Home > Musica > L'ORCHESTRA CORELLI TORNA A RAVENNA CON UN CONCERTO DI BENEFICENZA DEDICATO AD ANNALISA BARUZZI

L'ORCHESTRA CORELLI TORNA A RAVENNA CON UN CONCERTO DI BENEFICENZA DEDICATO AD ANNALISA BARUZZI

scritto da: Gemma Galfano | segnala un abuso

L'ORCHESTRA CORELLI TORNA A RAVENNA CON UN CONCERTO DI BENEFICENZA DEDICATO AD ANNALISA BARUZZI

Il ricavato della serata sarà destinato al reparto di Pediatria dell'Ospedale di Ravenna


L'ORCHESTRA CORELLI TORNA A RAVENNA CON UN CONCERTO DI BENEFICENZA DEDICATO AD ANNALISA BARUZZI

Il ricavato della serata sarà destinato al reparto di Pediatria dell'Ospedale di Ravenna

Ravenna, 20 settembre 2021 – "Per Annalisa": questa la dedica semplice e affettuosa che dà il titolo al prossimo concerto de LaCorelli sulla scena ravennate. La destinataria è Annalisa Baruzzi, figura amatissima all'interno della Cooperativa per i rapporti di amicizia e collaborazione

che l'hanno legata negli anni ai musicisti membri sia in qualità di moglie del Presidente Alfredo Branzanti, sia come fervida promotrice di eventi benefici a favore dei bambini. 

Attraverso il mondo dell'associazionismo, Annalisa svolgeva una preziosa opera di sostegno alle famiglie dei bambini e dei ragazzi impegnati nel percorso della degenza ospedaliera: grazie ai numerosi concerti di beneficenza organizzati negli anni con LaCorelli, tanto è stato fatto per aiutare le famiglie e implementare le dotazioni tecniche e sanitarie dei reparti di Pediatria degli Ospedali di Ravenna, Faenza e Lugo.  

Oggi, ad un anno dalla sua scomparsa, l'Orchestra Corelli vuole ricordare Annalisa con un Concerto benefico che porta il suo nome, e che contribuirà a mantenere, idealmente e fattivamente, il suo impegno nei confronti dei bambini di Pediatria e delle loro famiglie. In suo onore l'Orchestra eseguirà per la prima volta un capolavoro assoluto di Mozart, la Sinfonia concertante K 364 (violino solista: Nicolò Grassi; viola solista: Claudia Chelli), che era anche tra i brani più amati da Annalisa, grande estimatrice del genio austriaco. Il concerto si concluderà con la Sinfonia 49 di Haydn, universalmente nota come "La Passione", sottotitolo che già riassume in sè l'intensa carica emotiva racchiusa tra le sue pagine. 

A guidare l'Orchestra Corelli sarà il suo Direttore artistico e musicale Jacopo Rivani, custode commosso della promessa fatta un anno fa in occasione dell'ultimo saluto ad Annalisa: quella di un concerto che oggi diventa finalmente realtà. 

L'appuntamento è per mercoledì 29 settembre alle ore 21 presso la chiesa di San Giovanni Evangelista a Ravenna

Il concerto è sostenuto da: Ministero della Cultura, Comune di Ravenna, A.G.E.B.O. - Assistenza genitori e bambini ospedalizzati. Ingresso a offerta libera in favore del reparto di Pediatria dell'Ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna. In ottemperanza alle disposizioni di Legge vigenti, per accedere all'evento sarà necessario esibire il green pass.

orchestra | corelli | beneficenza | infanzia | pediatria | bambini | ospedale | ricordo | memoria | dedica | musica | mozart | solisti | anniversario |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

