Home > Eventi e Fiere > Focus Veneto Breakthrough innovation Car-T. Prospettive attuali in epoca Covid-19

Focus Veneto Breakthrough innovation Car-T. Prospettive attuali in epoca Covid-19

scritto da: Motore sanita | segnala un abuso


https://www.motoresanita.it/wordpress/wp-content/uploads/2020/07/Facebook_Mobile-Copia-4.jpg

Il prossimo martedì 14 luglio dalle ore 11 alle 13:30, si terrà il Webinar 'BREAKTHROUGH INNOVATION CAR-T PROSPETTIVE ATTUALI IN EPOCA COVID-19', organizzato da Motore Sanità, primo di una serie di appuntamenti regionali che parte dal Veneto, per far confrontare gli esperti regionali su quanto sia stato già realizzato nella Regione e quanto di questo possa servire a superare criticità gestionali, amministrative e cliniche in ambito oncologico.

 

PARTECIPANO: 

- Daniele Amoruso, Giornalista Scientifico 

- Angelo Andreini, Ematologo UOC Ematologia e Centro Trapianto di Midollo Osseo AOUI Verona 

- Daniela Boresi, Giornalista Scientifico 

- Silvia Cavallarin, Cittadinanzattiva 

- Luciano Flor, Direttore Generale AOU Padova 

- Paolo Guzzonato, Direzione Scientifica Motore Sanità 

- Alessandro Lomeo, Direttore f.f. Miglioramento Qualità e Adempimenti legge regionale 22/2002 AOUI Verona 

- Giovanni Pavesi, Direttore Generale ULSS 8 Berica, Vicenza 

- Marco Ruggeri, Direttore UO Ematologica, Ospedale S. Bortolo di Vicenza, ULSS 8 Berica 

- Gianpietro Semenzato, Direttore Divisione di Ematologia, AOU di Padova, Coordinatore Tecnico Scientifico Rete Ematologica Veneta (REV) 

- Livio Trentin, Professore Associato Confermato Med/15 Malattie del Sangue, Università degli Studi di Padova 

- Francesca Venturini, Direttore Farmacia AOU Padova 

 

 

Per partecipare al Webinar del 14 luglio, iscriviti al seguente link: https://bit.ly/2ZnrGoF

 

 

Ufficio stampa Motore Sanità 

comunicazione@motoresanita.it 

Stefano Sermonti - Cell. 338 1579457 

Francesca Romanin - Cell. 328 8257693 

Marco Biondi - Cell. 327 8920962


Fonte notizia: https://www.motoresanita.it/


webinar | motoresanità | veneto | car-t | covid19 | oncologia |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Rivoluzione CAR-T in Emilia-Romagna


CAR-T e COVID-19: “Esperti a confronto per superare e velocizzare criticità gestionali, amministrative e cliniche”


Ettorre Gomme, gommeur news teramo


Fleed Digital Consulting: #vieniviaconme, gli italiani e la mobilità condivisa


concessioanria SEfCar: a S. Valentino prezzi e vantaggi strordinari su nuovo e usato


Noleggio Auto Timisoara - West Rent a Car


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Diabete e vaccini: una necessità ancora più stringente nel periodo Covid - 20 Gennaio 2021, Ore 15:30-17:30

l prossimo mercoledì 20 Gennaio dalle ore 15:30 alle 17:30, si terrà il webinar: ‘DIABETE E VACCINI: UNA NECESSITÀ ANCORA PIÙ STRINGENTE NEL PERIODO COVID', organizzato da Diabete Italia Onlus e MOTORE SANITÀ. il prossimo mercoledì 20 Gennaio dalle ore 15:30 alle 17:30, si terrà il webinar: ‘DIABETE E VACCINI: UNA NECESSITÀ ANCORA PIÙ STRINGENTE NEL PERIODO COVID',organizzato da Diabete Italia Onlus e MOTORE SANITÀ. I pazienti affetti da diabete mellito sono pazienti particolarmente fragili che presentano un’aumentatamortalità rispetto alla pop (continua)

Focus Veneto. Organizzazione dei percorsi e accesso alle cure nel tumore del polmone NSCLC ALK + - 18 Gennaio 2021, Ore 15:30-18

In Italia ogni anno circa 270 mila cittadini sono colpiti dal cancro. Attualmente, il 50% dei malati riesce a guarire, con o senza conseguenze invalidanti. Dell’altro 50% una buona parte si cronicizza, riuscendo a vivere più o meno a lungo. In Italia ogni anno circa 270 mila cittadini sono colpiti dal cancro. Attualmente, il 50% deimalati riesce a guarire, con o senza conseguenze invalidanti. Dell’altro 50% una buonaparte si cronicizza, riuscendo a vivere più o meno a lungo. I risultati della ricerca sperimentale, i progressi della diagnostica, della medicina e della chirurgia, le nuove terapie contro il tumore, stanno mostrando effe (continua)

TRIALS CLINICI: “Nei prossimi anni condividere progetti tra i professionisti delle diverse specialità indispensabile per definire protocolli per risposte sempre più precise”

12 Gennaio 2021 - Il termine trial clinico definisce uno studio clinico farmacologico, biomedico o salute-correlato, progettato secondo regole condivise e protocolli predefiniti per rispondere a precisi quesiti riguardanti l'effetto sui soggetti umani in termini di efficacia e sicurezza. 12 Gennaio 2021 - Il termine trial clinico definisce uno studio clinico farmacologico, biomedico o salute-correlato,progettato secondo regole condivise e protocolli predefiniti per rispondere a precisi quesiti riguardanti l'effetto suisoggetti umani in termini di efficacia e sicurezza. Senza i trial clinici, il progresso nella lotta contro le malattiesarebbe bloccato, ma p (continua)

Gli effetti a breve e lungo termine del Covid-19: dolore, alterazione del sonno, ansia, paura

Gli effetti a breve e lungo termine del Covid-19: dolore, alterazione del sonno, ansia, paura Il ruolo del follow up e della riabilitazione dopo la dimissione del paziente dalla terapia intensiva 23 Dicembre 2020 - Una delle preoccupanti considerazioni derivate dalla pandemiada SARS-COV-2 è stata che il virus non aggredisce solo i polmoni con una polmoniteinterstiziale che lesiona seriamente gli alveoli e trombizza i piccoli vasi conducendo aduna insufficienza respiratoria talora mortale, ma attacca tutti gli organi causandoalcuni deficit che probabilmente permangono a lungo e co (continua)

Covid-19 e cervello: sintomi, complicanze e ripercussioni sulla gestione delle malattie neurologiche

Lo studio multicentrico NeuroCOVID della Società Italiana di Neurologia sta raccogliendo informazioni sui pazienti che sono o sono stati affetti da Covid per valutare possibili implicazioni a lungo termine sul sistema nervoso 23 Dicembre 2020 - Il Covid, come può colpire organi come polmoni, cuore, rene, può anchecolpire il cervello e con due implicazioni nelle malattie neurologiche, manifestazionineurologiche direttamente indotte dall'infezione e grosse ripercussioni sulla gestionedelle malattie neurologiche legate all'emergenza come dimostra uno studio recentementepubblicato che ha evide (continua)