trasmissione in diretta su facebook tutti i martedì alle 21:30 sull’omonima pagina, che vede alla conduzione Angela Scardina e Cristian Alaimo insieme all’avvocato Camilla Arnone, il bilancio, dopo diverse settimane dall'avvio, non può che essere positivo sotto il profilo dell'interesse degli spettatori e della  sempre maggiore crescita dei consensi. 

Merito della formula, basata sul coinvolgimento diretto della gente che, da casa, manifesta il proprio apprezzamento anche attraverso le condivisioni su fb e le visualizzazioni in diretta. 

"Gli esiti del programma, nato nel periodo di emergenza sanitaria legata al Coronavirus,  sono molto soddisfacenti - afferma Cristian Alaimo - e occorre sottolineare che registriamo un grande interesse soprattutto quando viene affrontato il tema della violenza in tutte le forme possibili: abbiamo ascoltato testimonianze molto significative in merito, anche da parte di chi l'ha sperimentata". 

Per rivolgere domande , chiedere consigli e partecipare ai dibattiti, occorre chiamare il numero 091. 5558496.

“Si tratta – ribadisce  Alaimo  – di uno spazio concepito per dare voce ai più deboli, a chi ha un problema legale, a chi è alle prese con una controversia e vuole risolverla ma anche a chi vuole dire la propria sulla politica, l’economia e gli argomenti di attualità , ai quali prevediamo di dare sempre più spazio”.


Fonte notizia: https://www.facebook.com/diciamoloincoro/videos/716653262427333/UzpfSTEwMDAyNzcwNzIwNDUxMTo1ODIxNDk5NDYwNTE5MDc/


Coronavirus | Cristian Alaimo | spazio | voce | politica | economia | violenza | pubblico |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

AiFOS: una rendicontazione che evidenzia passione e impegno


Tumore al seno HER2-positivo e ADC: nuova sperimentazione per ENHERTU®


"Domenica In " - Mara Venier e Gianni Boncompagni i più amati della fortunata trasmissione. Lo dice il Web!


COSMOBSERVER e MISSION DARK SKY pubblicano il Bilancio sociale e di missione 2019


- Mariglianella: Consiglio Comunale approva il DUP e rinvia individuazione componente Commissione Bilancio.


Daiichi Sankyo Astrazeneca: pazienti affetti da tumore HER2 positivo o mutato. I risultati presentati ad ASCO 2020


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

CASA CIRCONDARIALE DI AGRIGENTO, ARMANDO ALGOZZINO (UILPA POLIZIA PENITENZIARIA) DENUNCIA IL MANCATO PAGAMENTO DELLE SPETTANZE DI SERVIZIO DI MISSIONE

CASA CIRCONDARIALE DI AGRIGENTO, ARMANDO ALGOZZINO (UILPA POLIZIA PENITENZIARIA) DENUNCIA IL MANCATO PAGAMENTO DELLE SPETTANZE DI SERVIZIO DI MISSIONE
Agli inizi del mese di ottobre, una delegazione sindacale della UILPA Polizia Penitenziaria, capeggiata dal segretario nazionale Armando Algozzino, aveva già effettuato una visita presso la struttura: erano emersi disagi e criticità L’area amministrativa contabile della Casa Circondariale Petrusa di Agrigento versa in una condizione di disfacimento.È l’accusa che Armando Algozzino, segretario nazionale della Uil Pubblica Amministrazione Polizia Penitenziaria, rivolge alla direzione dell’Istituto, intervenendo in merito alla mancata remunerazione delle spettanze del servizio di missione compiuto dal personale della Polizi (continua)

COVID 19, I VIGILI DEL FUOCO DI CGIL CISL E UIL SICILIA SOLLECITANO I PREFETTI DI TUTTA L’ISOLA : “PIÙ GARANZIE E TUTELE,TROPPE UNITÀ IN QUARANTENA O CONTAGIATE”

