Home > Spettacoli e TV > A FIRENZE TORNA IL TRADIZIONALE "NATALE AL CESTELLO". APPUNTAMENTI A TEATRO PER TUTTA LA FAMIGLIA

A FIRENZE TORNA IL TRADIZIONALE "NATALE AL CESTELLO". APPUNTAMENTI A TEATRO PER TUTTA LA FAMIGLIA

scritto da: RediDo | segnala un abuso

A FIRENZE TORNA IL TRADIZIONALE

Nel più popolare rione del centro storico di Firenze, nell'Oltrarno di Santo Spirito e San Frediano, non ci sono Feste senza gli ormai tradizionali appuntamenti a teatro sul palco del Cestello. Sospesa lo scorso anno, quando non manco però una edizione in tv, torna la rassegna "Natale al Cestello", inaugurata venerdì 3 da Marco Predieri (nella foto di testa). Poi arriveranno Francesca Nunzi e Cinzia Berni, i Broadway Shots e torna il bellissimo "Canto di Natale" per la regia del direttore artistico Marcello Ancillotti.


FIRENZE – Si avvicinano le feste e in San Frediano torna il tradizionale Natale al Cestello, gli appuntamenti a teatro per tutta la famiglia, nello storico rione dell'Oltrarno fiorentino. Si comincia questo fine settimana, con il primo “Regalo di Natale” firmato da Marco Predieri, anche in scena accanto a Maria Rita Scibetta, Chiara Collacchioni, Mariana Minio, Graziano Dei, Sergio Biagini e Duccio Cirri. Una affiatata compagine di attori che si ritrovano per dare vita a una scoppiettante commedia degli equivoci, dove niente e dato per scontato e ogni incontro può rivelare sorprese … esplosive, il tutto ovviamente in attesa di arrivare alla fatica ora in cui ogni incarto sotto l'albero sarà svelato! Venerdì 3, sabato 4 lo spettacolo sarà alle 20,45, domenica alle 16,45. Si prosegue poi Mercoledì 8 dicembre, con un appuntamento veramente speciale, nel primo vero pomeriggio delle feste, quando, alle 16,45 saliranno sul palco del Teatro di Cestello Francesca Nunzi e Cinzia Benri, impegnate nella loro nuova esilarante commedia dal titolo “Chi m'ha vista”, che gioca con il format della storica trasmissione di Rai 3 … e con una domanda che molti di noi si sono fatti in tutti questi anni … “ma se uno non volesse proprio essere rintracciato, magari nel tentativo di rifarsi una vita?”. Francesca Nunzi, nel su istrionico talento, darà vita a un caleidoscopio di bizzarri personaggi, mentre Cinzia Berni sarà la “padrona di casa” del nostro programma di investigazione e ricerca. Sabato 11 la scena passa alle suggestioni dei grandi musical internazionali con il concerto “Let's celebrate” con i Broadway Shots, mentre dal 17 fino alla vigilia, il 24, torna il grande classico “Canto di Natale” di Dickens, nella suggestiva regia vittoriana di Marcello Ancillotti, con Bruno Maresca nel ruolo di Scrooge e Angela Tozzi in quello di narratrice. Prenotazioni e informazioni: 392.2669655 anche via WhatSapp, oppure prenotazioni@teatrocestello.it


NATALE TEATRO | Marco Predieri | Francesca Nunzi | Gospel | Broadway Shots | Canto di Natale | Marcello Ancillotti |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Un Natale in scena per Marco Predieri. Intervista all'attore


- Campania Palcoscenico del 4° Gran Premio Teatro Amatoriale FITA Stagione artistica 2018. (Inoltrato da Antonio Castaldo)


Elettricista Firenze pronto intervento


Lo chiamavano Teatro, il corto di Luca Basile, con Fabrizio Colica e Ludovica Di Donato


Di luce propria. Viaggio nell’Italia delle Arti e dei Mestieri


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Al Teatro del Cestello di Firenze si ride con l'eredità del Cav. Nencioni

Al Teatro del Cestello di Firenze si ride con l'eredità del Cav. Nencioni
Dalla penna di Stefania Mancini e Maurizio Faggi: "La supposta eredità del cavalier Nencioni". La commedia brillante d'inizio anno al Teatro di Cestello di Firenze. Un vernacolo contemporaneo che scherza con l'avidità, le beghe di provincia e gli appetiti disordinati dei supposti eredi di un vecchio avaro. Regia Concetta Lombardo. I soldi possono essere una benedizione, ma anche diventare una maledizione, quando in tarda età non si hanno eredi diretti, ma rimangono solo avidi nipoti fanfaroni, che aspettano la dipartita ... per metter le mani sulle fortune di un vecchio zio. Il cavalier Nencioni, protagonista occulto (perché realmente non compare mai in scena) della commedia d'inizio anno al Teatro di Cestello di Firenze, n (continua)

