Home > Keyword : polizia cliccata 1836 volte

Polizia di Stato, Antonio Gaspare Di Giorgi promosso a sostituto commissario

Polizia di Stato, Antonio Gaspare Di Giorgi promosso a sostituto commissario
Originario di Canicattì, in provincia di Agrigento, è attualmente in servizio a Palermo Una gratificazione che giunge dopo anni di successi, a conferma di un impegno che, malgrado qualche delusione, non ha mai conosciuto battute d'arresto. Antonio Gaspare Di Giorgi, originario di Canicattì in provincia di Agrigento, è stato promosso a sostituto commissario della Polizia di Stato.La notifica è arrivata di recente e, insieme ad essa, i complimenti di tanti colleghi. Attualmente in servizio presso il Commissariato Zisa a Palermo, Antonio Gaspare Di Giorgi non nasconde la legittima soddisfazione. "Ho avuto il piacere di apprendere - afferma - che sono stato promosso al ruol...

Polizia di Stato | Antonio Gaspare Di Giorgi | promozione | sostituto commissario | Palermo | Zisa |


Milano: Polizia in azione! la vita delle Nibbio con Andrea Perfetti di Moto.it

Milano: Polizia in azione! la vita delle Nibbio con Andrea Perfetti di Moto.it
Le Nibbio con gli agenti in moto della Polizia di Stato in forza alla Questura di Milano. Si chiamano Nibbio e sono le pattuglie più rapide a intervenire nelle tante situazioni di emergenza. Vi raccontiamo chi sono e come lavorano Hanno una passione sconfinata per la moto, ma non possono scegliere di usarla solo col bel tempo. Lei è la loro compagna ogni giorno. Anche col freddo e con la pioggia. E hanno fatto un giuramento solenne di fedeltà alla Repubblica, nell’interesse del pubblico bene. Oggi vi parliamo dei poliziotti in moto. Per la precisione delle Nibbio, le pattuglie moto montate in servizio presso la Questura di Milano. Le moto della Polizia di Stato della Questura di Milano, le “Nibbio”, effettuano servizi di controllo del territorio e forniscono un valido supporto in caso di interve...

andrea perfetti | antirapina | controllo del territorio | interviste | moto it | nibbio | pattuglie della Polizia di Stato | Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico | questura di Milano | social | webtvstudios |



Un leggero mar di male

Un leggero mar di male
Il romanzo di Paola Amerio sarà disponibile in tutti gli scaffali Un leggero mar di male Il romanzo di Paola Amerio sarà disponibile in tutti gli scaffali                       C’è il cadavere di un uomo nudo sotto l’insolita croce che svetta sulle colline alle spalle di Noli. Uno scomodo imprevisto che, proprio a ridosso del Natale, arriva a sconvolgere il letargo invernale dei suoi vicoli.A indagare sarà il commissario Barbara Buscaglia, detta la Streisand, e non certo per la sua voce. Capelli scuri, taglia quarantasei, grandi occhi blu ...

Noli | poliziesco | polizia | giallo | ispettore | Barbara Buscaglia | Paola Amerio | Leucotea | omicidio | thriller | libro | acquisto |


Polizia di Stato e Autostrade per l’Italia, al Giro premiati gli “Eroi della sicurezza”

Polizia di Stato e Autostrade per l’Italia, al Giro premiati gli “Eroi della sicurezza”
Prima del via della carovana rosa a Frasassi premiati anche alcuni agenti della Polizia Stradale del Compartimento di Ancona Oggi, alla partenza della sesta tappa della competizione ciclistica, Grotte Frasassi-Ascoli Piceno, Autostrade per l’Italia ha consegnato i riconoscimenti agli Assistenti Capo Paolo Zaffini, Manola Bartolacci, Marco Renzi e all’Agente Giulia Mafezzoni in servizio presso la Sottosezione Autostradale di Fano del Compartimento Stradale di Ancona, per aver garantito la sicurezza degli automobilisti in transito, in grave pericolo a causa di un mezzo pesante che procedeva sbandando ed occupando  entrambe le corsie di marcia in A14. La Polizia Stradale ha invece celebrato con un riconoscimento, ...

