Home > Keyword : pietro salini cliccata 3679 volte

Pietro Salini " Pronti con Fincantieri a rifare il ponte in un anno, ma il governo affronti l'emergenza edilizia"

«Siamo a Genova per spirito di servizio, in un progetto come la ricostruzione del ponte Morandi non si entra per fare utili. Tanti nostri operai che lavorano al Terzo valico sono liguri e noi vogliamo essere loro vicini. Con Fincantieri e gli altri partner ci sentiamo attrezzati per aiutare una città che senza quel ponte sta morendo, non può aspettare oltre. L’ho detto più volte e lo confermo: si può fare in un anno». L’ad di Salini-Impregilo, Pietro Salini è pronto a cominciare. La cordata di cui fa parte è data in pole per ott...

Salini Impregilo | pietro salini |


Salini-Impregilo, colpo negli Usa: cede gli asfalti per 500 milioni

 È alle ultime battute la vendita da parte di Salini Impregilo della controllata Plants & Paving, controllata dalla Lane e tra i maggiori produttori di bitume per asfalti, con oltre 600 milioni di dollari di fatturato. Il ricavato dalla vendita di questa attività non strategica verrà in larga parte reinvestito nelle grandi opere, soprattutto negli Stati Uniti.   Martedì sono arrivate le offerte vincolanti, che ora sono al vaglio di Salini Impregilo e dell’advisor Goldman Sachs. Il nome dell’acquirente sarà scelto entro metà ...

Salini Impregilo | Pietro Salini |



Salini Impregilo, colpo negli USA. Verso la cessione del segmento Plants & Paving

Salini Impregilo, colpo negli USA.  Verso la cessione del segmento Plants & Paving
 Il CdA di Salini Impregilo ha esaminato ieri le offerte vincolanti ricevute per la cessione del segmento Plants & Paving dalla controllata Lane Industries Inc. Il CdA di Lane ha deciso dia vviare la fase finale di negoziazione, che potrà avvenire anche su base esclusiva, per pervenire al signing nelle prossime settimane. L'Amministratore Delegato Pietro Salini ha dichiarato: "Siamo molto soddisfatti dell'esito del processo per la valorizzazione del segmento Plants & Paving, un business molto interessante ma non strategico per il Gruppo. La controll...

Salini Impregilo | Pietro Salini |


Salini Impregilo, colpo negli USA. Cede gli asfalti per 500 milioni

Salini Impregilo, colpo negli USA. Cede gli asfalti per 500 milioni
Sono arrivate ieri le offerte vincolanti per Plants&Paving, la divisione dell'americana Lane comprata da Salini Impregno tre anni fa. Superano tutte i 500 milioni di dollari. Al momento sono al vaglio di Pietro Salini, affiancato da Massimo Ferrari. La scelta dell'acquirente per le attività non strategiche avverrà entro metà agosto. L’acceleratore della crescita verrà dagli Stati Uniti. Non so­lo perché quel mercato vale or­mai oltre il 30% dei 6,5 miliardi di euro di ricavi del gruppo Salini Impregilo dopo l’acquisi­zione della...

Salini Impregilo | Pietro Salini |


Infrastrutture: Salini, piantiamo semi del futuro per le generazioni che verranno

Piantare i semi del futuro pensando alle generazioni che verranno dopo di noi. Con queste parole l’amministratore delegato del Gruppo Salini Impregilo, Pietro Salini, si è espresso durante il dibattito “Trend del futuro per le grandi infrastrutture”, organizzato dal Gruppo il 15 maggio alla Triennale di Milano. “Il lavoro deve ripartire dalla capacità di progettare e costruire. Innovazione, cambiamento e competenze sono gli elementi chiave dell’unica strategia vincente per la competitività in un contesto globale in continua evoluzione”, ...

pietro salini | infrastrutture | salini impregilo | cyclopica |


Salini Impregilo: Italia bloccata da burocrazia, serve più coraggio

“L’Italia è bloccata dalla burocrazia: nel nostro settore abbiamo oltre un milione e mezzo di posti di lavoro che sono andati persi e a differenza di quanto avviene negli altri Paesi, nel nostro non riusciamo a realizzare quello che vorremmo fare. Servono misure in grado di sostenere il settore, ma soprattutto figure capaci di prendere delle decisioni”. E’ un duro sfogo quello di Pietro Salini, amministratore delegato di Salini Impregilo, tra i maggiori global player nel settore delle costruzioni di grandi infrastrutture complesse, che opera in oltre 50 Paesi del...

