Home > Cibo e Alimentazione > Arte e dolci nel ricordo di Luciano De Crescenzo ai Quartieri Spagnoli di Napoli

Arte e dolci nel ricordo di Luciano De Crescenzo ai Quartieri Spagnoli di Napoli

scritto da: Renail87 | segnala un abuso

Arte e dolci nel ricordo di Luciano De Crescenzo ai Quartieri Spagnoli di Napoli


A un anno dalla scomparsa di Luciano De Crescenzo i Quartieri Spagnoli di Napoli celebrano l’indimenticabile scrittore napoletano con un’iniziativa artistica a vico Tre Regine (angolo via De Deo): l’inaugurazione sabato 18 luglio alle 11.30 di un mural dal titolo “O pallone miez ‘e macchine”, opera di Michele Quercia e Francesca Avolio. Alla manifestazione, promossa dall’Associazione Quartieri Spagnoli 1536 e dal suo presidente Raffaele Esposito, si è aggiunta anche la Pasticceria Seccia, storico locale quartieriano di via Concordia 66, che porterà ai partecipanti un dolce assaggio di mignon al sapor di cioccolato e con crema chantilly all’italiana e fragoline di bosco, insieme a una piccola scenografia creata ad hoc per ricordare De Crescenzo. Per un giorno torneremo tutti ad essere uomini d’amore, come suggeriva il Professor Bellavista, e ad abbracciarci virtualmente nella memoria del filosofo partenopeo (ovviamente nell’assoluto e rigoroso rispetto delle norme di sicurezza sul distanziamento sociale) che proprio un anno fa ci lasciava a 91 anni a Roma. Oltre alla già citata suddivisione in uomini d’amore e di libertà, che oggi tra l’altro nell’era covid calzerebbe a pennello con la rappresentazione dei paesi frugali in Europa, già anticipata da De Crescenzo sulla mappa del film “Così parlò Bellavista”, e se il professore potesse ancora raccontarci storie, punterebbe sulla distinzione tra dubbio e certezza, discussione e fede, quest’ultima sempre più foriera di intolleranza e violenza nelle sue forme estreme, come dimostrano i casi di cronaca e l’attualità dei no vax, dei negazionisti e dei contestatori antiscientifici. Napoli poi con la sua storica generosità, e soprattutto attraverso le immagini che hanno fatto il giro del mondo sui social del “panaro” calato ad uso dei più bisognosi in tempo di pandemia e crisi economica, ha dimostrato ancora una volta quest’anno di essere “l’ultima speranza per l’umanità”. Da qui è venuta infatti l’idea di street art agli autori Quercia e Avolio, coadiuvati da un collettivo di giovanissimi artisti come Giuliano Lotti, Benedetta Morelli, Mattia Russo, e in totale sinergia con Paola De Crescenzo, figlia del compianto intellettuale, e dell’amico storico di De Crescenzo, Renato Ricci, fondatore del primo fan club dedicato al Professor Bellavista. Nell’immagine che sarà scoperta sabato il volto sorridente e compiaciuto di De Crescenzo osserva divertito un gruppo di ragazzini impegnato a recuperare un pallone perso, fondendo con fare tipicamente napoletano il sacro dell'edicola e il profano del pallone e della famosa manovella ritrovata, insieme al tema dell’adolescenza e delle nuove generazioni da cui ripartire per il futuro post covid. Alla cerimonia parteciperà una rappresentanza della famiglia di Luciano de Crescenzo, nonché istituzioni e personalità dello spettacolo che hanno accompagnato la carriera del maestro. Il tutto allietato dal caffè espresso e dagli assaggi di piccola pasticceria di Casa Seccia, realizzati per l’occasione dal giovane Antonio Duraccio sotto la supervisione del maestro Franco Seccia.

food | cibo | de crescenzo | napoli | campania | quartieri spagnoli | città cultura | arte | mural | murales | eventi |



 

Potrebbe anche interessarti

NAPOLI CITTÀ DELLA CONVERSAZIONE


ESTATE a CORTE - Il grande cinema nei Quartieri Spagnoli


Luciano Natali presenta il romanzo “Io voglio vivere”


Buon Ricordo – 7 new entry, 4 nuove specialità, 12 importanti partner – Pubblicata la Guida 2022


1394 Posti a Concorso al Comune di Napoli


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

È stata presentata la XXVIII edizione del festival della Lessinia, da ventotto anni uno sguardo alto sul mondo

