Home > Cibo e Alimentazione > Le prime quattro tappe di Degustì nel segno della buona tavola e del bere bene in Campania

Le prime quattro tappe di Degustì nel segno della buona tavola e del bere bene in Campania

Le prime quattro tappe di Degustì nel segno della buona tavola e del bere bene in Campania

Arriva la Prima Edizione di DEGUSTI’, il tour degustativo enogastronomico per eccellenza in 18 tappe da degustare, promosso dalla Luigi Castaldi Group S.r.l..

Degustì nasce in uno scenario in cui l’arte enogastronomica fa da protagonista e si declina in una serie di eventi dedicati ai professionisti ed appassionati del settore, al mondo dei foodies, agli amanti del buon cibo e dei prodotti di qualità.

Degustì vedrà 18 tappe da novembre 2018 a maggio del prossimo anno.

Un vero e proprio viaggio tra sapori ed ingredienti, dove chef affermati e maestri pizzaioli di rinomati locali campani faranno vivere esperienze volte al piacere di scoprire, assaporare, promuovere e valorizzare le eccellenzeterritoriali.

Luigi Castaldi Group da oltre 40 anni nella distribuzione Food e Beverage, fornirà ai locali partner alcuni tra i sui prodotti d’eccellenza, selezionati tra i migliori produttori e connotati da caratteristiche quali genuinità, qualità e ricercatezza.

Il percorso dell’azienda Luigi Castaldi Group:

1970Apre al Centro Storicodi Napoli

1990 Crescita del portafoglio clienti con nuova sede a Casoria

1998Si amplia con deposito di40.000 mq

2002Sede di Pontecagnano specializzandosi in birra alla spina

2013Sede di Tramontiper laCostiera Amalfitana

Dal 2013Inizia il Business nel ramo spirits, vini, spumanti ed alimentari

In corso Prossima apertura a Cava De’ Tirreni come distributore presso i pdv e Cash and Carry specializzato Ho.Re.Ca

Chef, pizzaioli, sommelier e bartender, grazie alla loro esperienza e creatività, celebreranno la ricchezza di ogni singolo ingrediente valorizzandone l’insieme, elaborando piatti e cocktail dai sapori a regola d’arte, per poi eleggere il prodotto vincitore Degustì.

Tra le proposte figurano alcune delle eccellenze che l’azienda Luigi Castaldi Group offre quotidianamente ai suoi clienti:

-Pomodori DiMè

Coltivati nella Riserva Naturale del Sele, dal gusto unico per le loro splendide proprietà naturali ed i metodi di coltivazione totalmente biologici.

-Birra Theresianer

La miglior tradizione mitteleuropea dei mastri birrai, connotata  da elementi quali amore per la qualità, storia, conoscenza e passione.

-Vini Colli della Murgia

Rinomati per la combinazione unica di elementi e per il profondo legame con la propria terra, una riserva naturale nel territorio di Gravina in Puglia.

-Vini della Romangia

Una società cooperativa volta raccogliere le più nobili esperienze dei viticoltori del territorio di Sorso-Sennori e a valorizzare i vitigni che meglio esprimono la vocazione enologica della Romangia

-Olio EVO DOP BIO DiMè

Di produzione biologica, un prodotto naturale dal sapore unico ed inimitabile

-Molini Pizzuti

Da sempre impegnata nella ricerca e utilizzo delle migliori materie prime italiane ed estere, l’azienda coniuga esperienza e innovazione per proporre diverse linee di farine dalla elevata qualità

-Birra Antoniana Craft e Slow Food

Una serie di birre  che nascono dalla valorizzazione della tradizione agricola, dall’uso di materie prime di prima qualità, una fedele etica produttiva, una produzione che rispecchia l'ideale di filiera corta e che si sposa con i principi dello Slow Food.

Ogni locale fornirà ai partecipanti un cavalierino da tavolo dotato di codice QR con rimando diretto alla pagina su cui votare.

Ogni piatto gradito, potrà essere votato tramite “like“ all’immagine di riferimento dell’abbinamento proposto durante la serata. 

Il prodotto che riceverà il maggior numero di like sarà eletto vincitore della prima edizione Degustì.

Ecco le prime 4 tappe campane di Degustì:

-Antica pizzeria Da Gennaro a Bagnoli, un’accademia di sapori col suo maestro pizzaiolo Fabio Cristiano

-Itticheria a Pozzuoli, famosa per l’offerta ristorativa di solo pescato a miglio zero

-Family Nest, pizzeria gourmet e ristorante immerso nello splendido panorama di Monte di Procida

-Sciuè - Il Panino Vesuviano, burgerstore a Pomigliano d’Arco il cui menù vanta due panini pensati da due chef stella Michelin

Luigi Castaldi Group S.r.l.