Ancona | AUTOSTRADA A14 | Eroi della sicurezza | Giro d italia | Giulia Mafezzoni | Giuseppe Selvagno | GROTTE FRASASSI | Manola Bartolacci | Marco Renzi | Nicola Armenante | Paolo Zaffini | polizia di stato | Polizia Stradale | Polstrada | webtvstudios |


Vaccino Covid, dosi Pfizer arrivate in Italia Scortate dalla Polizia di Stato

Vaccino Covid, dosi Pfizer arrivate in Italia Scortate dalla Polizia di Stato
In occasione della campagna vaccinale contro la pandemia in atto, la Polizia di Stato, ha pianificato i servizi di scorta al fine di assicurare che i trasferimenti dei vaccini Pfizer/Biontech arrivati in Italia da Lipsia e destinati a varie località del nostro Paese, avvengano nella massima sicurezza Arrivate nella Mattinata del 14 Aprile 2021 in Italia circa 1,5 milioni di dosi di vaccino anti-Covid19 di Pfizer/Biontech da distribuire alle Regioni. In occasione della campagna vaccinale contro la pandemia in atto, la Polizia di Stato, ha pianificato i servizi di scorta al fine di assicurare che i trasferimenti avvengano nella massima sicurezzaLe consegne interesseranno più di 210 strutture sanitarie in tutta Italia, e si concluderanno entro 24 ore. Lo riferisce una nota dell'ufficio del commissario straordinario all'emergenza, Generale Francesco Paolo FigliuoloCovid. All’Italia Oltre 940 M...

aereo | ciampino | dhl | dosi Pfize | fiumiciono | interviste | Lipsia | media | Pfizer Biontech | polizia di stato | Polizia Stradale | Pratica di Mare | TV | vaccini Pfizer Biontech | Vaccino Covid | webtvstudios | zhl |


CASA CIRCONDARIALE DI GIARRE, DETENUTO IN POSSESSO DI UN CELLULARE. ARMANDO ALGOZZINO (UILPA POLIZIA PENITENZIARIA):

CASA CIRCONDARIALE DI GIARRE, DETENUTO IN POSSESSO DI UN CELLULARE. ARMANDO ALGOZZINO (UILPA POLIZIA PENITENZIARIA):
L'oggetto è stato consegnato spontaneamente da un detenuto all'ispettore capo della Polizia Penitenziaria Gianni Trumino, entrato da solo all'interno della cella per effettuare dei controlli Un micro telefono cellulare è stato trovato durante una perquisizione presso la Casa Circondariale di Giarre, in provincia di Catania.L'oggetto è stato consegnato spontaneamente da un detenuto - in isolamento per motivi disciplinari per un breve periodo - all'ispettore capo della Polizia Penitenziaria Gianni Trumino, entrato da solo all'interno della cella per effettuare dei controlli.Il fatto è accaduto intorno alle 10:00 del mattino del 19 aprile scorso.Ne dà notizia il segretario nazionale della Uil Pubblica Amministrazione Polizia Penitenziaria Armando Algozzino che torna a ...

Polizia Penitenziaria | UILPA | Giarre | Catania | Casa Circondariale | Armando Algozzino | Gianni Trumino | PRAP |


CATANIA, PIAZZA LANZA: ANCORA VIOLENZA AI DANNI DELLA POLIZIA PENITENZIARIA

CATANIA, PIAZZA LANZA: ANCORA VIOLENZA AI DANNI DELLA POLIZIA PENITENZIARIA
Intervento del segretario nazionale della UILPA Polizia Penitenziaria Armando Algozzino: "I detenuti psichiatrici siano gestiti in maniera diversa". La proposta dell'esponente sindacale Sette aggressioni al personale della Polizia Penitenziaria in soli quaranta giorni.La Casa Circondariale Piazza Lanza di Catania è ancora una volta teatro di comportanti violenti e scomposti da parte dei ristretti.E, nello specifico, anche l’episodio più recente, avvenuto nella giornata di domenica 11 aprile, vede quale protagonista un detenuto psichiatrico.Lo denuncia, in una nota, il segretario nazionale della Uil Pubblica  Amministrazione Polizia Penitenziaria Armando Algozzino che esprime “rabbia per l’accaduto e solidarietà personale e sindacale agli esponenti del Corpo”.“P...