Grande successo dal vivo e in tv per il "Regalo di Natale" di Marco Predieri e Francesca Nunzi e dei loro ospiti dal Florence Ice Village di Firenze

Grande successo dal vivo e in tv per il
Successo dal vivo e in tv per il "Regalo di Natale 2021" condotto da Marco Predieri e Francesca Nunzi con gli interventi di Maria Rita Scibetta e Raffaele Totaro. Lo spettacolo è andato in scena dall'incredibile cornice del Florence Ice Village di Firenze, alla Fortezza da Basso di Firenze. Sul palco la star internazionale Donatella Alamprese e i divi del teatro musicale italiano Francesca Taverni, Trio vocale Le Signorine, Antonio Lanza e Simone Marzola, tutti sotto la direzione musicale di Eleonora Beddini e accompagnati dal lei al pianoforte. E' un grande successo di pubblico e di ascolti il "Regalo di Natale" programmato in queste Feste 2021, ideato da Marco Predieri e da lui condotto insieme a Francesca Nunzi e con le incursioni di Maria Rita Scibetta e Raffaele Totaro. Andato in scena giovedì 23 dicembre nella suggestiva cornice del Florence Ice Viallage, negli ottocenteschi giardini della Fortezza da Basso di Firenze, disegnati dal (continua)

"L'incredibile magia del sorriso" di Giorgio Andolfatto: Un giovane Harry Potter sotto la Ruota più alta d'Italia


A Firenze, sotto la ruota panoramica più alta d'Italia, arriva il giovane Harry Potter italiano Giorgio Andolfatto, con il suo spettacolo di illusionismo "L'incredibile magia del sorriso". Direttamente dal talent di Rai2 "Voglio essere un mago". FIRENZE – Sotto la grande ruota panoramica, la più alta d'Italia, alla Fortezza da Basso di Firenze, arriva domenica 19 dicembre, alle ore 16, il giovane Harry Potter italiano Giorgio Andolfatto. Sarà dunque una giornata speciale ... piena di incantesimi e sorprese. Il nostro illusionista stupirà il pubblico con le proprie arti, perfezionate alla scuola del talent di Rai2 "Voglio essere un mago", (continua)

In scena a Roma "Il Costruttore di Valigie" con Marco Predieri e Francesca Nunzi

In scena a Roma
Arriva nella Capitale, al Teatro Porta Portese, il nuovo spettacolo di e con Marco Predieri, con la regia e partecipazione di Francesca Nunzi: "Il Costruttore di Valigie". un viaggio teatrale nell'esperienza di chi ha fatto dell'arte e del raccontare storie la propria ragione di vita. in bilico sulle corde dell'anima, della fantasia e dell'esperienza, tra comicità e poesia e un caleidoscopio di personaggi a cui da vita un'inedita Francesca Nunzi. ROMA – Da giovedì 16 a sabato 18 dicembre il palco del Teatro Porta Portese ospiterà il nuovo spettacolo di Marco Predieri e Francesca Nunzi “Il Costruttore di Valigie”, un viaggio nell'affascinante universo del teatro, visto con gli occhi di un giovane sognatore che a poco a poco ne ha fatto una vera e propria ragione di vita. I costruttori di valigie in questo caso sono quegli esseri umani (continua)

A Firenze sotto la ruota panoramica più alta d'Italia gli auguri dei big di Musical e Tv

A Firenze sotto la ruota panoramica più alta d'Italia gli auguri dei big di Musical e Tv
AL FLORENCE ICE VILLAGE I BIG DEL MUSICAL E DELLA TV PRESENTATI DA MARCO PREDIERI (nella foto in alto). Il primo a salire sul palco Davide Merlini, il Romeo del Musical di David Zard, nonché protagonista di trasmissioni di successo da Amici a Tale e Quale Show (domenica 12 ore 16,30), poi sarà la volta di Giorgio Andolfatto, giovane illusionista cabarettista proveniente dal talent di Rai 2 "Voglio essere un mago". Il 23 il "Regalo di Natale" con Francesca Nunzi e i big del musical italiano! (Foto in calce: Davide Merlini e Giorgio Andolfatto) FIRENZE – Sotto la grande ruota che ha conquistato Firenze e davanti alla pista del ghiaccio, che circonda la vasca dei cigni alla Fortezza da Basso, i riflettori dell'Ice Village si accenderanno anche su una serie di appuntamenti spettacolari per famiglie e più in generale per un pubblico di tutte le età. Animazione con figuranti e artisti di strada, ma non solo, anche veri e propri eventi che ve (continua)