Home > Economia e Finanza > Vendita satinatrici per lamiere in acciaio inox e alluminio

Vendita satinatrici per lamiere in acciaio inox e alluminio

scritto da: NextKey srl impianti laser e waterjet | segnala un abuso

Vendita satinatrici per lamiere in acciaio inox e alluminio

Spesso agli utilizzatori di macchine taglio laser lamiere, è richiesta la finitura superficiale dopo il taglio, le satinatrici e sbavatrici per l’acciaio inox sono la soluzione ideale.


Le macchine ideali satinare pezzi tagliati con macchine taglio laser

Con l’arrivo sul mercato di macchine taglio laser fibra ottica, la lavorazione dell’acciaio inox è notevolmente aumentata. La finitura superficiale dell’acciaio inox, è un tema da non sottovalutare in quanto fornire pezzi trattati con satinatrici e sbavatrici automatiche è diventato ormai obbligatorio. Spesso un centro di taglio laser lamiera conto terzi, mette tutto il suo impegno nell’acquisto di macchine laser sempre più potenti e veloci, dimenticandosi però che un pezzo tagliato velocemente e a costi ridotti non è più sufficiente per legarsi al proprio cliente.

Un centro taglio laser e il mondo della satinatura

Oggi più che mai è diventato necessario fornire il più possibile pezzi pronti al loro uso o montaggio da parte del cliente finale. Spesso non essere dotati di macchine per la finitura superficiale come le satinatrici, viene visto come deficit tecnologico da parte del cliente. Chi è abituato a ricevere pezzi tagliati e satinati dal proprio fornitore, potrà valutare solo nuovi fornitori dotati di satinatrici per l’acciaio inox.

Andrebbe detto però che, le satinatrici presenti oggi sul mercato fanno molto di più che la sola fase di satinatura con diversità di grana e finitura, queste macchine possono eseguire l’arrotondamento del bordo di taglio, eliminando di fatto gli spigoli vivi rendendo il pezzo privo di taglienti. Alcuni centri taglio laser lamiere conto terzi, si sono resi conto che queste satinatrici sono irrinunciabili per la loro azienda, possono sbavare quei pezzi tagliati male o con bava residua, togliere graffi avvenuti durante le movimentazioni ed ovviamente satinare la superficie.

Macchine meno costose  di quello che si pensa

Queste macchine sono davvero utili e spesso determinanti per elevare il nome della propria azienda, la qualità percepita dal cliente prendendo in mano pezzi trattati con una satinatrice, è di fatto ai massimi livelli. I centri di taglio laser possono dotarsi di queste macchine a costi davvero contenuti, nella soglia da 45.000 fino a 80.000 € si trovano macchine e soluzioni in grado di soddisfare la maggior parte delle esigenze dei tagliatori di lamiere con laser.

Dividendo il costo della macchina in 5 anni, il costo giornaliero è davvero basso, anche meno di 30 €, considerando che vi sono in corso finanziamenti come IPER e SUPER Ammortamento, Sabatini ed altre incentivi regionali, una macchina di questo tipo può entrare nella fabbrica di chiunque a prezzi davvero molto bassi.

Le larghezze maggiormente richieste dai centri di taglio laser sono 1000 e 1350 mm, tuttavia vi sono sul mercato macchine anche fino a larghezza 2000 mm, ovviamente maggiore è la larghezza   della satinatrice e più alto è il suo costo iniziale.

Non solo acciaio inox 

Spesso si pensa che una satinatrice per le lamiere funzioni solamente sull’acciaio inossidabile, tuttavia vi sono molti utilizzatori anche sull’alluminio e ottone. Questi 2 materiali molto meno duri dell’acciaio inox possono essere lavorati con maggiore velocità e minore consumo energetico.

Tutte le macchine satinatrici e sbavatrici, possono essere composte e configurate a seconda delle necessità del cliente. Nelle configurazioni di base, è abbastanza comune trovare una macchina composta da un nastro ed un’unità spazzole, in questo modo sarà possibile sbavare, satinare e arrotondare gli spigoli ma facendolo a più riprese. Per chi invece vuole dotarsi di una macchina totalmente automatica, è consigliabile affrontare un investimento più elevato, con una satinatrice e sbavatrice con più nastri abrasivi e una o 2 unità spazzole.

Consegnare pezzi sbavati, satinati e con lo spigolo arrotondato, rende un centro lavorazioni laser conto terzi, vicino alla perfezione, allo stesso tempo in una condizione dove è quasi impossibile ricevere contestazioni o lettere di non conformità da parte del cliente.

Con la satinatura pezzi migliori e zero contestazioni dai clienti

Evitare contestazioni è sempre più importante al fine di rimanere un fornitore prioritario dei propri clienti, allo stesso tempo anche per evitare di mettere a rischio i pagamenti.

A tutti è capitato di vedersi non pagare una fattura perché vi erano in corso delle contestazioni, e magari richieste danni dal cliente, per tale motivo tutte le carpenterie metalliche ed i centri taglio laser conto terzi stanno guardando alle satinatrici come risoluzione del problema.

Negli anni 90 si poteva consegnare pezzi tagliati con il laser con diversi livelli di qualità, oggi giorno, nel 2021 questo non è più possibile, le macchine laser sono ovunque e la differenza può essere fatta solo offrendo servizi di qualità.

