Home > News > ERSILIA CORTESE DA CONSIGLI NUTRIZIONALI PER L’ESTATE

ERSILIA CORTESE DA CONSIGLI NUTRIZIONALI PER L’ESTATE

scritto da: Desposito601 | segnala un abuso

ERSILIA CORTESE DA CONSIGLI NUTRIZIONALI PER L’ESTATE


LA NUTRIZIONISTA TI INSEGNA A MANTENERE I TUOI RISULTATI

 

 

Arrivano le vacanze e la domanda che mi fate puntualmente è: COME FACCIO A NON COMPROMETTERE I RISULTATI OTTENUTI FINO AD ORA?

Dopo un lungo periodo di lavoro e stress finalmente è arrivato il momento di staccare la spina, concedersi una vacanza, una pausa, un momento di relax.

Ma quanti di voi arrivano alla prova costume felici di averla superata ed a fine stagione sono costretti a rivedersi con il doppio dei chili e con un po’ di salute in meno?

Ricordiamo in primis che per stare in salute ed in forma bisogna mangiare bene tutto l’anno; non si ingrassa e non si dimagrisce in un periodo così breve se durante l’anno avete mantenuto uno stile di vita sano e avete interiorizzato delle buone abitudini alimentari.

Il problema è che molte persone non condividono questo pensiero e arrivano alle vacanze dopo lunghe ed estenuanti privazioni e perciò si lasciano tentare dall’abitudine estiva “Sono in vacanza, mi concedo di tutto”.

A partire dalla colazione, solitamente quello che accade è che il troppo caldo inibisce la fame per cui al mattino solitamente ci accontentiamo di qualcosa di fresco come una granita con brioche o la stessa ripiena di gelato: una valanga di zuccheri semplici nel nostro sangue. A pranzo poi una pizzetta per mantenerci “leggeri” e poi la cena diventa il pasto principale.

Ma allora, mi dirai, non possiamo fare nessuno sgarro? Certo, si può ogni tanto. Come orario preferite la prima metà della giornata, quando il nostro organismo ha bisogno di più energia e se proprio riuscite, prima di mangiare un dolce o un alimento raffinato, cinque minuti prima mangiate della frutta secca o una verdura cruda, in modo da rallentare l’assorbimento degli zuccheri semplici.

 

 

 

Cosa fare allora per rimanere in forma durante le vacanze?

Entriamo nel vivo e vediamo ora qualche accorgimento pratico per mantenere la forma fisica in vacanza.

Per la tua alimentazione d’estate poni attenzione a queste buone norme:

1.     In generale, ovunque tu sia, vi consiglio di prediligere piatti freschi, di facile digeribilità e soprattutto di origine vegetale. Molti frutti e verdure di questo periodo contengono infatti molta acqua e svolgono un’azione idratante.

2.     A colazione scegli alimenti freschi e nutrienti come frutta di stagione e yogurt magro. Ma anche frutta secca, cereali integrali, centrifughe o estratti. Se hai voglia di dolce, meglio una torta fatta in casa che un cornetto industriale.

3.     Per la spiaggia prepara a casa o scegliete al bar o al ristorante piatti unici a base di verdure, legumi, cereali integrali, pesce fresco. Eviterai così alimenti conservati sotto sale o sott’olio, industriali e troppo elaborati.

4.     Per gli spuntini a base di frutta, scegli verdura cruda, centrifugati, frutta secca non salata, yogurt. Cerca di evitare bevande gassate o succhi di frutta che forniscono solo calorie vuote.

5.     All’aperitivo in spiaggia, ricordiamoci che qualsiasi bevanda alcolica si consumi è sempre comunque alcol! Se vogliamo goderci gli happy hour ogni giorno, possiamo alternare le bevande alcoliche a quelle analcoliche come frullati, centrifughe o estratti di frutta fresca. In generale, è meglio un bicchiere di vino che un superalcolico! Per quanto riguarda gli snack, evita patatine, noccioline e salumi. Scegli invece della frutta secca non salata, insalate di cereali, tocchetti di parmigiano o crudites di verdure.

