Home > Ambiente e salute > CANCELLERIA

CANCELLERIA

scritto da: MarcaturaCEnet | segnala un abuso

CANCELLERIA

I prodotti da cancelleria rappresentano un prodotto bivalente, cioè nonostante sia definita chiaramente la natura è la destinazione d’uso che determina la categoria a cui appartengono, essi possono essere considerati, giocattoli se destinati ai minori di 14 anni per scopi ludici, oppure prodotti generici se vengono impiegati come sussidi didattici e come materiale per ufficio. Questa possibile distinzione comporta una differente gestione per quanto riguarda l’aspetto formale, infatti i giocattoli hanno l’obbligo di riportare il marchio CE su di essi o sulle confezioni, mentre i prodotti generici non devono e non possono riportare il marchio CE.


CANCELLERIA

Lo sapevi che tutti i prodotti di cancelleria devono rispettare delle norme di prodotto e che il produttore deve garantire la sicurezza di tutti i suoi prodotti?

Per questo motivo deve avere un fascicolo tecnico per ognuno di essi e rilasciare una dichiarazione di conformità e delle istruzioni d’uso. Inoltre, devono essere sempre identificabili il produttore ed il prodotto.

La nostra società fornisce l’assistenza e la consulenza necessarie per il rispetto delle leggi della cancelleria e di tutte le categorie di prodotti presenti sul sito!

PRODOTTI DA CANCELLERIA

SAPERE

I prodotti da cancelleria rappresentano un prodotto bivalente, cioè nonostante sia definita chiaramente la natura è la destinazione d’uso che determina la categoria a cui appartengono, essi possono essere considerati, giocattoli se destinati ai minori di 14 anni per scopi ludici, oppure prodotti generici se vengono impiegati come sussidi didattici e come materiale per ufficio.

Questa possibile distinzione comporta una differente gestione per quanto riguarda l’aspetto formale, infatti i giocattoli hanno l’obbligo di riportare il marchio CE su di essi o sulle confezioni, mentre i prodotti generici non devono e non possono riportare il marchio CE.

MATERIALI USATI

Com’è però intuibile la differenza di collocazione non comporta una differente valutazione rispetto alla sicurezza, perché in tutti i casi i materiali e le sostanze con cui sono fabbricati i prodotti da cancelleria,  devono sempre rispondere a determinati requisiti che nello specifico sono indicati dalla norma EN 71-3 che disciplina la migrazione di alcune sostanze dai prodotti.

Se alcune sostanze sono vietate nei giocattoli, non significa che sono ammesse per gli stessi prodotti quando sono utilizzati dagli adulti, cambia solo la modalità di comunicazione della garanzia di sicurezza.

IL FASCICOLO TECNICO

I produttori di cancelleria, non parliamo ora dei giocattoli, devono costituire un fascicolo tecnico nel quale devono raccogliere tutti gli elementi utili e sufficienti a dimostrare che dalla progettazione fino alla vendita si hanno adottato delle procedure controllabili e che possono garantire la sicurezza del prodotto finale.

All’interno del fascicolo tecnico il fabbricante dovrà conservare anche le schede di sicurezza delle sostanze che eventualmente sono presenti nei prodotti. Ad esempio, nei colori e nei pennarelli, queste sostanze ci sono e devono essere indicate, identificate e si deve garantire che la loro gestione avvienga in modo corretto e soprattutto che la loro presenza nel prodotto finale non rappresenta un pericolo per l’utilizzatore.

Il controllo della presenza e della corretta costituzione del fascicolo tecnico è un compito delle autorità di controllo, ma i consumatori dovrebbero controllare al momento dell’acquisto che ci siano le informazioni relative all’uso e le precauzioni da osservare per evitare situazioni di pericolo.

Bisogna acquisire la capacità di chiedere sempre il maggior numero di informazioni al momento dell’acquisto, per evitare che l’attrazione di un piccolo prezzo, ci faccia perdere il criterio di valutazione di sicurezza, che viene prima di qualsiasi altra cosa.

I prodotti da cancelleria possono essere considerati, giocattoli se destinati ai minori di 14 anni per scopi ludici, oppure prodotti generici se vengono impiegati come sussidi didattici e come materiale per ufficio.

Da sapere

Per qualsiasi domanda o chiarimento
non esitare a contattarci.


Fonte notizia: https://sicurezzadeiprodotti.it/cancelleria/?


giocattoli | genitori | cancelleria | marchioce | prodottosicuro | natale | giocattolisicuri | giochi | giochiperbambini | natale2020 | nataleinsicurezza | giocattolifattiamano | giocattoliartigianali |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

MARIGLIANELLA LA RISPOSTA DEL SINDACO DI MAIOLO E DELL' ASSESSORE RUSSO AL CONSIGLIERE COMUNALE IOSSA.


