Home > Keyword : giochiperbambini cliccata 244 volte

CANCELLERIA

CANCELLERIA
I prodotti da cancelleria rappresentano un prodotto bivalente, cioè nonostante sia definita chiaramente la natura è la destinazione d’uso che determina la categoria a cui appartengono, essi possono essere considerati, giocattoli se destinati ai minori di 14 anni per scopi ludici, oppure prodotti generici se vengono impiegati come sussidi didattici e come materiale per ufficio. Questa possibile distinzione comporta una differente gestione per quanto riguarda l’aspetto formale, infatti i giocattoli hanno l’obbligo di riportare il marchio CE su di essi o sulle confezioni, mentre i prodotti generici non devono e non possono riportare il marchio CE. CANCELLERIALo sapevi che tutti i prodotti di cancelleria devono rispettare delle norme di prodotto e che il produttore deve garantire la sicurezza di tutti i suoi prodotti?Per questo motivo deve avere un fascicolo tecnico per ognuno di essi e rilasciare una dichiarazione di conformità e delle istruzioni d’uso. Inoltre, devono essere sempre identificabili il produttore ed il prodotto.La nostra società fornisce l’assistenza e la consulenza necessarie per il rispetto delle leggi della cancelleria e di tutte le categorie di prodotti presenti sul sito!PRODOTTI DA CANCE...

giocattoli | genitori | cancelleria | marchioce | prodottosicuro | natale | giocattolisicuri | giochi | giochiperbambini | natale2020 | nataleinsicurezza | giocattolifattiamano | giocattoliartigianali |


La marcatura CE dei giocattoli

La marcatura CE dei giocattoli
LA MARCATURA CE DEI GIOCATTOLI È OBBLIGATORIA. La legge definisce come giocattoli tutti i prodotti che vengono utilizzati dai bambini di età compresa tra 0 e 14 anni in attività ludica. Le caratteristiche che devono essere rispettate dai giocattoli sono contenute nella Direttiva giocattoli 2009/48/CE e nei decreti nazionali che sono molto precisi e restrittivi. CHI DEVE EFFETTUARE LA MARCATURA CE DEI GIOCATTOLI? La marcatura CE è obbligatoria per chi immette in libera pratica all’interno della Comunità Europea un prodotto che rie...

giocattoli | genitori | marchioce | prodottosicuro | natale | giocattolisicuri | giochi | giochiperbambini | natale2020 | nataleinsicurezza | giocattolifattiamano | giocattoliartigianali |



I giocattoli marcati CE come indice di sicurezza

I giocattoli marcati CE come indice di sicurezza
 Da molto tempo ormai circolano sul Mercato Europeo prodotti illegali perché non rispettano norme e direttive sulla marcatura CE. Questo fenomeno è molto diffuso anche per prodotti che rientrano nella categoria “giocattoli” . Il giocattolo è un prodotto messo a disposizione del bambino (persona con un’età compresa tra 0-14 anni) che lo tiene impegnato in un attività ludica.I genitori dovrebbero assicurare per il proprio figlio che il prodotto con cui gioca sia “sicuro e non ne comprometta la salute”. Ora la domanda sorge spontanea: come si può capire quando il prodotto...

giocattoli | genitori | marchioce | prodottosicuro | natale | giocattolisicuri | giochi | giochiperbambini | natale2020 | nataleinsicurezza | giocattolifattiamano | giocattoliartigianali |


 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Becchis e Borettaz missili al Muse. Il campionato italiano sprint a Trento

Becchis e Borettaz missili al Muse. Il campionato italiano sprint a Trento
Emanuele Becchis, settimo titolo tricolore, ma Berlanda… c’è Sabrina Borettaz, inizia una nuova era sprint Gare anche per i giovanissimi: Trombetta, Invernizzi, Combi e Falanelli campioni Bella la location e ottima regia di Trento Eventi Sport e Team Futura Roma ha i suoi sette re, lo skiroll ne ha uno che vale per sette! Emanuele Becchis oggi a Trento ha vinto il Campionato Italiano sprint di skiroll per la settima volta consecutiva, ed è la nona vittoria nel capoluogo trentino del tre volte campione del mondo. Gli fa eco la giovane Sabrina Borettaz, che è andata ad interrompere la lunga supremazia delle sorelle Bolzan, Lisa prima e Anna (2019) poi. (continua)

Consegna medicinali alla Caritas della parrocchia di San Domenico di udine

 Consegna medicinali alla Caritas  della parrocchia di San Domenico di udine
Associazione volontari san Giorgio :Carissimi Soci, amici e simpatizzanti, il giorno 15 ottobre 2021, tramite la Volontaria Signora Paola Bullo abbiamo consegnato N°10 cartoni di medicinali di vario tipo, per un valore di €.12.021,06, raccolti dai nostri medici volontari che da anni ci aiutano in questa missione ASSOCIAZIONEVOLONTARI diSAN GIORGIO O. d. V.Comunicato N°8/2021: = Consegna medicinali alla caritas  della parrocchia di San domenico di udine =          Carissimi Soci, amici e simpatizzanti, il giorno 15 ottobre 2021, tramite la Volontaria Signora Paola Bullo abbiamo consegnato N°10 cartoni di medicinali di vario tipo, per un valore di (continua)


Corleone, Liliana Segre cittadina onoraria

Corleone, Liliana Segre cittadina onoraria
Da oggi la senatrice Liliana Segre è cittadina onoraria di Corleone. Il riconoscimento le è stato conferito durante un consiglio comunale straordinario, riunito in una data non casuale. Oggi ricorre infatti il 78esimo anniversario del rastrellamento del ghetto ebraico di Roma, durante il quale furono deportati nel campo dì concentramento di Auschwitz 1.024 ebrei, di cui 200 bambini: solo 15 uomini e una donna fecero ritorno a casa. Il riconoscimento le è stato conferito durante un consiglio comunale straordinario, riunito in una data non casuale. Oggi ricorre infatti il 78esimo anniversario del rastrellamento del ghetto ebraico di Roma, durante il quale furono deportati nel campo dì concentramento di Auschwitz 1.024 ebrei, di cui 200 bambini: solo 15 uomini e una donna fecero ritorno a casa.Alla seduta odierna del Consi (continua)

Rieti dove il nuovo esiste e il vecchio resiste

Rieti dove il nuovo esiste e il vecchio resiste
I progetti “Turismo e Cultura” e “Punto Impresa Digitale” della Camera di Commercio di Rieti Viterbo e dall'Azienda Speciale Centro Italia Rieti consentono la valorizzazione e la conoscenza dei territori La nuova Camera di Commercio di Rieti-Viterbo da subito ha mostrato l'utilità dell'accorpamento fra quella di Viterbo  e quella di Rieti, la nuova realtà rappresenta  la conclusione di un percorso  per rispondere in maniera più efficace alle esigenze delle aziende e di tutti gli attori del mondo economico in una società in continua trasformazione. In tal modo le strutture e le (continua)

Una soluzione al problema droga

Una soluzione al problema droga
Domenica 17 ottobre, alle ore 14:30 il Reverendo Luigi Filippo Teggia Droghi, Ministro di culto della Chiesa di Scientology della città di Pordenone, terrà il Sermone dal titolo “UNA SOLUZIONE AL PROBLEMA DROGA". Non è un’esagerazione affermare che la droga è diventata ormai il problema sociale che più ci tormenta. Questa piaga colpisce ogni sfera della vita. Criminalità e violenza sono (continua)