6.     Al ristorante meglio prediligere un secondo (magari di pesce) con contorno o un primo di pesce. Evita salse e condimenti troppo elaborati. Accompagna il piatto principale, specialmente un piatto di pasta, con una porzione di verdure. Ti aiuterà a ridurre il carico glicemico del pasto e a diminuire l’assorbimento di zuccheri e grassi. E la frittura di pesce? Certo che sì, purché accompagnata da un bel piatto di verdura

7.     Se hai voglia di pizza, scegli un impasto lievitato a lungo (minimo 48 ore). Meglio se di farina integrale. So che è difficilissima da trovare, ma proviamoci lo stesso! È importante infine che la pizza contenga sempre una quota di vegetali. Forniscono, infatti, fibre utili a ridurre l’indice glicemico del pasto.

8.     Si al gelato, ovviamente artigianale! Se non puoi fare a meno delle creme, meglio consumarle a merenda. Una coppetta alla frutta si può invece gustare anche dopo cena. Meglio evitare le cialde e la panna in aggiunta.

9.     Viste le aumentate perdite di liquidi, è importantissimo bere molto. Almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno, preferibilmente naturale e con un alto residuo fisso così da permetterti una buona integrazione di sali minerali.

 

Veniamo agli integratori migliori per l’estate.

In questo periodo di gran caldo è importante rifornire le nostre riserve di sali minerali e vitamine durante la giornata. Se svolgiamo attività fisica, non possiamo proprio rinunciarvi. Una buona integrazione di Magnesio e Potassio è perfetto per evitare crampi, colpi di calore e debolezza anche in spiaggia!

Per ultimi ma non di minore importanza alcuni piccoli consigli che possono sembrare banali ma che invece racchiudono il vero senso dell’estate e del relax.

RIPOSA BENE E ABBASTANZA! Una quantità insufficiente di sonno porta a scelte alimentari sbagliate. Quando si è stanchi il corpo produce più grelina (ormone dell'appetito) che leptina (ormone della sazietà), provocando così il desiderio di mangiare di più diminuendo la sensazione di soddisfazione.

CONDIVI IL CIBO con chi ami, cosi trasformerai il pasto in un momento di piacere e condivisione e non lo vivrai come un'ossessione o una privazione; GODETI LA TAVOLA, la socialità e ricerca la sazietà dalle emozioni positive e non solo dal cibo.

Muoviti, muoviti e muoviti…in acqua, in bici o in spiaggia.

L’importante è non restare imbalsamato sul lettino

ED INFINE NON SENTIRTI IN COLPA! ConcentratI piuttosto su come fare per sentirTi meglio e per raggiungere gli obiettivi che tanto desiderI!

 E DOPO LE VACANZE??

-ContattaMi subito e comincia il percorso che ti cambierà la vita!

BUON MARE AMICI!

 

 

 

 

Chi sono

Ersilia Cortese

Biologa nutrizionista iscritta all’ordine dei biologi

Specialista in Alimentazione e Nutrizione Umana, Nutrizione Clinica ed Alimentazione sportiva.

Personal Trainer Professional (CSEN Monza), Istruttrice Fitness e Body Building (AICS Ass. Italiana Cultura e Sport) e anche tecnico Fitness e Nutrizione FIF – Federazione Italiana Fitness

Al di là dei titoli e degli studi effettuati, quello che mi contraddistingue maggiormente è una sfrenata passione per la salute, lo sport e la cucina sana e la natura.

Queste passioni sono diventate negli anni la mia vera ragione di vita portandomi a rinunciare ad una carriera ben avviata nell’ambito farmaceutico per dedicarmi totalmente a ciò che amo fare: aiutare gli altri nel loro cammino personale verso la salute, la forma fisica giusta e la ricerca della migliore versione di se stessi.