pietro salini | infrastrutture | salini impregilo | cyclopica |


Infrastrutture: Salini, Italia ferma servirebbe commissario straordinario

"Un commissario straordinario plenipotenziario per le infrastrutture in Italia che abbia il potere di decidere una spesa e farla". E' la misura che Pietro Salini, Ceo del colosso delle infrastrutture Salini Impregilo, vorrebbe per fare ripartire il settore delle infrastrutture in Italia. Salini ha parlato a margine di un incontro sul tema alla Triennale di Milano, dove è in corso la mostra fotografica Cyclopica, che racconta la storia delle infrastrutture attraverso le foto dell'archivio Salini. "Siamo molto fermi in Italia. Alla fine noi non riusciamo a realizzare quello...

pietro salini | infrastrutture | salini impregilo | cyclopica |


Pietro Salini, infrastrutture: piantiamo i semi del futuro per le generazioni che verranno.

“Piantiamo i semi del futuro pensando alle generazioni che verranno dopo di noi. Il lavoro deve ripartire dalla capacità di progettare e costruire. Innovazione, cambiamento e competenze sono gli elementi chiave dell’unica strategia vincente per la competitività in un contesto globale in continua evoluzione”, così Pietro Salini, CEO del Gruppo Salini Impregilo, durante il dibattito “Trend del futuro per le grandi infrastrutture”, organizzato dal Gruppo il 15 maggio alla Triennale di Milano. Un’innovazione che, secondo Salini, deve unire a...

pietro salini | infrastrutture | salini impregilo |


Salini assume 50 ingegneri italiani. Per gli Stati Uniti

Salini Impregilo punta sugli Stati Uniti. Il general contractor, che proprio negli Usa si è aggiudicato importanti contratti (qui il focus di Formiche.net) assumerà 50 giovani ingegneri italiani per lavorare negli Stati Uniti. Cifra che potrebbe anche aumentare se si considera il maxi-piano per le infrastrutture appena lanciato dal presidente americano, Donald Trump (qui lo speciale) in cui il gruppo italiano avrà sicuramente un ruolo. “Salini Impregilo continua ad immaginare il suo futuro insieme con i giovani talenti che sarann...

Pietro Salini | Salini Impregilo |


Salini Impregilo. Cinquanta giovani ingegneri italiani negli Usa

Cinquanta giovani ingegneri italiani saranno assunti da Salini Impregilo per lavorare negli Stati Uniti. Lo annuncia il gruppo in una nota. «Salini Impregilo continua ad immaginare il suo futuro insieme con i giovani talenti che saranno i nostri nuovi manager», afferma Pietro Salini, amministratore delegato della società, lanciando il nuovo piano di selezione per giovani ingegneri, stavolta incentrato sugli Stati Uniti, nell'ambito del piano pluriennale Tomorrow's builders. La prima edizione portò all'assunzione di «100 talenti» e il piano d...

Pietro Salini | Salini Impregilo |


Salini Impregilo: 50 ingegneri italiani per gli Usa

50 giovani ingegneri italiani saranno assunti da Salini Impregilo per lavorare negli Stati Uniti. "Salini Impregilo continua ad immaginare il suo futuro insieme con i giovani talenti che saranno i nostri nuovi manager". Cosi' Pietro Salini, amministratore delegato Salini Impregilo, lancia il nuovo piano di selezione per giovani ingegneri, stavolta incentrato sugli Stati Uniti, nell'ambito del piano pluriennale "Tomorrow's Builders".    http://www.affaritaliani.it/economia/salini-impregilo-50-ingegneri-italiani-per-gli-usa-521356.html...

Pietro Salini | Salini Impregilo |


Salini Impregilo assume 50 giovani ingegneri italiani per lavorare negli Stati Uniti

Pietro Salini: «Il gruppo continua a immaginare il suo futuro insieme con i giovani talenti che saranno i nostri nuovi manager» Salini Impregilo assumerà 50 giovani ingegneri italiani per lavorare negli Stati Uniti. Il gruppo continua «a immaginare il suo futuro insieme con i giovani talenti che saranno i nostri nuovi manager» spiega l'amministratore delegato Pietro Salini, che lancia così il nuovo piano di selezione per ingegneri, stavolta incentrato sugli Usa, nell'ambito del progetto pluriennale Tomorrow's Builders.  http://www.ediliziaeterrito...