L’Avvocatura Nolana si mobilita in difesa dei diritti dei cittadini!!


Pietro Lucchese Rem, sempre più impegnata nella lotta ai cambiamenti climatici


A NINO GRAZIANO LUCA IL PREMIO EUROPEO “IL GENIO E LE INVENZIONI”


quando le notti iniziano ad attirare un po 'troppe persone


Come Scegliere Il Miglior Timbro Autoinchiostrante Personalizzato


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Marcatura CE dei prodotti in fibra di basalto

Marcatura CE dei prodotti in fibra di basalto
È necessaria la marcatura CE dei prodotti in fibra di basalto? In questo articolo, Ti diamo la risposta e Ti spieghiamo come fare. L’acciaio ad aderenza migliorata e le reti elettrosaldate sono utilizzate da decenni nella realizzazione di manufatti in cemento armato.Certamente sono noti pressoché a tutti, perché? A tutti è capitato di vederli qualche volta nei cantieri o nei lavori edili a casa nostra.Sicuramente molto meno noti, anche agli addetti ai lavori, sono gli stessi prodotti realizzati in fibra di basalto.Sia i tondi (continua)

La durata della mascherina

La durata della mascherina
La durata della mascherina Gli esperti concordano su un fatto: la durata della mascherina è di 4 ore oltre alle quali bisogna sostituirla. Ma dopo che è stata indossata la mascherina, come si fa a verificare il rispetto della scadenza di 4 ore? Gli esperti concordano su un fatto: la durata della mascherina è di 4 ore oltre alle quali bisogna sostituirla.Ma dopo che è stata indossata la mascherina, come si fa a verificare  il rispetto della scadenza di 4 ore?Cosa abbiamo scoperto con il Covid?Un tempo eravamo il popolo degli eroi, dei santi e dei navigatori, ma era tanto tempo fa.Poi nel corso degli anni, sono emerse altre peculiarit (continua)

Le imbarcazioni da diporto

Le imbarcazioni da diporto
Un’imbarcazione deve essere sicura, quindi deve essere costruita bene e rispettare gli standard di sicurezza, ovviamente l’utente deve fidarsi del costruttore, ma un modo per documentare l’impegno verso la sicurezza è la presenza della marcatura CE La nostra società esegue la marcatura CE delle imbarcazioni da diporto e fornisce la consulenza per farvi diventare autonomi.Un’imbarcazione deve essere sicura, quindi deve essere costruita bene e rispettare gli standard di sicurezza, ovviamente l’utente deve fidarsi del costruttore, ma un modo per documentare l’impegno verso la sicurezza  (continua)

Marcatura CE di occhiali e lenti

Marcatura CE di occhiali e lenti
Nessun prodotto immesso sul mercato deve essere pericoloso, qualsiasi sia la sua natura! Con riferimento agli occhiali e alle lenti con scopo estetico e/o protettivo, risulta evidente per una questione di buon senso, che dal punto di vista meccanico, ad esempio, il fabbricante dovrà considerare che andranno ad interagire o ad entrare in diretto contatto con gli occhi. Ecco perché dovranno presentare le stesse caratteristiche di sicurezza di quei prodotti analoghi che invece sono dispositivi medici. Marcatura CE di occhiali e lentiLa marcatura CE e quindi la conformità di occhiali e lenti è sempre obbligatoria.Chiarimenti sul Nuovo Regolamento 2017/745/UENel 2020 entrerà in vigore definitivamente il Regolamento (UE) 2017/745 (link) sui dispositivi medici e forse non finiranno le discussioni interpretative a fronte di un testo chiaro e senza necessità di “interpreti nostran (continua)

Apparecchiature per estetica e dispositivi medici

Apparecchiature per estetica e dispositivi medici
Vuoi informazioni su come essere in regola con la marcatura CE delle apparecchiature per estetica e dei dispositivi medici? Sei un produttore od un importatore di apparecchiature per estetica e/o di dispositivi medici? Hai bisogno di maggiori informazioni o di chiarimenti? Apparecchiature per estetica e dispositivi medicida admin | Giu 1, 2020 | Dispositivi Medici, Prodotti per estetica | 0 commentiTorniamo sull’argomento delle apparecchiature per estetica e dell’impatto su di esse del Nuovo Regolamento sui dispositivi medici per mostrare fino a dove arrivano i “furbetti dei certificati”.Riportiamo alcuni stralci di un comunic (continua)