Nel corso degli anni ho aiutato moltissime persone a ritrovare la strada del proprio benessere fisico e mentale senza dover per forza dimenticare cosa sia mangiar bene e di gusto. E soprattutto perdendo i chili ma non il sorriso.

Quello che propongo è un metodo semplice e sostenibile nel tempo che ti porterà a scoprire  un’alimentazione sana e gustosa per il  tuo corpo e la tua mente.

Non dovrai rinunciare più a nulla ma arriverai passo dopo passo con il mio aiuto ad essere una persona diversa che farà scelte diverse.

 



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Eden, libro di Alessandro Cortese – recensione


Rodolfo Liprandi ed Ersilia Sarrecchia, IN / NATURA


OfficinARS - Tra Naufragi e Voli


Integratori la dose giornaliera. quale è e perchè


Operetta Amore Mio


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

"La partita” su Netflix e in onda su Rai4: il calcio come metafora dell’Italia tra debolezze e contraddizioni


In onda domenica 20 settembre alle ore 21,20 il lungometraggio d’esordio di Francesco  Carnesecchi con Francesco Pannofino, Alberto Di Stasio e Giorgio Colangeli prodotto da Andrette Lo Conte per Freak Factory Disponibile in tutto il mondo su Netflix esordendo nella top ten dei più visti in ItaliaTRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=QBKbEH9agJMFOTO: https://d (continua)

Libri, “Un po’ di Roma” per celebrare i 150 anni dalla breccia di Porta Pia

Libri,  “Un po’ di Roma” per celebrare i 150 anni  dalla breccia di Porta Pia
Il romanzo storico scritto da Alessandro Sacchi per la casa editrice Fioranna  Un romanzo storico per celebrare i 150 anni dalla breccia di Porta Pia. “Un po’ di Roma” è l’ultimo lavoro di Alessandro Sacchi, edito da Fioranna, che racconta le vicende di un Gesuita napoletano. Siamo nel maggio del 1870. Rientrato frettolosamente da una missione in India, il membro della Compagnia di (continua)

Fase 3, spiagge: cibo e bevande si ordinano via smartphone

Fase 3, spiagge: cibo e bevande si ordinano via smartphone
Menù interattivi sulla piattaforma Cibilio per gestire la comanda del lido senza contatti diretti con le persone: pagamento con Paypal o carta di credito Spiagge sempre più smart quelle italiane. Per rispettare le normative di igiene e sicurezza stanno nascendo diverse soluzioni digitali per ridurre al minimo i contatti diretti tra persone, anche sotto l’ombrellone. Viene incontro a (continua)

“Il nome che mi hai sempre dato” disponibile su Rai Cinema Channel: storia di un amore infinito con Mariano Rigillo

“Il nome che mi hai sempre dato” disponibile su Rai Cinema Channel: storia di un amore infinito con Mariano Rigillo
La notizia di cronaca commovente dell’anziano di Gaeta nel film di Giuseppe Alessio NuzzoLa storia di un amore infinito. È disponibile su Rai Cinema Channel il film breve “Il nome che mi hai sempre dato” di Giuseppe Alessio Nuzzo basato su un fatto realmente accaduto, di profonda bellezza: la vicenda di un vedovo anziano che porta tutti i giorni con sé la foto incorniciata della moglie, si s (continua)

"Insane Love” disponibile su Rai Cinema Channel: storia di un amore ossessivo ai tempi dei social network


Il regista Eitan Pitigliani: «Racconto un disagio giovanile accentuato ancor di più dal recente lockdown»Nel cast con Clara Alonso, Filippo Gattuso, Miriam Dalmazio, Diego Dominguez e l’etoile Davide Dato, prodotto da Giuseppe Alessio Nuzzo per Paradise Pictures con Rai Cinema Coreografie di Anna Cuocolo, fotografia di Vladan Radovic, montaggio di Massimo Quaglia e colonna sonora originale de (continua)