UILPA | Polizia Penitenziaria | Piazza Lanza | Armando Algozzino | Catania |


vogliono eliminare le libertà sindacali

vogliono eliminare le libertà sindacali
Appare evidente quindi che queste due sigle, che chiedono la modifica delle relazioni sindacali all'interno del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, mirano ad eliminare con un colpo di spugna, la libertà di associazione,non solo attraverso l’introduzione del così detto “codice unico” ma soprattutto attraverso l'utilizzo improprio, dell'imminente tavolo negoziale del contratto di lavoro come strumento di negoziazione, mostrando come improcrastinabile la restrizione dell'art 35 dell'A.N.Q. vigente, imponendo la limitazione dell'esercizio individuale del sindacato. I Sindacati minoritari della Polizia di Sato protestano contro il tentativo di eliminare le libertà sindacali e lo fanno inoltrando questa missiva: All’ Ill.mo Sig. Presidente del Consiglio dei Ministri Prof. Mario DRAGHI presidente@pec.governo.it ROMA Al Sig. Ministro per la Pubblica Amministrazione On. Prof. Renato BRUNETTA ROMA Al Sig. Ministro dell'Interno Pref. Luciana LAMORGESE ROMA Al Sig. Capo della Polizia Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Prefetto Lamberto GIANNINI Piazza del Viminale, 1 ROMA Oggetto:Organizzazioni Sindacali mino...

costituzione | polizia | diritti | sindacato | presidente | repubblica |


Catania, Piazza Lanza : cinque aggressioni in un mese

Catania, Piazza Lanza : cinque aggressioni in un mese
Il segretario nazionale della UILPA Polizia Penitenziaria Armando Algozzino : "I responsabili sono detenuti psichiatrici violenti, fenomeno in aumento in tutta Italia" Ennesima manifestazione di violenza ai danni della Polizia Penitenziaria a  Catania, presso la Casa Circondariale Piazza Lanza. L'aggressione è avvenuta nella giornata di martedì 23 marzo: un ristretto affetto da disagio mentale ha colpito due poliziotti penitenziari, un sovrintendente e un assistente capo, entrambi finiti in ospedale. A darne notizia è Armando Algozzino, segretario nazionale della UILPA Polizia Penitenziaria."Si tratta del quinto episodio avvenuto nell'arco di un mese nella struttura, oggetto di una vera e propria escalation - spiega l'esponente sindacale - e, anc...

Polizia Penitenziaria | UILPA | Catania | Piazza Lanza | Armando Algozzino |


“1984” di George Orwell presentato in audiolibro dalla casa editrice il Narratore

“1984” di George Orwell presentato in audiolibro dalla casa editrice il Narratore
Un angosciante incubo fantapolitico che riflette sugli abusi del potere, sulla forza dell’odio e sul sacrificio delle libertà individuali. Il Taccuino Ufficio Stampa Presenta L’audiolibro dell’opera 1984 di George OrwellIl Narratore audiolibri presenta “1984” dello scrittore britannico George Orwell, un romanzo distopico divenuto un classico della letteratura novecentesca. Pubblicata nel 1949, l’opera risulta di un’attualità sconvolgente per il modo in cui l’autore ha profetizzato il condizionamento psicologico e ideologico delle masse da parte degli stati totalitari. Un angosciante incubo fantapolitico che riflette sugli abusi del potere, sulla forza dell’odio e sul sacrificio delle libertà individuali. La lettura ...

