Home > Musica > Andrea Giraudo Live al Teatro Arciliuto (Roma, 10 ottobre)

Andrea Giraudo Live al Teatro Arciliuto (Roma, 10 ottobre)

scritto da: PromoSocial | segnala un abuso

Andrea Giraudo Live al Teatro Arciliuto (Roma, 10 ottobre)

Sabato 10 ottobre 2020 serata all'insegna della canzone AUTORALE. Per la prima volta al Teatro Arciliuto di Roma, con un doppio spettacolo, si esibirà il cantautore cuneese ANDREA GIRAUDO.


I live di Andrea Giraudo non hanno bisogno di rocambolesche scenografie o di effetti speciali, lo spettacolo è lui, la sua musica, la sua voce e un pianoforte, riportando ad un'essenza naturale lo scopo delle note.

Andrea Giraudo LIVE

- 1°: dalle ore 19,00, aperitivo & drink, dalle ore 19,30 spettacolo nella sala teatro

- 2°: dalle ore 20,30 Aperitivo-cena con buffet & drink, dalle ore 21,30, spettacolo in sala teatro

ingresso con aperitivo & drink o conaperitivo cena & drink, euro 30,00, ridotto euro 25,00

ingresso solo spettacolo euro 20,00, ridotto 15,00

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è consigliabile la prenotazione.

INFO E PRENOTAZIONI:

Teatro ARCILIUTO

Piazza Montevecchio, 5 – 00186 Roma (Italy)

Tel. +39 06 6879419 (dalle ore 16,00 in poi) mobile 333 8568464

info@arciliuto.it

http://www.arciliuto.it/

- - -

Andrea Giraudo, compositore e pianista, ha nella sua esperienza ventennale da solista l'album " Stare bene " (Rossodisera) e più di 70, tra musiche e canzoni, inedite. Uscito nel 2019, l’album contiene 12 brani scritti nei precedenti due anni. Un lavoro accolto con entusiasmo da pubblico e critica, con il quale ha vinto il premio “Andrea chi?” al Radio Alba Festival e ha partecipato con un ottimo riscontro al Pistoia Blues Festival.

Classe 1971, piemontese di Cuneo, è un artista difficilmente catalogabile: è un “bluesman”, ma anche un pianista di razza e un cantautore. Lui si definisce un artigiano. La sua musica ha groove, una impronta soul, ma i suoi brani si inseriscono perfettamente nella grande tradizione autorale italiana, quella ad esempio di Conte, Capossela e Jannacci.

La gavetta di Andrea Giraudo è ventennale e l'ha portato a suonare dai peggiori bar al palazzo reale dei principi di Giordania per il compleanno della principessa Bashma Hussein.

Francesco Guccini ha espresso la sua attenzione per Andrea tramite corrispondenza personale.

Tony Esposito ha accettato di collaborare con Andrea perché “trova in lui la forza e la grinta di un Pino Daniele ancora ruvido e affamato". Lo scorso 10 gennaio è uscito infatti il singolo “Virgole in pasto”, https://youtu.be/rKd2vy36RnM in una versione del tutto inedita proprio con la partecipazione di Tony Esposito, uno dei più noti percussionisti italiani e internazionali. Il brano è stato presentato ufficialmente a Roma il 24 gennaio, con un concerto al live club “'Na cosetta” al quale ha partecipato anche il percussionista napoletano, accompagnato da un video che porta la firma del regista Adriano Natale.

Il nuovo singolo “All’aperto”, scritto prima che gli Italiani fossero costretti all’isolamento casalingo, assume ora un significato benaugurante per la fase di risveglio, forse di liberazione, in un mondo che fatalmente risulterà diverso dal precedente. Il brano ha un ritmo serrato e incalzante, quasi giocoso; l’armonia declina e s’impenna seguendo criteri logici, quasi schematici, ma mai banali. Con frasi breve e incisive, il brano affronta la difficoltà e la resilienza del genere umano in questo particolare periodo storico, il bisogno di relazione con culture lontane e il desiderio di reciproca comprensione.

Attualmente in tour con il suo live legato all’album, Andrea farà tappa tra gli altri all’Arena Live Festival di Cuneo (12 settembre) e al Bravo Caffè Bologna (14 ottobre) con la scelta di una madrina d’eccezione: Roberta Giallo, un’artista completa ma soprattutto autentica, creativa, nonché autrice, attrice, cantautrice, interprete e regista

INSTAGRAM: www.instagram.com/andreagiragiraudo/?hl=it

FACEBOOK: www.facebook.com/staffandreagiraudo/

YOUTUBE: www.youtube.com/channel/UC-hzh372fqtUK2UfTfaG82A/featured

Teatro Arciliuto | Roma | Andrea Giraudo | musica | concerto |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

FESTIVALMENTE FM – ONDE CEREBRALI: AL TEATRO ARCILIUTO IN ARRIVO LA QUARTA EDIZIONE


Al Via la 6ª Ed. di “FestivalMente FM – Onde Cerebrali - THE ART OF MIXING” -


“Le Dissolute Assolte” tornano in scena al Teatro Arciliuto di Roma (27 Febbraio - 18 Marzo 2018)


Al via la 3° EDIZIONE di “FestivalMente FM – Onde Cerebrali - THE ART OF MIXING”


