Home > Lavoro e Formazione > Vittoria, l'esperienza del servizio civile nella cooperativa Beautiful Days: il racconto di Elide e Giuseppe

Vittoria, l'esperienza del servizio civile nella cooperativa Beautiful Days: il racconto di Elide e Giuseppe

scritto da: Francesca Cabibbo | segnala un abuso

Vittoria, l'esperienza del servizio civile nella cooperativa Beautiful Days: il racconto di Elide e Giuseppe

A Vittoria, alcuni giovani hanno svolto il servizio civile nelle comunità alloggio della copeerativa Beautiful Days, al servizio dei disabili psichici: per alcuni di loro l'esperienza è proseguita con un contratto di lavoro


Il servizio civile universale è un'esperienza unica ed arricchente che può trasformarsi anche in un'opportunità occupazionale per i giovani. I giovani che scelgono di dedicare un anno della loro vita al servizio concreto nella società ricavano talvolta da questo delle prospettive di lavoro.

In provincia di Ragusa, quattro giovani, che negli anni scorsi avevano prestato il servizio civile presso la cooperativa Beautiful Days, hanno visto trasformare il loro rapporto in un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Per loro, l'esperienza del servizio civile, è stata occasione di crescita umana e professionale. Tra loro c'è chi oggi lavora nella sede amministrativa della cooperativa, altri sono impegnati, anche con ruolo guida, in alcune comunità alloggio. 

Giuseppe, 30 anni, ha presentato la domanda per il servizio civile nel 2018. "Ho scelto il servizio civile in una comunità alloggio perché mi era stato suggerito da chi già opera in contesti simili – spiega – i primi giorni l'impatto è stato forte perché non conoscevo il mondo della disabilità psichiatrica. Pian piano ho iniziato a conoscere il loro mondo, ho capito che una carezza o un sorriso sono importanti. L'esperienza alla Beautiful Days mi ha permesso di acquisire consapevolezza e di crescere interiormente. Oggi, per me, l'esperienza continua in una dimensione diversa: sono stato assunto e lavoro in una comunità alloggio". 

Elide, 27 anni, che ha svolto il servizio civile nel 2017 – 2018, lo definisce "un'esperienza magica, in un contesto particolare, quello dei disabili mentali, che mi ha permesso di mettermi in gioco in prima persona, di sperimentare la profondità dei rapporti intergenerazionali e di quelle con persone "diverse" da me, di superare i miei limiti, di sperimentare i valori della relazione, della condivisione e della responsabilità, mediante il lavoro di gruppo. Consiglio vivamente di intraprendere questo viaggio del servizio civile che permette di crescere sia da un punto di vista umano che professionale". Oggi, Elide lavora nell'ufficio amministrativo della cooperativa. 

L'esperienza di servizio civile continuerà anche quest'anno. Beautiful Days ha messo a punto il progetto "Più forti insieme", in collaborazione con Medicare, Turi Apara, Mondo Nuovo. 

I giovani volontari potranno coadiuvare nei progetti di "sostegno, inclusione e partecipazione delle persone nella vita sociale e culturale del paese", per aiutare gli ospiti delle comunità ad incrementare le abilità operative individuali, migliorare il rapporto strutture con il tessuto sociale, ridurre la conflittualità, migliorare la socializzazione interna alla comunità ed esterna. Inoltre, i volontari saranno impegnati in attività all'aria aperta (passeggiate, escursioni, visite guidate, gite) che possano permettere di migliorare il rapporto con l'ambiente ed offrire opportunità di integrazione sociale, solidarietà, fiducia nei rapporti sociali. 

Le attività di servizio civile si svolgeranno in sei comunità di Vittoria, Modica e Pedalino, tutte con dieci ospiti ciascuna, nel rispetto delle normative anti Covid. 