L'ENSEMBLE TEMPO PRIMO PORTA A BAGNARA DI ROMAGNA DUE CAPOLAVORI DI RESPIGHI

L'ENSEMBLE TEMPO PRIMO PORTA A BAGNARA DI ROMAGNA DUE CAPOLAVORI DI RESPIGHI
Il concerto per piccola orchestra è in programma domenica 17 ottobre all'Auditorium della chiesa della Natività È un privilegio piuttosto raro poter ascoltare dal vivo la musica di Ottorino Respighi (1879 - 1936), compositore e strumentista bolognese considerato a ragione tra i più geniali portavoce del primo Novecento. Ricordato per aver firmato alcuni autentici capolavori della nostra letteratura sinfonica, Respighi seppe raggiungere la fama internazionale fin dall' (continua)

LA CORELLI HA FESTEGGIATO LA RIPRESA IN PRESENZA DELLE ATTIVITÀ DELLA LIBERA UNIVERSITÀ PER GLI ADULTI DI FAENZA

LA CORELLI HA FESTEGGIATO LA RIPRESA IN PRESENZA DELLE ATTIVITÀ DELLA LIBERA UNIVERSITÀ PER GLI ADULTI DI FAENZA
Il 35° Anno Accademico dell'Ateneo faentino si svolgerà in sicurezza presso l'ampio complesso degli ex-Salesiani Faenza, 22 settembre 2021 – É stata un'autentica "festa della musica", come nelle intenzioni degli organizzatori, quella andata in scena lo scorso 11 settembre di fronte ad una platea gremita. Protagoniste, due istituzioni del  territorio che da anni vivono un felice gemellaggio nel segno della cultura: l'Orchestra Corelli di Ravenna e la Libera Università p (continua)

RITORNO AL GRANDE REPERTORIO SACRO MOZARTIANO PER IL CONCERTO DEDICATO ALL'UNIVERSITÁ PER GLI ADULTI DI FAENZA

RITORNO AL GRANDE REPERTORIO SACRO MOZARTIANO PER IL CONCERTO DEDICATO ALL'UNIVERSITÁ PER GLI ADULTI DI FAENZA
La grandiosa Krönungsmesse Kv 317 celebrerà il 35° Anno Accademico della prestigiosa realtà culturale faentina In un ideale incontro tra generazioni, l'Orchestra Corelli è chiamata a fare gli onori di casa per il trentacinquesimo anno di attività dell'Università per gli Adulti di Faenza, già partner istituzionale e culturale di una lunga serie di eventi e concerti che si sono susseguiti negli anni, e che hanno visto protagonista l'Orchestra ravennate.In programma sabato 11 settembre alle ore 18 presso la c (continua)

DOPO I FUOCHI D'ARTIFICIO ESTIVI, LA CORELLI RIPARTE DA TRE CONCERTI INTIMISTI

DOPO I FUOCHI D'ARTIFICIO ESTIVI, LA CORELLI RIPARTE DA TRE CONCERTI INTIMISTI
La Rassegna "Concerti nel chiostro", ospitata negli spazi esterni della Biblioteca del Seminario Arcivescovile di Faenza, avrà come filo conduttore il gusto per la sperimentazione DOPO I FUOCHI D'ARTIFICIO ESTIVI, LA CORELLI RIPARTE DA TRE CONCERTI INTIMISTIFaenza, 31 agosto 2021 – Dopo un'estate ricchissima di concerti su alcuni dei più prestigiosi palcoscenici del panorama musicale italiano, LaCorelli riparte da Faenza con "Concerti nel chiostro", una mini-rassegna di 3 appuntamenti ospitata negli spazi esterni della  (continua)

LaCorelli omaggia Stravinskij e la sua iconica Histoire du Soldat

LaCorelli omaggia Stravinskij e la sua iconica Histoire du Soldat
Appuntamento domenica 22 agosto alle ore 21 allo Stadio dei Pini di Cervia con un grande classico LaCorelli omaggia Stravinskij e la sua iconica "Histoire du Soldat" domenica 22 agosto alle ore 21 allo  Stadio dei Pini di Cervia.Opera da camera in due parti, fondata su un intreccio teatrale che include, oltre alla parte musicale, un testo recitato e alcuni balletti, l’Histoire du Soldat fu composta da Igor Stravinskij nel 1918 su libretto in francese di Charles Ferdinand Ramuz. Potremmo d (continua)