Satinare e sbavare non solo pezzi tagliati con macchine laser

A beneficiare dei trattamenti eseguiti con queste macchine, vi sono anche i pezzi ricavati mediante il taglio a getto d’acqua e abrasivo, con la satinatrice vengono rimosse tutte le imperfezioni e graffi che si sono creati durante le movimentazioni. Spesso il materiale arriva già dal cliente con qualche graffio, una volta tolti i pezzi dalla macchina waterjet si possono rifinire i pezzi decidendo se arrotondare solamente lo spigolo oppure se satinare anche la superficie dei pezzi in acciaio inox o alluminio.

Sbavatura di pezzi punzonati e tranciati

Ovviamente esistono molte altre applicazioni oltre al taglio laser, dove i pezzi una volta lavorati devono essere sbavati e satinati, per esempio nelle fasi di punzonatura delle lamiere, spesso i pezzi presentano spigoli vivi che devono essere trattati, altrimenti non vengono accettati dal cliente. Per  ultimo ma non meno importante, vi è la tranciatura dove la richiesta di sbavare e arrotondare lo spigolo è sempre in aumento.

satinatura | sbavatura | acciaio inox | taglio laser | alluminio | sbavare | satinare | vendita | macchine |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Inferriate di sicurezza: solidità e bellezza di grate per porte e finestre per sentirsi più sicuri.


Lavorazione lamiera: cosa fare con l’acciaio inox


Macchine waterjet e impianti taglio laser a confronto


Guida alla scelta della tua borraccia riutilizzabile


Vendita impianti taglio laser e macchine utensili


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Macchine taglio a getto d'acqua per pietre, marmo e granito

Macchine taglio a getto d'acqua per pietre, marmo e granito
NextKey srl, impianti waterjet per tagliare marmo, pietra e granito con il getto d’acqua ad alta pressione e abrasivo, soluzioni per marmisti, commercianti di marmo ed aziende che si occupano di taglio waterjet conto terzi. Le macchine waterjet FINJET per il marmo e granito in ItaliaArrivano in Italia le macchine taglio a getto d’acqua FINJET, si tratta di sistemi innovativi interamente costruiti in Finlandia da Muototerä. NextKey srl si occupa per tradizione di impianti taglio laser per lamiere e tubi, tuttavia l’esperienza con queste macchine e con i sistemi CAD/CAM e Nesting si è rivelata strategica anche nel (continua)

Impianti taglio a getto d'acqua per poliuretano ed altri materiali espansi

Impianti taglio a getto d'acqua per poliuretano ed altri materiali espansi
Con le macchine taglio a getto d’acqua si riesce a tagliare una vasta gamma di materiali espansi, compreso la spugna in poliuretano  Impianti taglio waterjet per materiali espansi in poliuretano, silicone e polietilene.Sarebbe davvero difficile riuscire ad elencare tutti i settori dove possono essere utilizzati i materiali espansi, per essere precisi è già di per sé complesso fare un elenco di tutti i materiali espansi. I materiali espansi che si possono tagliare con la tecnologia del taglio acqua sono: poliuretano espans (continua)

Macchine taglio a getto d’acqua per il settore del vetro a Brescia

Macchine taglio a getto d’acqua per il settore del vetro a Brescia
Impianti waterjet per le vetrerie e le aziende che si occupano di taglio a getto d’acqua conto terzi, le nostre macchine sono costruite interamente in Finlandia con componenti di alta qualità e pompe alta pressione di KMT. Impianti e macchine waterjet per il settore del vetro  NextKey srl è l’importatore italiano degli impianti waterjet FINJET interamente costruiti in Finlandia da Muototerä Oy, azienda con sede a Tampere e specializzata nella costruzione di queste macchine dal 1987.Muototerä è tutt’ora un’azienda di famiglia, le sue origini risalgono al 1953, mentre nella seconda metà degli anni 80 si è de (continua)

Waterjet per tagliare pannelli in lana di roccia e lana di vetro

Waterjet per tagliare pannelli in lana di roccia e lana di vetro
Impianti per eseguire in automatico il taglio di lana minerale pressata sotto forma di pannelli per impieghi industriali con scopi termici ed acustici Macchine taglio acqua per tagliare pannelli in lana di rocciaSi è sempre pensato che le macchine waterjet taglio a getto d’acqua fossero rilegate solamente ai settori vetro e marmo, tuttavia la tecnologia si è evoluta verso qualsiasi materiale.Proprio nel settore della lana minerale che ingloba la lana di roccia e di vetro esistono applicazioni dove una macchina waterjet potrebbe risultare rivoluz (continua)

Taglio waterjet a getto d’acqua per pannelli in legno compensato

Taglio waterjet a getto d’acqua per pannelli in legno compensato
NextKey srl, macchine ed impianti per il taglio a getto d’acqua di pannelli in legno multistrato, MDF, compensanto e altri tipi di legno, anche massiccio, la tecnologia waterjet come alternativa al taglio laser del legno Il taglio waterjet nel settore legno multistrato e compensatoNextKey srl,  si occupa della venndita di macchine waterjet in diversi campi di applicazione, metalli, vetro, marmo, materie plastiche ed anche legno.Nel settore del legno le macchine taglio laser la fanno da padrone, tuttavia esistono casi nel quale questo processo non è ammesso. Per il motivo che il processo di taglio laser si svo (continua)