Home > Cultura > "SIAMO TUTTE FRIDA" di Rosanna Fedele al Teatro Arciliuto di Roma dall' 1 al 4 ottobre 2020

"SIAMO TUTTE FRIDA" di Rosanna Fedele al Teatro Arciliuto di Roma dall' 1 al 4 ottobre 2020

scritto da: PromoSocial | segnala un abuso

Giovedì 1 e Venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 ottobre 2020 al Teatro Arciliuto di Roma (Piazza Montevecchio, 5) andrà in scena lo spettacolo, con musiche e performance pittoriche dal vivo, “SIAMO TUTTE FRIDA” di Rosanna Fedele.


Siamo tutte Frida” riscopre il lato intimo dell’artista, al di là del suo essere, ai nostri giorni, icona di stile. I testi, che ripercorrono i patimenti di Frida Khalo, nello spettacolo sono liberamente tratti dal libro “Viva la vida!” scritto da Pino Cacucci. Nello spettacolo l’attrice si prodiga in performance pittoriche estemporanee guidate dal sentimento generato dalle parole di Frida, dal pathos che muove la mano di un’artista in relazione alle sensazioni che sta provando. Ma non solo: lo spettacolo propone una colonna sonora fatta di brani originali, suonati e cantati dal vivo, brani che come in un musical danno voce a pensieri nascosti. I brani e la colonna sonora di “Siamo tutte Frida” sono arrangiati ed eseguiti dal vivo al pianoforte da Paolo Bernardi. “Siamo tutte Frida” è un piccolo omaggio a Frida Khalo, alla sua storia. Per non dimenticarla, e con lei, non dimenticare tutte le donne che soffrono: con il corpo, e con il cuore; spesso, troppo spesso, fino a trovare, o a cercare nella morte, l’unico sollievo possibile...

Frida è una di noi. Siamo tutte Frida”. Donne sofferenti, donne inquiete, donne tradite, donne traditrici, donne devote, donne indecise, donne artiste, donne con un fuoco dentro che non si sa come farlo uscire per non sentirsi bruciare dentro. Frida è stata. Frida è. Frida sarà. Lo spettacolo si propone di ridare voce alla celebre pittrice messicana Frida Khalo. L’attenzione è focalizzata sulla sofferenza della donna nei suoi ultimi momenti di vita: ultimi momenti nei quali Frida ripercorre le vicende più significative della propria esistenza. E’ un modo per dar voce a tutte le donne vittime di sofferenze fisiche, psicologiche e interiori, con uno sguardo attento verso l’artista e alla sua produzione solo come conseguenza e mezzo per esprimere il dolore di una vita.

Testi liberamente tratti dal libro “Viva la vida” di Pino Cacucci

con

Rosanna Fedele, recitazione e canto brani originali

Paolo Bernardi, pianoforte, arrangiamenti e musiche addizionali

Alessandro Baronio, scenografia

Regia di Andrés Rafael Zabala

con musiche e performance pittoriche dal vivo

ULTERIORI INFO SUL SITO UFFICIALE DEL TEATRO:

https://www.arciliuto.it/programmazione/prosa/283-rosanna-fedele,-siamo-tutte-frida.html

Info date e orari:

giovedì 1 e venerdì 2, spettacolo alle ore 21,30

dalle ore 20,30 Aperitivo-cena con buffet facoltativo euro 10,00, buffet e drink incluso)

dalle ore 21,30, spettacolo in sala teatro ingresso euro 20,00, ridotto euro 15,00

sabato 3 e domenica 4, doppio spettacolo alle ore 19,30 e alle ore 21,30

dalle ore 19,00, aperitivo facoltativo

dalle ore 19,30 spettacolo nella sala teatro

dalle ore 20,30 Aperitivo-cena con buffet facoltativo euro 10,00, buffet e drink incluso)

dalle ore 21,30, spettacolo in sala teatro ingresso euro 20,00, ridotto euro 15,00

Il ridotto è riservato alle persone iscritte alla NewsLetter del teatro. Ci si può iscrivere dalla home page del website del Teatro oppure dalla pagina FaceBook).

Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è consigliabile la prenotazione. Tel. 06 6879419 (dalle ore 16,00 in poi) mobile 333 8568464 mail: info@arciliuto.it

Teatro Arciliuto

Piazza Montevecchio, 5 – Roma.

http://www.arciliuto.it

Teatro Arciliuto | Siamo tutte Frida | Rosanna Fedele | cultura | spettacolo | musica | pittura |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Riparte al Teatro Arciliuto il format PER CHI SUONA LA CAMPANA? giunto alla NONA EDIZIONE (Roma, 26 ottobre)