Pietro Salini | Salini Impregilo |


Salini Impregilo: 50 giovani ingegneri italiani per gli Stati Uniti. Al via la seconda edizione del programma Tomorrow's Builders

Milano, 26 gennaio 2018 – 50 giovani ingegneri italiani saranno assunti da Salini Impregilo per lavorare negli Stati Uniti. “Salini Impregilo continua ad immaginare il suo futuro insieme con i giovani talenti che saranno i nostri nuovi manager”. Così Pietro Salini, Amministratore Delegato Salini Impregilo, lancia il nuovo piano di selezione per giovani ingegneri, stavolta incentrato sugli Stati Uniti, nell’ambito del piano pluriennale “Tomorrow’s Builders”.  Dopo il successo della prima edizione, che ha permesso l’assunzione di 1...

Pietro Salini | Salini Impregilo |


Piano Trump infrastrutture: Pietro Salini, pronti cogliere tutte le opportunità come società americana su un mercato con grandi prospettive di crescita

Milano, 31 gennaio 2018 – “La conferma da parte di Trump del piano americano di investimenti in infrastrutture, per un valore anche superiore rispetto a quanto indicato in campagna elettorale, ci sembra un’ottima notizia e Salini Impregilo è pronta a cogliere le opportunità rappresentate da questo mercato che ci vede protagonisti come società americana”. Così Pietro Salini, Amministratore Delegato Salini Impregilo, commenta il piano di investimenti in infrastrutture, confermato questa notte nel discorso sullo stato dell’Unione dal ...

Pietro salini | Salini Impregilo |


Best Employer of Choice: Salini Impregilo among the Top 5 Companies in Italy

 Salini Impregilo won the “Best Employer of Choice” title for the third consecutive year, confirming itself as one of the most attractive workplaces on the market for new graduates. Cesop Communication's ranking now places the Group at the 5th position among the most desired Italian places to work in.   The ranking is the result of the Recent Graduate Survey carried out on a set number of young new graduates. They were asked to state their preference and knowledge of 100 companies that regularly carry out on-campus employer branding and recruiting activities, and fo...

Pietro salini | Salini Impregilo |


Il mondo nel 2018. Opportunità e rischi per le imprese italiane.

 Quali saranno le principali tendenze, i personaggi, i paesi e le crisi cui le imprese italiane dovranno guardare con maggiore attenzione nel 2018? Sarà l'anno del sorpasso della Cina sugli Stati Uniti? Che impatto avranno le politiche di Trump sul commercio internazionale? Cosa cambierà in Russia con le elezioni di marzo? Dove porteranno le tensioni nel Golfo? L' Africa subsahariana sarà ancora in grado di offrire grandi opportunità? http://www.ispionline.it/it/eventi/evento/il-mondo-nel-2018-opportunita-e-rischi-le-imprese-italiane ...

Pietro salini | Salini Impregilo |


Pietro Salini: l’Italia guardi al futuro con una nuova visione strategica

Milano, 18 gennaio 2018 - “Vision e progetti a lungo termine, con un nuovo piano energetico e nuovi investimenti per ridurre il deficit infrastrutturale. Sono queste le decisioni strategiche su cui si deve concentrare il nostro paese  per agganciare un nuovo percorso di crescita, indipendentemente dal contesto politico contingente, in fase di tassi di interesse estremamente bassi”, ha indicato Pietro Salini, Amministratore Delegato Salini Impregilo, intervenuto alla sesta edizione della conferenza annuale ISPI “Il mondo nel 2018: opportunità e rischi per le i...

Pietro salini | Salini Impregilo |


Africa's giants

Pietro Salini, amministratore delegato del Gruppo Salini Impregilo, descrive così il libro pubblicato sui giganti d'Africa: «Le dighe non sono barriere ma anelli di civiltà in una catena di valori dove l’acqua è il valore supremo, benedetto da tutte le religioni e da tutti i popoli che desiderano unirsi per andare oltre la speranza…». Un'introduzione al libro di Romano Prodi recita invece: "L'Africa si sta "svegliando". Certo, chiamarlo Rinascimento africano sarebbe un'esagerazione, pur piacendo ad alcuni, ma qualcosa di nuovo sta a...

Pietro Salini | salini impregilo | salini impregilo library |


Cambiare per sempre ciò che siamo - Rosa Maria Britton

Era il 1905. Una piccola nazione, Panama, iniziava ad essere divisa a metà per poter aprire un canale tra due oceani, così da cambiare per sempre ciò che siamo. I panamensi, 90.000 persone in tutto il territorio, dovettero adattarsi ad accogliere più di 30.000 lavoratori venuti per lavorare agli scavi del Canale. Nonostante la maggior parte dei lavoratori fossero discendenti Africani delle Antille, furono raggiunti presto da spagnoli, portoghesi, scozzesi e da persone di altre nazionalità. Il Paese venne cambiato in molti modi, soprattutto in termini socio-cu...