1984 | George Orwell | distopia | il Narratore audiolibri | scrittore | libri | audiolibro | classico | Grande Fratello | politica | totalitarismo | controllo | verità | menzogne | partito | bipensiero | neolingua | psicopolizia | ribellione | revisionismo storico | Mor |


Solidarietà alla collega aggredita a Roma

Solidarietà alla collega aggredita a Roma
Piena solidarietà e vicinanza alla collega che, nel corso di un intervento a tutela dell’incolumità di una mamma con due bambini, è stata aggredita è picchiata violentemente da un uomo in evidente stato di agitazione, dichiara il Segretario Generale Nazionale U.S.I.P. Vittorio Costantini Piena solidarietà e vicinanza alla collega che, nel corso di un intervento a tutela dell’incolumità di una mamma con due bambini, è stata aggredita è picchiata violentemente da un uomo in evidente stato di agitazione, dichiara il Segretario Generale Nazionale U.S.I.P. Vittorio Costantini, la poliziotta, con grande sprezzo del pericolo, ha messo in sicurezza una donna e due bambini che stavano subendo un’ inusitata violenza da parte dell’uomo in questione, continua il Segretario Costantini. Questa è l’ennesima dimostrazione che il compito affidato alle donne e agli uomini de...

poliziotta aggredita | polizia di stato | usip | sindacato di polizia |


La Befana della Polizia fa visita al Gemelli di Roma Oncologia pediatrica e Neurochirurgia infantile

La Befana della Polizia fa visita al Gemelli di Roma Oncologia pediatrica e Neurochirurgia infantile
La befana della Polizia di Stato ha fatto tappa anche quest’anno al Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS a Roma Ad accogliere la befana della polizia sono stati medici, psicologi ed infermieri della struttura sanitaria; nel rispetto della normativa anticovid, saranno infatti loro a consegnare i regali ai piccoli pazienti.La Polizia di Stato nonostante le difficoltà del momento non ha voluto mancare a un così speciale ed importante tradizionale appuntamento, con la speranza di riuscire a regalare un sorriso ai piccoli pazienti.Il Professor Antonio Ruggiero direttore Oncologia pediatrica Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS ha dichiarato “Con grande piacere accogliamo la Befana della Polizia di Stat...

BACI | BAMBINI | CIOCCOLATO | franco gabrielli | Gemelli IRCCS | la befana | Oncologia pediatrica e Neurochirurgia infantile | OSPEDALE GEMELLI | polizia di stato | questura di roma | webtvstudios |


De Pierro su condanna Armando Spada, a Federica Angeli è andata meglio che a me

De Pierro su condanna Armando Spada, a Federica Angeli è andata meglio che a me
Il presidente dell'Italia dei Diritti, poliziotto e giornalista, interviene sulla sentenza che punisce con un anno di reclusione il boss di Ostia e racconta l'aggressione ai suoi danni e la clamorosa censura disciplinare della Polizia di Stato, lamentando l'indifferenza della giornalista di Repubblica e neo delegata alle periferie di Roma Capitale nei suoi confronti Roma - A più di sette anni dall'evento che, secondo l'accusa, avrebbe visto il noto boss di Ostia Armando Spada minacciare di morte la giornalista di Repubblica Federica Angeli, è arrivata, in primo grado la condanna a un anno di reclusione. La Angeli si recò nello stabilimento gestito da Spada per  realizzare un'intervista e le minacce in esame sarebbero state rivolte al suo indirizzo per indurla a cancellare un video realizzato nella circostanza.Sulla pronuncia sentenziale, che riconosce valida l'ipotesi di reato formulata dalla procura capitolina come tentata violenza privata, è interv...

Antonello De Pierro | Italia dei Diritti | Radio Roma | Federica Angeli | Roberto Saviano | Repubblica | Polizia di Stato | Armando Spada | Spada | clan Spada | Casamonica | Sandro Ruotolo | Paolo Berizzi | Lirio Abbate | mafia | ndrangheta | Libera contro le Mafie |


Lettera aperta di Antonello De Pierro,il poliziotto giornalista aggredito dal boss Spada e punito paradossalmente dalla Polizia

