Home > Internet > Quanto consumano le vostre app preferite?

Quanto consumano le vostre app preferite?

scritto da: Alessiadeang | segnala un abuso

Quanto del nostro traffico dati consumano quelle app che usiamo più facilmente durante il giorno?


Quanti dati consumano le nostre app preferite?

Utilizziamo app come Netflix, Spotify ed Instagram tutti i giorni anche per ore per svagarci e divertirci. Tuttavia, viene da chiedersi quanti giga del nostro traffico queste usino nel momento in cui ne facciamo un utilizzo massiccio e costante durante la giornata. L’articolo risponderà a queste vostre curiosità!

Netflix è l’app di streaming contenuti più popolare con oltre 167 milioni di utenti su smartphone, pc, tablet ed altri dispositivi. Fonti ci dicono che, in base alla qualità video, l’app consuma:

·

Qualità bassa0,3 GB all’ora

·

Qualità standard 0,7 GB all’ora 

·

Qualità alta → fino a 3 GB all’ora in HD e fino a 7 GB in Ultra HD

Netflix prevede una serie di abbonamenti che variano in base al prezzo, alla qualità offerta e al numero di dispositivi che è possibile connettere. Non esiste più dall’aprile 2019 il periodo di prova gratuito di 30 giorni che permetteva di usufruire di tutti i servizi proposti dalla popolare app di streaming contenuti senza restrizioni né limitazioni e senza alcun vincolo di sottoscrizione per la durata di un mese.

Spotify, con oltre 286 milioni di utenti, è la più popolare app di streaming musicale. Disponibile su molte tipologie di dispositivi (smartphone, tv, pc e smartwatch), l’app prevede tre tipi di abbonamento Free gratuita ma con pubblicità, Premium a € 9,99 al mese che permette di scaricare brani e ascoltare in qualità superiore e Family a € 14,99 al mese come Premium ma per 5 dispositivi. L’app consuma in base alla qualità:

·   

Qualità Normale → a 96 kbps, 43 MB all’ora o 1,43 GB al mese

·   

Qualità Alta → a 160 kbps, 72 MB all’ora, o 2,23 GB al mese

·   

Qualità Massima → 320 kbps, 144 MB all’ora, o 4.46 GB al mese

Spotify propone una quantità di contenuti musicali (così come di podcast e altre tipologie di contenuti) vastissima che non è basata sull’acquisto di brani o di album, bensì sulla sottoscrizione di un abbonamento che permette di beneficiare di una vastissima scelta di brani e contenuti nonché di scaricare sui propri dispositivi per un numero massimo di brani scaricabili di oltre 3.330 per ciascun dispositivo convalidato nel proprio account personale.

Instagram permette di creare, caricare e condividere contenuti multimediali con oltre 1 miliardo di utenti nel mondo. L’impatto sul traffico dati dipende dall’attività che si svolge: caricare foto consuma 2-4 MB, che salgono fino a 8 MB per i video, mentre la visualizzazione di circa 40 foto richiede 1 MB, per un consumo medio di circa 100 MB all’ora.

Instagram, dunque, consuma una quantità di dati inferiore alle altre due app come ci si può aspettare ma si presta anche ad un uso più frequente sia durante il giorno sia del traffico dati.

tecnologia | app | digitale | traffico dati | instagram | netflix | spotify |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

G DATA: il curioso caso della app che sottoscrive servizi “premium” a tua insaputa


Aumentano le truffe legate alle cripto valute su Android: scoperte dai ricercatori di ESET app fake di Poloniex e MyEtherWallet


Cinema e Tv: che Passione!!!


tellows Caller ID protegge dalle chiamate indesiderate su iPhone e Android!


Natale Cartoons 2010: il Natale Giusto per Te!!!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Arriva prontobolletta.it

Arriva prontobolletta.it
È giunto il sito comparatore di prezzi dell'azienda francese Papernest destinato ad aiutare i consumatori italiani. Prontobolletta.it è la più recente novità nell’ambito della comparazione prezzi del mercato dell’energia in Italia. Proprietà della start-up francese Papernest, il sito punta a diventare il dominio di riferimento nella comparazione delle tariffe di fornitura di luce e gas.Papernest è un’impresa francese sorta nel 2015 ed si è ampliata notevolmente, espandendosi in Spagna e, a partire dalla fine de (continua)

5 aneddoti sulla tecnologia

5 aneddoti sulla tecnologia
Scopri alcune curiosità sul mondo della tecnologia nell'articolo che segue. L'energia ha cambiato il mondo e la nostra società e la sua evoluzione ha portato a immensi cambiamenti: leggi la guida alle pratiche dell'energia per saperne di più.1) Gli iPhone sono quasi a forma di mela.Il design originale dell'iPhone aveva la forma di una mela, letteralmente.È stato inizialmente concepito come un tele (continua)

Clausola covid e contratti di locazione

Con le restrizioni anti-covid, è utile conoscere la possibilità di inserire nel proprio contratto di locazione una clausola covid o di salvaguardia per tutelarsi dai contraccolpi provocati dalle misure anti-contagio. A causa della pandemia in atto, diviene fondamentale oramai inserire una clausola covid (detta anche “di salvaguardia”) all’interno di quello che è il proprio contratto di locazione (sia a scopo abitativo che commerciale) al fine di tutelarsi e cautelarsi. La clausola covid o clausola di salvaguardia è una clausola da inserire all’interno di un contratto di locazione a scopo abitativo o co (continua)