COVID 19, I VIGILI DEL FUOCO DI  CGIL CISL E UIL SICILIA SOLLECITANO I PREFETTI DI TUTTA L’ISOLA : “PIÙ GARANZIE E TUTELE,TROPPE UNITÀ IN QUARANTENA O CONTAGIATE”
Le sigle sindacali lamentano risposte "evasive e insoddisfacenti" da parte della Direzione regionale Una nota indirizzata a tutti i prefetti della Sicilia per chiedere maggiori tutele  e sicurezza sul lavoro.La richiesta porta la firma dei sindacati dei Vigili del Fuoco di Cgil, Cisl e Uil regionali, che esprimono preoccupazione e invocano interventi per la categoria, definendo “assolutamente insoddisfacente” quanto messo in atto, ad oggi, per la loro salvaguardia e incolumità durante l’ (continua)

PREVENZIONE CARDIOLOGICA PER L’INFANZIA, PROMOZIONE DELLA LETTURA E AMORE PER GLI ANIMALI: IN ARRIVO “IL CALENDARIO DI TOMMY 2021” A SOSTEGNO DEL PROGETTO “PICCOLI BATTITI”

PREVENZIONE CARDIOLOGICA PER L’INFANZIA, PROMOZIONE DELLA LETTURA E AMORE PER GLI ANIMALI:  IN ARRIVO “IL CALENDARIO DI TOMMY 2021”  A SOSTEGNO DEL PROGETTO “PICCOLI BATTITI”
"Storie di cani. Il calendario di Tommy 2021" è il frutto del lavoro di un vero e proprio team coordinato da Sergio Quartana Avviare una capillare attività di prevenzione cardiologica presso la popolazione scolastica, al fine di evidenziare eventuali anomalie del tracciato elettrocardiografico, che possono costituire un rischio di morte improvvisa. Questo l’obiettivo primario del progetto denominato “Piccoli Battiti”, messo a punto  da “Movimento per la Salute dei Giovani”, in cooperazione con “La Stella di Lo (continua)

NIENTE MASCHERINE PER I DIPENDENTI DELL’UFFICIO INTERDISTRETTUALE DELL’ESECUZIONE PENALE ESTERNA DI PALERMO, INTERVIENE LA UILPA

NIENTE MASCHERINE PER I DIPENDENTI DELL’UFFICIO INTERDISTRETTUALE DELL’ESECUZIONE PENALE ESTERNA DI PALERMO, INTERVIENE LA UILPA
Il segretario generale Alfonso Farruggia: “L’amministrazione provveda immediatamente alla fornitura quotidiana o applichi il lavoro agile" Scarsa attenzione da parte della direzione dell’Ufficio Interdistrettuale dell’Esecuzione Penale Esterna e di messa alla prova di Palermo in merito alla salute del personale e alla prevenzione del Covid 19.Lo denuncia, in una nota, il segretario generale della Uil Pubblica Amministrazione di Palermo Alfonso Farruggia che, rivolgendosi ai vertici dell’Ufficio - che ha sede nell’area della Casa Circ (continua)

PLAUSO DELLA UILPA SICILIA ALL’AMMINISTRAZIONE GIUDIZIARIA DI PALERMO: “EFFETTUATI I TEST AL PERSONALE, SOLTANTO QUATTRO CASI DI POSITIVITÀ”

PLAUSO DELLA UILPA SICILIA ALL’AMMINISTRAZIONE GIUDIZIARIA DI PALERMO: “EFFETTUATI I TEST AL PERSONALE, SOLTANTO QUATTRO CASI DI POSITIVITÀ”
Il tema cruciale da affrontare, per l’organizzazione sindacale, è ora la piena applicazione della direttiva sulla tutela dei dipendenti in condizioni di particolare fragilità Apprezzamento e soddisfazione da parte della UILPA Sicilia in merito alle misure adottate dall’amministrazione giudiziaria a tutela della salute dei dipendenti che prestano servizio presso gli uffici del Tribunale di Palermo. A manifestarli è il segretario generale Alfonso Farruggia, in una lettera trasmessa, tra gli altri,  al procuratore generale della Repubblica Roberto Scarpinato e a (continua)