Lettera aperta di Antonello De Pierro,il poliziotto giornalista aggredito dal boss Spada e punito paradossalmente dalla Polizia
AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICAALLA PRESIDENTE DEL SENATOAL PRESIDENTE DELLACAMERA DEI DEPUTATIAL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRIAL MINISTRO DELLA GIUSTIZIAAL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONEPARLAMENTARE DI INCHIESTA SUL FENOMENODELLE MAFIE E SULLE ALTRE ASSOCIAZIONICRIMINALI, ANCHE STRANIEREAL PROCURATORE NAZIONALE ANTIMAFIAAL PROCURATORE DISTRETTUALE ANTIMAFIA ROMAAL PROCURATORE DELLA REPUBBLICA DI ROMAAL PROCURATORE DELLA REPUBBLICADI CIVITAVECCHIAAL PROCURATORE DELLA REPUBBLICADI VELLETRIAL PROCURATORE GENERALEDELLA CORTE DEI CONTIAL PROCURATORE DELLA CORTE DEI CONTIPE...

Antonello De Pierro | Italia dei Diritti | Radio Roma | Polizia di Stato | Armando Spada | Spada | clan Spada | Casamonica | Questura di Roma | Ministero dell Interno | Polizia di Frontiera | Fiumicino | Polaria | Franco Gabrielli | Luciana Lamorgese | Matteo Renzi |


CASA CIRCONDARIALE DI AGRIGENTO, ARMANDO ALGOZZINO (UILPA POLIZIA PENITENZIARIA) DENUNCIA IL MANCATO PAGAMENTO DELLE SPETTANZE DI SERVIZIO DI MISSIONE

CASA CIRCONDARIALE DI AGRIGENTO, ARMANDO ALGOZZINO (UILPA POLIZIA PENITENZIARIA) DENUNCIA IL MANCATO PAGAMENTO DELLE SPETTANZE DI SERVIZIO DI MISSIONE
Agli inizi del mese di ottobre, una delegazione sindacale della UILPA Polizia Penitenziaria, capeggiata dal segretario nazionale Armando Algozzino, aveva già effettuato una visita presso la struttura: erano emersi disagi e criticità L’area amministrativa contabile della Casa Circondariale Petrusa di Agrigento versa in una condizione di disfacimento.È l’accusa che Armando Algozzino, segretario nazionale della Uil Pubblica Amministrazione Polizia Penitenziaria, rivolge alla direzione dell’Istituto, intervenendo in merito alla mancata remunerazione delle spettanze del servizio di missione compiuto dal personale della Polizia Penitenziaria.Nello specifico, l’esponente sindacale accusa i vertici della Casa Circondariale di non avere provveduto alla liquidazione delle competenze per le unità del Nucleo Piantonamenti e Trad...

Agrigento | Petrusa UILPA | Polizia Penitenziaria | Armando Algozzino | Calogero Speziale |


Aggredito dai mafiosi e accusato dallo Stato, Italia dei Diritti esprime solidarietà al suo presidente Antonello De Pierro

Aggredito dai mafiosi e accusato dallo Stato, Italia dei Diritti esprime solidarietà al suo presidente Antonello De Pierro
Tramite il responsabile alla politica interna Carlo Spinelli il movimento Italia dei Diritti solidarizza con il proprio fondatore e presidente il giornalista Antonello De Pierro che dopo aver subito un’aggressione mafiosa è stato messo sotto accusa dalle forze dell’ordine che lui stesso rappresenta. Roma 28 novembre 2020: Non c’è limite ai paradossi che si verificano in Italia; in uno di questi è rimasto vittima il fondatore e presidente del movimento Italia dei Diritti Antonello De  Pierro giornalista e agente di Polizia che, benché avesse subito un’aggressione mafiosa da parte di Armando Spada esponente di spicco dell’omonimo clan mafioso di Ostia, si è trovato a doversi difendere dalle accuse dello stesso organo statale che De Pierro rappresenta:” Che il nostro Paese a volte non valorizza appieno le risorse di cui dispone è risaputo, tanti sono coloro costretti a migrare ...