Riparte al Teatro Arciliuto il format PER CHI SUONA LA CAMPANA? giunto alla NONA EDIZIONE (Roma, 26 ottobre)
Il primo appuntamento della stagione è con i fondatori del format, ovvero Ernesto Bassignano Fabrizio Emigli Lino Rufo e Erminio Sinni, in programma per lunedì 26 Ottobre 2020 a partire dalle ore 20. Ideato per ricordare Giancarlo Cesaroni, il #Folkstudio e le sue “stanze polverose” “Per Chi Suona la Campana?” è l’evento stabile dei Lunedì de “L’Arciliuto” frequentato dai cantautori di tutta Italia fin dal 2012.La nona edizione propone anche quest’anno la formula dell’appuntamento quindicinale che accompagnerà il pubblico del Teatro Arciliuto per tutta la stagione (da ottobre a maggio), c (continua)

Al Teatro Arciliuto i Salotti Culturali di e con Sasa' Calabrese (Roma, 14-15 Ottobre)

Al Teatro Arciliuto i Salotti Culturali di e con Sasa' Calabrese (Roma, 14-15 Ottobre)
Mercoledì 14 e Giovedì 15 ottobre 2020 al Teatro Arciliuto di Roma al via i "Salotti Culturali" di e con Sasà Calabrese. Si parte Mercoledì 14 ottobre con “Genova per noi“, l’occasione per parlare di  Genova e dei suoi luoghi cantati e vissuti dai massimi interpreti della “scuola genovese”, della canzone e della poesia. Sarà poi la volta del secondo appuntamento previsto per Giovedì 15 ottobre con “Intorno a Lucio Dalla” ovvero un viaggio nella forma canzone del “genietto” bolognese e la trasformazione che (continua)

Andrea Giraudo Live al Teatro Arciliuto (Roma, 10 ottobre)

Andrea Giraudo Live al Teatro Arciliuto (Roma, 10 ottobre)
Sabato 10 ottobre 2020 serata all'insegna della canzone AUTORALE. Per la prima volta al Teatro Arciliuto di Roma, con un doppio spettacolo, si esibirà il cantautore cuneese ANDREA GIRAUDO. I live di Andrea Giraudo non hanno bisogno di rocambolesche scenografie o di effetti speciali, lo spettacolo è lui, la sua musica, la sua voce e un pianoforte, riportando ad un'essenza naturale lo scopo delle note.Andrea Giraudo LIVE- 1°: dalle ore 19,00, aperitivo & drink, dalle ore 19,30 spettacolo nella sala teatro- 2°: dalle ore 20,30 Aperitivo-cena con buffet & drink, dalle ore 21,30, (continua)

Giandomenico Anellino, Una chitarra d'autore - Al Teatro Arciliuto il martedì sera, dal 6 ottobre all'8 dicembre

Giandomenico Anellino, Una chitarra d'autore - Al Teatro Arciliuto il martedì sera, dal 6 ottobre all'8 dicembre
Il martedì sera, dal 6 ottobre all'8 dicembre 2020, al Teatro Arciliuto in Roma - Una chitarra d'Autore - Dieci appuntamenti con Giandomenico Anellino, chitarrista famoso per le sue molteplici collaborazioni musicali, che lo hanno visto accanto ai più grandi artisti italiani e stranieri come Claudio Baglioni, Renato Zero, Zucchero, Amedeo Minghi, Massimo Ranieri, e stranieri come Josè Carreras, Randy Crowford, Dee Dee Bridgewater, Dionne Warwick, Brian Adams, Lionel Ritchie, Noa, Al Jarreau ed altri. Il recital "Una chitarra d'Autore" racconta, attraverso le emozioni note di una sola chitarra, gran parte della musica italiana con omaggi musicali dedicati a Domenico Modugno,Lucio Battisti.Lucio Dalla,Francesco De Gregori,Claudio Baglioni ed al M° Ennio Morricone.Un viaggio musicale attraverso le melodie che tutto il mondo ci invidia. Il repertorio dei concerti comprende inoltre un omaggio ai B (continua)

Al Teatro Arciliuto la silloge poetica “Quarant’anni in versi” di Francesco Basile (Roma, 8 ottobre)

Al Teatro Arciliuto la silloge poetica “Quarant’anni in versi” di Francesco Basile (Roma, 8 ottobre)
Giovedì 8 ottobre alle ore 20, presso il Teatro Arciliuto di Roma (Palazzo Chiovenda, Piazza Montevecchio 5) si terrà la presentazione della raccolta di poesie "Quarant’anni in versi" di Francesco Basile, edito dalla casa editrice Kimerik. Alla presentazione interverranno, oltre l'autore, Antonella Rizzo, poetessa, scrittrice e giornalista; Mary Tagliazzucchi, giornalista del quotidiano “Il Tempo” e prefatrice del volume; Giovanni Samaritani, direttore artistico dell’Arciliuto. L’attrice Priscilla Terenzi leggerà alcuni brani del libro. Gli intermezzi e il commento musicale ai versi saranno affidati alla chitarra del can (continua)