È stata presentata la XXVIII edizione del festival della Lessinia, da ventotto anni uno sguardo alto sul mondo
Film Festival della Lessinia: da ventotto anni uno sguardo alto sul mondo E’ stata presentata oggi la 28° edizione del Film Festival della Lessinia presso la Sala Barbieri di Palazzo Giuliari dell’Università degli Studi di Verona. Erano presenti: Olivia Guaraldo, delegata del Rettore al Public Engagement, Renato Cremonesi, Presidente del Film Festival della Lessinia e ideatore di Verona Green Movie Land, Alessandro Anderloni, direttore artistico del Film Festi (continua)

I Venerdì di Ercolano, dal 29 luglio ripartono i percorsi serali tra tableaux vivants, luci e proiezioni

I Venerdì di Ercolano, dal 29 luglio ripartono i percorsi serali tra tableaux vivants, luci e proiezioni
I Venerdì di Ercolano, dal 29 luglio ripartono i percorsi serali tra tableaux vivants, luci e proiezioni al Parco Archeologico Al Parco Archeologico tornano anche quest’anno “I Venerdì di Ercolano”, i percorsi notturni di visite guidate, arricchiti di luci, proiezioni di immagini, oltre ai suggestivi “Tableaux Vivants”: un coinvolgente viaggio tra le meraviglie della città antica, realizzato grazie al Piano di Valorizzazione MIC 2022. L’edizione di quest’anno sarà dedicata al legno,materiale da costruzione e e (continua)

ASPETTANDO IL MIO SAN MARZANO, L’EVENTO DI SOLANIA SRL IL 18 LUGLIO

ASPETTANDO IL MIO SAN MARZANO, L’EVENTO DI SOLANIA SRL IL 18 LUGLIO
Lunedì 18 Luglio 2022alle ore 18.30, presso Cooperativa San Gabriele di Raffaele Nuzzo in via Provinciale Ponte dei Cani, 37 ad Acerra, si rinnova l'appuntamento annuale de "Aspettando...Il Mio San Marzano", la festa che celebra il pomodoro San Marzano nella sua fase di raccolta, organizzato da La Buona Tavola Magazine e promosso da Solania srl, azienda leader nel settore della coltivazione e trasformazione del Pomodoro San Marzano e Cooperativa San Gabriele,con la collaborazione di Perrella srl, suo distributore in Campania e Molise e la partecipazione straordinaria dei curatori della 50 Top Pizza: Luciano Pignataro, Barbara Guerra e Albert Sapere. Lunedì 18 Luglio 2022alle ore 18.30, presso Cooperativa San Gabriele di Raffaele Nuzzo in via Provinciale Ponte dei Cani, 37 ad Acerra, si rinnova l'appuntamento annuale de "Aspettando...Il Mio San Marzano", la festa che celebra il pomodoro San Marzano nella sua fase di raccolta, organizzato da La Buona Tavola Magazine e promosso da Solania srl, azienda lea (continua)

Torna Beninsieme al Nabilah di Bacoli dopo due anni di stop causa covid

Torna Beninsieme al Nabilah di Bacoli dopo due anni di stop causa covid
Con un’offerta minima di 35 euro sarà possibile contribuire a tre cause importanti: la campagna vaccinale per gli indigenti del Benin, la missione Planning Familial Naturel per il controllo delle nascite con metodo naturale Billings ed il completamento di un centro maternità di Cotonou. Si ballerà dal tramonto in poi per festeggiare il ritorno dell’appuntamento benefico dopo la pandemia; tra tutti i partecipanti sarà estratto a sorte una crociera Dopo due anni di buio pandemico, il 19 luglio al Nabilah torna Beninsieme, l’appuntamento benefico che da 12 edizioni ormai raccoglie fondi per portare avanti le missioni di DareFuturo Onlus, presieduta da Roberto Pennisi. La serata avrà inizio alle 19.30 e quest’anno Beninsieme si fa in tre perché accanto a DareFuturo l’evento è in sinergia con Sorridi (continua)

XXVI Edizione del Premio Letterario Internazionale "EMILY DICKINSON" a Napoli l'8 giugno

XXVI Edizione del Premio Letterario Internazionale
Mercoledi 8 giugno, alle ore 15:30, nel suggestivo scenario della chiesa di S.Erasmo in Castel Sant'Elmo, si terrà la manifestazione conclusiva della XXVI Edizione del Premio Letterario Internazionale "EMILY DICKINSON" Mercoledi 8 giugno, alle ore 15:30, nel suggestivo scenario della chiesa di S.Erasmo in Castel Sant'Elmo, si terrà la manifestazione conclusiva della XXVI Edizione del Premio Letterario Internazionale "EMILY DICKINSON". Il Premio si articola in 7 sezioni: libro edito di narrativa o saggio edito; libro edito di poesie, anche in dialetto; libro o racconto inedito; silloge inedita; poesia inedit (continua)