Polizia di Stato | Spada | Italia dei Diritti | De Pierro | Spinelli | mafia | abusi |


Antonello De Pierro, parla il poliziotto giornalista aggredito dal boss Spada e sanzionato incredibilmente dalla Polizia

Antonello De Pierro, parla il poliziotto giornalista aggredito dal boss Spada e sanzionato incredibilmente dalla Polizia
Il presidente dell'Italia dei Diritti ha deciso di rompere il silenzio sull'assurda vicenda, che vide il suo dirigente credere alla versione del clan. Era stata chiesta la destituzione poi derubricata in deplorazione, con carriera bloccata. Presto sarà un baby pensionato a spese dei cittadini, che sono costretti a lavorare fino a 67 anni Roma - E' nota a molti la vicenda che ha coinvolto, suo malgrado, il presidente dell'Italia dei Diritti Antonello De Pierro e la sua famiglia, in particolare sua madre Lucia Salvati, dirigente statale in pensione, i quali, dopo aver presentato un esposto per abusi edilizi sono stati risucchiati in un vortice kafkiano fatto di intimidazioni, coperture istituzionali, aggressioni mafiose.Il giornalista e politico romano, affiancato spesso anche da sua madre, da anni sta combattendo per far emergere la verità e accendere definitivamente i riflettori su una storia torbida fatta di clamorose omissio...

Antonello De Pierro | Italia dei Diritti | Radio Roma | Polizia di Stato | Armando Spada | Spada | clan Spada | Casamonica | Questura di Roma | Ministero dell Interno | Polizia di Frontiera | Fiumicino | Polaria | Franco Gabrielli | Luciana Lamorgese | Matteo Renzi |


- Somma Vesuviana AISA e Polizia Municipale soccorrono un volatile protetto. (Scritto da Antonio Castaldo)

- Somma Vesuviana AISA e Polizia Municipale soccorrono un volatile protetto. (Scritto da Antonio Castaldo)
Somma Vesuviana AISA e Polizia Municipale soccorrono un volatile protetto. (Scritto da Antonio Castaldo)Il Presidente Nazionale dell'Associazione Italiana Sicurezza Ambientale A.I.S.A., Cavaliere Giovanni Cimmino, ha reso noto che nella giornata di martedì 14 ottobre 2020 a Somma Vesuviana è stato fatto un intervento di recupero di un volatile ferito dallo fucilata di un anonimo bracconiere. La catena solidale nel pronto soccorso di questo volatile, un Gheppio maschio, è iniziata, con l’interessamento di un contadino che si è rivolto alla Polizia Municipale che tramite il suo Co...

Somma Vesuviana Gheppio salvato da AISA e Polizia Municipale e Servizio veterinario ASL NA 1 | IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali - Brusciano NA IT EU |


GIUSTIZIA MINORILE, ARMANDO ALGOZZINO (UILPA POLIZIA PENITENZIARIA) DENUNCIA L’ASSENZA DI RELAZIONI SINDACALI E LA FRAMMENTARIETÀ NEI TERRITORI

GIUSTIZIA MINORILE, ARMANDO ALGOZZINO (UILPA POLIZIA PENITENZIARIA)  DENUNCIA L’ASSENZA DI RELAZIONI SINDACALI E  LA FRAMMENTARIETÀ NEI TERRITORI
Il segretario nazionale ha inviato una lettera ai vertici del DGMC e dell'EPE Toscana, Sicilia e Lombardia al centro dell’attenzione della Uil Pubblica Amministrazione Polizia Penitenziaria che, attraverso il segretario nazionale Armando Algozzino, denuncia “comportamenti inammissibili”. da parte dei dirigenti degli U.I.E.P.E (Uffici Interdistrettuali dell’Esecuzione Penale Esterna) e degli U.D.I.E.P.E (Uffici Distrettuali dell’Esecuzione Penale Esterna) . In una lettera trasmessa a Gemma Tuccillo e Vincenzo Starita, rispettivamente  capo del Dipartimento della Giustizia Minorile e di Comunità e  direttore generale del Personale, delle Risorse e per l’...

Giustizia | Polizia Penitenziaria | UILPA | Armando Algozzino |


Corrado Giacomazzi, perchè la ferragni è stata denunciata?