ANDREA GIRAUDO “LA CLESSIDRA” dopo il singolo “La guarigione” arriva il secondo brano estatto dall’album “Stare bene”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

GIORNI | Ottimismo e allegria nel nuovo singolo per l’estate dei Cosatinta

GIORNI | Ottimismo e allegria nel nuovo singolo per l’estate dei Cosatinta
È in radio, e dal 23 maggio negli store e sulle piattaforme digitali “GIORNI", il nuovo singolo per l'estate dei Cosatinta. Il brano è scritto da Gianna Simonte (voce della band), da Giuseppe Morana (piano e voce) e Peppe Maggio (chitarra e voce) ed è stato prodotto e arrangiato in collaborazione con Max Minoia presso il Biscuit Studios di Roma. "GIORNI" è un brano che parla di un nuovo inizio, di speranza e di ottimismo, della voglia di ritrovarsi e di stare insieme, lasciandoci alle spalle al più presto le (continua)

Riparte al Teatro Arciliuto il format PER CHI SUONA LA CAMPANA? giunto alla NONA EDIZIONE (Roma, 26 ottobre)

Riparte al Teatro Arciliuto il format PER CHI SUONA LA CAMPANA? giunto alla NONA EDIZIONE (Roma, 26 ottobre)
Il primo appuntamento della stagione è con i fondatori del format, ovvero Ernesto Bassignano Fabrizio Emigli Lino Rufo e Erminio Sinni, in programma per lunedì 26 Ottobre 2020 a partire dalle ore 20. Ideato per ricordare Giancarlo Cesaroni, il #Folkstudio e le sue “stanze polverose” “Per Chi Suona la Campana?” è l’evento stabile dei Lunedì de “L’Arciliuto” frequentato dai cantautori di tutta Italia fin dal 2012.La nona edizione propone anche quest’anno la formula dell’appuntamento quindicinale che accompagnerà il pubblico del Teatro Arciliuto per tutta la stagione (da ottobre a maggio), c (continua)

Al Teatro Arciliuto i Salotti Culturali di e con Sasa' Calabrese (Roma, 14-15 Ottobre)

Al Teatro Arciliuto i Salotti Culturali di e con Sasa' Calabrese (Roma, 14-15 Ottobre)
Mercoledì 14 e Giovedì 15 ottobre 2020 al Teatro Arciliuto di Roma al via i "Salotti Culturali" di e con Sasà Calabrese. Si parte Mercoledì 14 ottobre con “Genova per noi“, l’occasione per parlare di  Genova e dei suoi luoghi cantati e vissuti dai massimi interpreti della “scuola genovese”, della canzone e della poesia. Sarà poi la volta del secondo appuntamento previsto per Giovedì 15 ottobre con “Intorno a Lucio Dalla” ovvero un viaggio nella forma canzone del “genietto” bolognese e la trasformazione che (continua)

Giandomenico Anellino, Una chitarra d'autore - Al Teatro Arciliuto il martedì sera, dal 6 ottobre all'8 dicembre

Giandomenico Anellino, Una chitarra d'autore - Al Teatro Arciliuto il martedì sera, dal 6 ottobre all'8 dicembre
Il martedì sera, dal 6 ottobre all'8 dicembre 2020, al Teatro Arciliuto in Roma - Una chitarra d'Autore - Dieci appuntamenti con Giandomenico Anellino, chitarrista famoso per le sue molteplici collaborazioni musicali, che lo hanno visto accanto ai più grandi artisti italiani e stranieri come Claudio Baglioni, Renato Zero, Zucchero, Amedeo Minghi, Massimo Ranieri, e stranieri come Josè Carreras, Randy Crowford, Dee Dee Bridgewater, Dionne Warwick, Brian Adams, Lionel Ritchie, Noa, Al Jarreau ed altri. Il recital "Una chitarra d'Autore" racconta, attraverso le emozioni note di una sola chitarra, gran parte della musica italiana con omaggi musicali dedicati a Domenico Modugno,Lucio Battisti.Lucio Dalla,Francesco De Gregori,Claudio Baglioni ed al M° Ennio Morricone.Un viaggio musicale attraverso le melodie che tutto il mondo ci invidia. Il repertorio dei concerti comprende inoltre un omaggio ai B (continua)

Al Teatro Arciliuto la silloge poetica “Quarant’anni in versi” di Francesco Basile (Roma, 8 ottobre)

Al Teatro Arciliuto la silloge poetica “Quarant’anni in versi” di Francesco Basile (Roma, 8 ottobre)
Giovedì 8 ottobre alle ore 20, presso il Teatro Arciliuto di Roma (Palazzo Chiovenda, Piazza Montevecchio 5) si terrà la presentazione della raccolta di poesie "Quarant’anni in versi" di Francesco Basile, edito dalla casa editrice Kimerik. Alla presentazione interverranno, oltre l'autore, Antonella Rizzo, poetessa, scrittrice e giornalista; Mary Tagliazzucchi, giornalista del quotidiano “Il Tempo” e prefatrice del volume; Giovanni Samaritani, direttore artistico dell’Arciliuto. L’attrice Priscilla Terenzi leggerà alcuni brani del libro. Gli intermezzi e il commento musicale ai versi saranno affidati alla chitarra del can (continua)