Home > Keyword : viaggio a Napoli cliccata 295 volte

Le Guglie di Napoli

Le Guglie di Napoli
Per comprendere il significato della Guglia a Napoli bisogna andare un pò indietro nel tempo e capire come questo elemento architettonico nasca nell’immaginario collettivo. Il concetto di Guglia, prende spunto dalla cultura napoletana delle macchine a festa, perciò le piazze partenopee che accolgono queste architetture ne vengono influenzate solo in maniera parziale. Mentre a Roma, “l’arredo” viene considerato parte integrante della risistemazione urbanistica portata avanti da Sisto V, a Napoli essendo stato inutile o quasi l’espansione prevista da Don Pedro de Toledo, nel ‘600 si sente l’esigenza di cambiare interi quartieri, con interventi non programmati, da parte di clero e nobiltà spesso in conflitto tra loro.La piazza, era un luogo molto ambito perché isolava i luoghi religiosi dai fabbricati circostanti; per permettere l’arrivo alla chiesa in carrozza, le processioni, ma era anche segno di prestigio. Le guglie diventano, allora, segno della ...

napoli | Spaccanapoli | Visite guidate a Napoli | Turismo | viaggio a Napoli |


Vesuvio e Sorrento

Vesuvio e Sorrento
Vesuvio, Il vulcano più famoso al mondo, simbolo della città di Napoli, ha suscitato da sempre la curiosità e la fantasia degli uomini, alimentando miti e leggende. Definito da Leopardi lo “Sterminator Vesevo” si staglia sul golfo di Napoli e ne crea il panorama. Con la sua eruzione, seppellì nel 79 d.c. le famose città di Ercolano, Pompei e Stabia, rendendole immortali. Ammirato e temuto sin dall’antichità, grazie alla fertilità del suo terreno ha donato agli uomini la possibilità di coltivare prodotti rinomati come, le nocciole il pomodoro,le albicocche, ma soprattutto ha permesso la coltivazione della vite, che grazie anche alla condizione climatica e all’acido cloridico contenuto nelle ceneri, hanno permesso la coltivazione dell’uva che donano alle vigne una forte personalità.Già in epoca romana la viticultura aveva importanza fondamentale, numerose le anfore ritrovate nelle tabernae di Ercolano e Pompei, e numerosi affreschi di tralci di uva e pamp...

Vesuvio | Sorrento | Piazza Tasso | Napoli | Visita guidata | Tour privato | Vacanze a Napoli | Viaggio a Napoli 2021 a Napoli |



Campi Flegrei, la terra ardente

Campi Flegrei, la terra ardente
Una visita guidata nella terra dei miti e degli eroi, della Regione Campania. I campi ardenti, questo è il nome che fu dato ai campi flegrei, dai cumani provenienti dalla Grecia, “Phlegrea” appunto significa ardente, area che si trova nel golfo di Pozzuoli, famosa sin dall’antichità per la sua attività vulcanica. I greci già prima della colonizzazione, hanno raccontato la realtà dei Campi Flegrei, da ormai 3000 anni abbiamo delle vere e proprie testimonianze mitologiche. Lo stesso Eschilo considerò questa terra ardente luogo di alcune battaglie della Gigantomachie, battaglie tra Giganti e Dei. Primo insediamento cumano e poi punto fondamentale dell’impero romano, grazie alla costruzione, per volere dell’imperatore Traiano a Puteoli, oggi Pozzuoli, del porto di Roma, utilizzato come punto di snodo dei commerci verso l’Oriente. Ancora oggi è visibile, in ogni angolo della città, la sua antichissim...

Napoli | Pozzuoli | Campi Flegrei | Archeologia Scavi Archeologici | Tour Privato | Visita guidata | Viaggio a Napoli |


Napoli dal mare

Napoli dal mare
Alla scoperta della collina di Posillipo Napoli dal mare, lì dove finisce il dolore e gli affanni trovano riparo sorge la costa di “Pauslypon”, definita così già dagli antichi greci e luogo scelto da Publio Vedio Pollione per far costruire la sua immensa residenza dove si ritirò a lussuosa vita privata.“Il mare di Posillipo è quello che Dio ha fatto per i poeti, per i sognatori, per gli innamorati di quell’ideale che informa e trasforma l’esistenza” (Matilde Serao).Un luogo davvero suggestivo tra ville Romane, residenze storiche,  leggende e ricco di storia, meta preferita dalla nobiltà vicereale, che adorava recarvi per ...

Napoli | Napoli dal mare | Viaggio a Napoli | Vacanze a Napoli | Turismo | Visite guidate |


 

[1]

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Hello, c'è nessuno li fuori

Hello, c'è nessuno li fuori
Spettacolo Teatrale Hello, c’è nessuno lì fuori? da un’idea di William Saroyan, regia Silvio Fiorelli, con Mauro Catalani, Michela Di Gregorio, Francesco Romano, Aurora Catalani è in scena dal 03 al 05 dicembre, Teatro Ar,Ma Via Ruggero di Lauria 22. In una piccola cittadina americana un tale è rinchiuso in una cella, rinchiuso in un dramma, con l’aria di voler ancora, fino all’ultimo, prendere in giro il mondo. Una (continua)

Hello, c'è nessuno li fuori

Spettacolo Teatrale Hello, c’è nessuno lì fuori? da un’idea di William Saroyan, regia Silvio Fiorelli, con Mauro Catalani, Michela Di Gregorio, Francesco Romano, Aurora Catalani è in scena dal 03 al 05 dicembre, Teatro Ar,Ma Via Ruggero di Lauria 22. In una piccola cittadina americana un tale è rinchiuso in una cella, rinchiuso in un dramma, con l’aria di voler ancora, fino all’ultimo, prendere in giro il mondo. Una (continua)


Hello, c'è nessuno li fuori

Spettacolo Teatrale Hello, c’è nessuno lì fuori? da un’idea di William Saroyan, regia Silvio Fiorelli, con Mauro Catalani, Michela Di Gregorio, Francesco Romano, Aurora Catalani è in scena dal 03 al 05 dicembre, Teatro Ar,Ma Via Ruggero di Lauria 22. In una piccola cittadina americana un tale è rinchiuso in una cella, rinchiuso in un dramma, con l’aria di voler ancora, fino all’ultimo, prendere in giro il mondo. Una (continua)

それとも人間の仲間ですか

 それは大人のおもちゃですか、それとも人间の仲间ですか?それは善良的に実在の人々 ラブドール に取っӗ (continua)

L'Accademia Angelico Costantiniana inaugura il nuovo anno accademico con la prolusione del Prof. Rodolfo Guzzi sul cambiamento climatico

L'Accademia Angelico Costantiniana inaugura il nuovo anno accademico con la prolusione del Prof. Rodolfo Guzzi sul cambiamento climatico
In seguito ai noti fatti pandemici, che hanno visto il fermarsi degli eventi dell'accademia, venerdì 26 novembre alle 17.30, è stato inaugurato in presenza l’Anno Accademico 2021-22 presso il Pio Sodalizio dei Piceni, complesso monumentale di San Salvatore in Lauro a Roma. Dopo i saluti iniziali del Presidente Avv. Alessio Ferrari Angelo-Comneno di Tessaglia e del Rettore Prof. Gianluigi Rossi, è stato compito del Prof. Rodolfo Guzzi tenere la prolusione dal titolo “Il cambiamento climatico antropogenico: dai fenomeni fisici all’impatto sociale e culturale”. Guzzi è un celebre fisico che sin dagli anni ‘70 insegna in varie università italiane ed estere, a (continua)