Via Michelangelo, 10

Casoria NA

food | cibo | mangiare | tavola | cucina | bere | beverage | cibi | degustì | degustazione | piatto | piatti | casoria |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

LA SOMMITÀ RELAIS, OSTUNI, 16 Dicembre, una Domenica Gourmet


GLI “ALPINI” CONQUISTANO LA MILLEGROBBE, YEUILLA E BROCARD SEMPLICEMENTE SUPERLATIVI


Intervista di Alessia Mocci a Roberto Lirussi ed al suo Dalla Svastica alla Bibbia


DOMENICA LA 14.a GRANFONDO LIOTTO. A VALDAGNO LA CLASSICA DI PRIMAVERA


Progetto ”F.I.S.CHI.O”: Sport e inclusione nelle scuole


L’Amira da Ischia ancor più forte, unita e coesa


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Ieri...

Stesso autore

Degustì conduce a Capo Horn a Pozzuoli per la VII tappa del tour dei sapori della Luigi Castaldi Group in Campania

Degustì conduce a Capo Horn a Pozzuoli per la VII tappa del tour dei sapori della Luigi Castaldi Group in Campania
Mercoledì 27 febbraio ore 20.30 a Pozzuoli ritorna Degustìil tour degustativo enogastronomico per eccellenza,promosso dalla Luigi Castaldi Group S.r.l., questa settima tappa porterà i suoi sapori in circolo, al Ristorante CapoHorn. Location accattivante, un Burger-Streakhouse, specializzato in bistecche e carne alla griglia ma non solo,infatti stuzzicanti antipasti da una sel (continua)

Greco di Tufo, Oro d'Irpinia, Vino come cultura, economia, turismo

Greco di Tufo, Oro d'Irpinia, Vino come cultura, economia, turismo
   Si è conclusa sabato scorso, 16 Febbraio 2019, a Chianche (AV), l'anteprima della seconda edizione di Greco di Tufo, Oro d'Irpinia, un format dedicato alla valorizzazione del territorio e della produzione vitivinicola del Greco di Tufo DOCG dell’areale degli Otto Comuni di Altavilla Irpina, Chianche, Tufo, Montefusco, Prata di Principato Ultra, Petruro Irpino, Santa Paol (continua)

PIZZA CHEF E CARNEVALE ALLA PIZZERIA TRATTORIA MARI DI GIUGLIANO IN CAMPANIA

PIZZA CHEF E CARNEVALE ALLA PIZZERIA TRATTORIA MARI DI GIUGLIANO IN CAMPANIA
Martedì 26 febbraio alle ore 20.30 presso la Pizzeria TrattoriaMaria Marì in Giugliano in Campania, si terrà“PIZZA,CHEF E CARNEVALE”. L’evento ideato e organizzato da Angela Merolla, propone una cena dal menù dedicato al Carnevale, ovverouna fusione tra forno a legna e cucina, per un inno ai piatti della tradizione carnevalesca napoletana, realizzato (continua)

Torna per la dodicesima edizione la Crociera della Musica, Arte e Cultura Napoletana, organizzata da Scoop Travel e dall’Associazione “Più Napoli” in collaborazione con MSC Crociere, dal 21 al 28 settembre 2019

Torna per la dodicesima edizione la Crociera della Musica, Arte e Cultura Napoletana, organizzata da Scoop Travel e dall’Associazione “Più Napoli” in collaborazione con MSC Crociere, dal 21 al 28 settembre 2019
 Primo esempio di turismo esperienziale in Italia, la Crociera si svolgerà dal 21 al 28 settembre 2019 a bordo della MSC Opera, completamente rinnovata a seguito dell’intervento “Renaissance” che ne ha aumentato la capienza e il comfort, migliorando anche gli spazi destinati all’intrattenimento. La nave partirà da Bari per proseguire alla volta di Kotor, (continua)

Mariposa, il libro di poesie di Luigi Mollo, edito dalla casa editrice Turisa, lunedi 18 febbraio alle ore 18 presso la Libreria Raffaello al Vomero

Mariposa, il libro di poesie di Luigi Mollo, edito dalla casa editrice Turisa, lunedi 18 febbraio alle ore 18 presso la Libreria Raffaello al Vomero
La purezza del linguaggio, il convivere spontaneamente di elementi fantastici e surreali, con quelli concreti e quotidiani, caratterizzano Mariposa, singolare opera pubblicata dalla casa editrice Turisa. Lunedi 18 febbraio a partire dalle ore 18, la Libreria Raffaello nel quartiere Vomero di Napoli in Via Kerbaker, ospiterà  la presentazione di Mariposa, di Luigi Mollo.  Saranno p (continua)