Home > News > Sintesi Bilancio Consolidato 2019 del Gruppo Riva Forni Elettrici

Sintesi Bilancio Consolidato 2019 del Gruppo Riva Forni Elettrici

scritto da: Grofficenews | segnala un abuso


Il Gruppo

Il Gruppo Riva Forni Elettrici (Gruppo RFE) è un produttore siderurgico italiano tra i principali player europei nel settore dell'acciaio.

Fondato nel 1954 da Emilio Riva, pioniere della siderurgia in Italia nel dopoguerra, il Gruppo si è storicamente specializzato nella realizzazione di prodotti "lunghi" con acciaierie ad arco elettrico e, in oltre 60 anni di attività, è riuscito a conseguire la leadership riconosciuta a livello internazionale, espandendosi nei principali Paesi europei, grazie agli elevati standard produttivi e a una precisa e costante strategia di crescita e di investimenti.

Il Gruppo, presieduto da giugno 2014 da Claudio Riva, impiega circa 5.400 dipendenti, con una presenza sempre più qualificata di diplomati e giovani laureati, operando con 21 siti produttivi dislocati in Francia (7), Germania (5), Italia (5), Belgio (2), Spagna (1) e Canada (1). Il Gruppo fornisce diversi comparti merceologici, alcuni dei quali - come la meccanica, l'automotive e il movimento terra - esigono standard qualitativi particolarmente elevati.

Esercizio 2019

Nel 2019 il Gruppo RFE ha prodotto 6,3 milioni di tonnellate di acciaio e ottenuto ricavi pari a 3,2 miliardi di euro (-11,7% rispetto al 2018), mantenendo un'importante quota di mercato nei "prodotti lunghi" - superiore al 10% a livello europeo (UE 28) - che ne conferma la leadership in questo importate segmento di mercato.

Nel 2019 è proseguito il consueto e rilevante programma di investimenti che vede il Gruppo RFE da sempre impegnato alla costante ricerca di migliorare gli aspetti attinenti la sicurezza e la compatibilità ambientale di tutti gli impianti con l'obiettivo di minimizzarne sempre di più l'impatto, nonché gli aspetti relativi all'ottimizzazione della qualità dei prodotti e dei processi produttivi. In particolare, gli investimenti del Gruppo sono stati pari a 150 milioni di euro, in aumento del 9,5% rispetto ai 137 milioni impiegati nell'esercizio 2018.

Le attività di Ricerca e Sviluppo del Gruppo vengono per lo più realizzate in Italia presso l'innovativo laboratorio dello stabilimento di Lesegno (CN) di Riva Acciaio attraverso sofisticate simulazioni e sperimentazioni di processi a servizio di tutti gli stabilimenti italiani e internazionali del Gruppo RFE.

L'esercizio 2019 è stato caratterizzato da un andamento del mercato siderurgico in decisa contrazione sia a livello europeo (-4,9% la produzione UE rispetto al 2018) che italiano (-5,2%) nonché da una tendenza dei prezzi in calo. Nonostante tale scenario, che ha inevitabilmente condizionato le marginalità, il Gruppo archivia un 2019 con positive e solide performance (Ebitda pari a 136,8 milioni, Utile netto pari a 15,2 milioni) e grazie a una corposa attività di investimenti - appunto implementata durante l'ultimo anno - punta a mantenere nel medio e lungo termine la propria leadership nel segmento di riferimento a livello europeo.

Gruppo Riva Forni Elettrici |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Lesegno: il Sindaco soddisfatto per la riapertura in sicurezza di Riva Acciaio


Siderurgia e made in Italy: la realtà produttiva di Riva Acciaio


Settore siderurgico: focus su Riva Acciaio, azienda leader in Italia


Riva Acciaio: le peculiarità del “Gleeble 3800”, esclusiva dello stabilimento di Lesegno


Energo Logistic Spa: Francesco Pavolucci +15% nell' Home Delivery e trasporto


Gruppo Riva, pioniere nella produzione siderurgica in Europa


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Gruppo Riva, pioniere nella produzione siderurgica in Europa

La storia del Gruppo Riva ha inizio nei primi anni del dopoguerra, periodo in cui l’azienda intuisce l’espansione che la siderurgia avrebbe avuto in Italia nel corso dei decenni Fondata nel 1954 grazie a un'intuizione dei fratelli Emilio e Adriano Riva, Gruppo Riva è un colosso del comparto siderurgico che vanta 5 impianti in Italia e circa 5.300 dipendenti dislocati tra Italia, Francia, Germania, Belgio, Spagna e Canada.La fondazione del Gruppo Riva e le prime attività in ItaliaAffermata come una delle più importanti aziende siderurgiche del Paese, Gruppo Riva è nato nel (continua)

Lesegno: il Sindaco soddisfatto per la riapertura in sicurezza di Riva Acciaio

Mascherine, guanti, gel igienizzante e distanza di sicurezza: seguendo queste norme ha riaperto lo stabilimento di Riva Acciaio a Lesegno "Tutte le operazioni interne della produzione sono state ricalcolate e ridistribuite con nuovi criteri dettati dalle attuali esigenze di sicurezza per contenere la diffusione del virus." Il Sindaco di Lesegno ha confermato la riapertura in sicurezza dello stabilimento di Riva Acciaio a partire dal 4 maggio. Riva Acciaio: soddisfazione a Lesegno per la riaperturaIn seguito all'allentamento delle mi (continua)

Storia dell’imprenditoria italiana: il Gruppo Riva

Il comparto produttivo italiano vanta numerose eccellenze in svariati settori: Gruppo Riva è un esempio di qualità e specializzazione nel ramo della siderurgia Il successo di Gruppo Riva ha inizio negli anni '50, quando due fratelli intravedono nel cosiddetto "miracolo economico" un'opportunità per creare un'eccellenza del settore siderurgico.Dai rottami ferrosi alla colata continua: l'evoluzione di Gruppo RivaNegli anni successivi alla Seconda Guerra Mondiale, in molti Paesi coinvolti nel conflitto nascono nuove opportunità di sviluppo concesse dal nuov (continua)

Siderurgia e made in Italy: la realtà produttiva di Riva Acciaio

Quello siderurgico è uno dei settori dove il made in Italy la fa da padrone, con aziende che competono a livello europeo e internazionale: Riva Acciaio è un esempio di eccellenza, grazie alla specializzazione nei prodotti lunghi e negli acciai di alta qualità. Riva Acciaio: storia di un'eccellenza Il comparto italiano dell'acciaio è caratterizzato da una lunga stori (continua)