Pietro salini | PANAMA | Salini Impregilo |


Una Visione Ambiziosa - Pietro Salini

 Oltre le rapide del Fiume Chagres, oltre le verdi acque del Lago Gatun, oltre le correnti dei due oceani che pur guardandosi a vicenda mai si toccano, vi è un sogno - un sogno cullato per centinaia di anni - quello di tagliare in due il continente, offrendo al mondo la scorciatoia più straordinaria possibile. Un sogno alimentato dalla visione di quei primi avventurieri che, sin dal sedicesimo secolo, intravidero un percorso sommerso da una giungla impenetrabile. Il desiderio di scoperta e l'ambizione di aprire un varco in grado di cambiare realmente il commercio marittim...

Pietro salini | PANAMA | Salini Impregilo |


 

[1] 2 3 4 »

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

-Brusciano, l’otto dicembre aprirà il “Museo-Cripta-Cristo Rivelato” (Scritto da Antonio Castaldo)

-Brusciano, l’otto dicembre aprirà il “Museo-Cripta-Cristo Rivelato” (Scritto da Antonio Castaldo)
Brusciano, l’otto dicembre aprirà il “Museo-Cripta-Cristo Rivelato” (Scritto da Antonio Castaldo) Il Comune di Brusciano, retto dal Sindaco Avv. Giacomo Romano, l’Associazione “Cristo Rivelato” del mecenate Ciro Ciccone, il “Salotto Culturale” del Maestro d’Arte Domenico Sepe”, l’Associazione “Fronte Comune” con il Presidente Arch. Nicola Braccolino, ed pittore Pietro Mingione Direttore (continua)

IL TRIO D’ARCHI CASTIGLIA-BROZ-TRIMBOLI OSPITE A PASSOGATTO

IL TRIO D’ARCHI CASTIGLIA-BROZ-TRIMBOLI OSPITE A PASSOGATTO
Con un programma dedicato a Beethoven e Boccherini, i tre saranno protagonisti del concerto in memoria di Arrigo Antonellini al Santuario della B.V. di Loreto Simone Castiglia (violino), Giada Broz (viola) e Giancarlo Trimboli (violoncello), legati da un rapporto artistico e professionale ormai pluriennale, scelgono la Romagna per debuttare in Trio. Il loro concerto d'esordio, incentrato su due veri masterpiece del repertorio (Beethoven - Trio d'Archi Op.3 in mi bemolle maggiore; Boccherini - Trio d'Archi Op. (continua)


Déjà-vu

Déjà-vu
Una commedia brillante che racconta la storia di uno psicoterapeuta, il dottor Carlo Sia e di una paziente Alice Pagani Déjà-vu Uno psicoterapeuta. Una paziente.  Una sindrome e tanta confusione. Questo è Déjà-vu.  Una commedia brillante che racconta la storia di uno psicoterapeuta, il dottor Carlo Sia e di una paziente Alice Pagani alle prese con la sindrome di Korsakoff, sindrome che fa perdere a tratti la memoria a breve termine portando così il soggetto a inventarsi inconsciamente (continua)

Il volontariato, I giovani e la scuola, inserimento degli anziani nella famiglia.

Il volontariato, I giovani e la scuola, inserimento degli anziani nella famiglia.
L'importanza del volontariato,l'inserimento degli anziani nella famiglia,i giovani e la scuola. Il giorno 10 dicembre 2021Presso la Sala Spazio espositivo/multimediale della Fraz. di Clauiano,Via S. Marco N°2, del Comune di Trivignano Udinese (UD)alle ore 18,00 si terrà la conferenza sul tema:“Il volontariato, I giovani e la scuola, inserimento degli anziani nella famiglia”Moderatore: Signor Rinaldo Fantino, Presidente Regione F.V.G. Associazione Cattolica Operatori Sanitari O.d.V.Saluto: Ca (continua)

Trafficante di virus: il film ispirato alla vicenda giudiziaria di Ilaria Capua non convince appieno

Un’occasione persa. Questo è ciò che ho pensato all’uscita dall’anteprima di Trafficante di virus, il film liberamente ispirato alla vicenda giudiziaria della nota virologa italiana Ilaria Capua ed al suo libro. Un materiale così vibrante, in cui tutti i peggiori vizi del Bel Paese, tra cui le surreali inchieste giudiziarie, fortunatamente scoppiate come bolle di sapone, le situazioni imbarazzanti (continua)