La data di scadenza per l'adesione al bando è stata prorogata: le domande si presentano entro il 15 febbraio 2021 (ore 14). Ogni volontario può presentare la richiesta per un solo progetto. Le informazioni sul bando e sul progetto avviato dalla Beautiful Days sono disponibili sul sito: www.coopbeautifuldays.com 

"L'esperienza di questi anni – spiega il presidente della cooperativa Gianni Salerno – è stata esaltante. I giovani che hanno svolto con noi il servizio civile hanno dato tanto ai nostri ospiti, lasciando il segno nel cuore di tanti. Con alcuni, abbiamo potuto proseguire un percorso e oggi continuano a dare il loro contributo come dipendenti e collaboratori della nostra cooperativa. Siamo grati per questo. È un'esperienza che vorremmo continuare, offrendo a tanti altri giovani la possibilità di fare questa esperienza". 

Info e contatti 

Cooperativa "Beautiful Days" – Vittoria 

tel. 0932. 518651 

sito internet: www.coopbeautifuldays.com 

Email: coopbeautifuldays@gmail.com

What do you want to do ?
New mail

servizio civile nazionale | beautiful days | gianni salerno |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Inoovazione tecnologica in agricoltura: il monitoraggio della serra avviato dalla start up Lualtek

Inoovazione tecnologica in agricoltura: il monitoraggio della serra avviato dalla start up Lualtek
Alessio Occhipinti ha avviato un progetto con termoigrometri per seguire la serra a distanza. Grazie all'applicazione del machine learning, il software suggerisce modifiche ai parametri culturali. la serra di more di Andrea Angilletti diventa il laboratorio di una nuova sperimentazione. What do you want to do ?New mailCopyLa tecnologia LoRaWAN al servizio dell’agricoltura. A Chiaramonte Gulfi, nella frazione di Roccazzo è stato installato, per la prima volta, un sistema di monitoraggio e programmazione dell’attività in serra che utilizza il sistema LoRaWAN, una tecnologia radio wireless per il monitoraggio e la comunicazione dei dati su lunghe distanze e a basso consumo (continua)

Vaccinopoli, Giovanni Damigella: «Punire chi ha sbagliato. Serve rigore morale per una società migliore»

Vaccinopoli, Giovanni Damigella: «Punire chi ha sbagliato. Serve rigore morale per una società migliore»
La vuicenda dei vaccini contro il Covid-19 in provincia di Ragusa. Parla l'industriale Giovanni Leonardo Damigella: "Necessari provvedimenti severi per chi ha somministrato i vaccini a coloro che non ne avevano diritto" What do you want to do ?New mailCopyLa vicenda dei vaccini contro il Covid 19 in provincia di Ragusa e delle irregolarità che si sono verificate con la somministrazione dei vaccini a chi non è aveva diritto è uno dei temi di maggiore rilievo negli ultimi giorni. Si è acceso un forte dibattito che prosegue ancora in questi giorni.Su questi temi e sulla necessità che si garantisca un magg (continua)

Tasta e Vivi, appuntamenti di enogastronomia a Vittoria per la promozione del territtorio siciliano

Tasta e Vivi, appuntamenti di enogastronomia a Vittoria per la promozione del territtorio siciliano
Ripartono gli appuntamenti di TASTA E VIVI a Vittoria, per la promozione del Cerasuolo e dei prodotti tipici siciliani. Incontro in streaming con i produttori ed i testimonial delle potenzialità isolane What do you want to do ?New mailCopy Gli appuntamenti di “Tasta e Vivi” a Vittoria. Il format ideato da Maria Antonella Arangio Mazza Corallo nel 2016, per la promozione dell’enogastronomia siciliana, si trasforma. In un periodo in cui gli eventi in presenza, con le degustazioni, sono inibiti a causa delle restrizioni, Maria Antonella ha scelto di continuare avviando una serie di appuntam (continua)

I nuovi strumenti del welfare aziendale: seminario formativo a Vittoria

I nuovi strumenti del welfare aziendale: seminario formativo a Vittoria
Pianificazione e successo aziendale, i nuovi strumenti del welfare: a Vittoria, seminario formativo del progetto TR.I.S.C.E.L.E. Seminario formativo del progetto TR.I.S.C.E.L.E. a Vittoria. Nella sala del Centro Congressi “Davide Failla” si è svolto, il 14 dicembre, il seminario organizzato da FORMA.LAB di Palermo e PROMO.TER SOC. COOP. di Vittoria, nell’ambito del (continua)