Corrado Giacomazzi, perchè la ferragni è stata denunciata?
La storia infinita. Quella tra il Codacons e i Ferragnez. L'associazione dei consumatori ha deciso di denunciare Chiara Ferragni per blasfemia e offesa al sentimento religioso. Il motivo? Un'immagine, realizzata da Vanity Fair dopo un'intervista, che ritrae l'influencer come una Madonna e che - secondo il Codacons La storia infinita. Quella tra il Codacons e i Ferragnez. L'associazione dei consumatori ha deciso di denunciare Chiara Ferragni per blasfemia e offesa al sentimento religioso. Il motivo? Un'immagine, realizzata da Vanity Fair dopo un'intervista, che ritrae l'influencer come una Madonna e che - secondo il Codacons - "ha generato indignazione e raccapriccio nell’opinione pubblica e sul web". Non è la prima volta che Ferragni e marito vengono presi di mira da quest'associazione, tant'è che il rapper ha commentato la vicenda su Inst...

Corrado Giacomazzi | ferragni | denucia | polizia |


 

[1] 2 3 4 »

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Ultime notizie

Giulia Tomei "Adoro il mondo della scuola e dello spettacolo"

Parlaci di te? Sono Giulia Tomei, vengo da Roma,ho 20 anni e il mio segno zodiacale è Gemelli. Attualmente frequento l'università Roma 3 facoltà formazione primaria. Sono una ragazza che si ritiene dolce, semplice e molto spontanea.Cosa ti emoziona?Le cose che mi emozionano di più sono gli animali, la musica e sono legata molto ai bambini e alla mia famiglia.Ti sentì realizzata?In parte mi s (continua)

Soluzioni per un ambiente pericoloso

Soluzioni per un ambiente pericoloso
Domenica 26 settembre, alle ore 14:30 il Reverendo Luigi Filippo Teggia Droghi, Ministro di culto della Chiesa di Scientology della città di Pordenone, terrà il Sermone dal titolo “SOLUZIONI PER UN AMBIENTE PERICOSO".Con questo tema il Ministro avrà modo di esporre ai presenti il perchè l'ambiente spesso ci può far sentire agitati, indifesi, impauriti o sopraffatti e le soluzioni che si possono at (continua)


I volontari combattono i degrado

I volontari combattono i degrado
Pordenone. Sabato 25 settembre alle ore 9, i Ministri Volontari della Chiesa di Scientology della città di Pordenone hanno partecipato, insieme ad altri 3 cittadini e all’assessore all’ambiente di Pordenone all'iniziativa “Puliamo i quartieri”. Questa attività, organizzata proprio dall’assessorato all’ambiente del comune di Pordenone e GEA, si sta prendendo cura ogni sabato di un’area di (continua)

La calvizie: un problema superabile in pochi minuti

La calvizie: un problema superabile in pochi minuti
Come è noto, i nostri capelli hanno una durata di vita più breve e, quindi, nel tempo, crescono sempre meno e diventano sempre più sottili. Non per nulla, il come poter nascondere calvizie, diventa la questione principale per molti uomini e molte donne. Per evitare che la perdita dei capelli possa risulta essere un dramma, un evento che intacchi la fiducia in sé stessi, vi sono in commer (continua)

Le terre rare tra Stati Uniti d’America e Repubblica Popolare della Cina. Di Giancarlo Elia Valori.

In questo articolo ricchissimo di informazioni Giancarlo Elia Valori analizza un tema che sarà sempre più di attualità con importanti risvolti non solo tecnologici ma anche geopolitici. Le “terre rare”, chiamate anche metalli delle terre rare od ossidi delle terre rare, oppure lantanidi sono un insieme di 17 metalli pesanti bianchi morbidi. Gli usi, le applicazioni e la domanda di elementi delle terre rare si sono ampliati nel corso degli anni. Gli usi, le applicazioni e la domanda di elementi delle terre rare si sono ampliati nel corso degli anni. A livello globale, la maggior parte delle terre rare è utilizzata per catalizzatori e magneti nelle tecnologie tradizionali e a basse emissioni di carbonio. Altri usi importanti delle terre rare sono applicabili alla produzione di leghe, vetri ed elettronica ad alte prestazioni, come per raffi (continua)