Home > Economia e Finanza > Piemonte: bollette in aumento del 28% nel 2021

Piemonte: bollette in aumento del 28% nel 2021

scritto da: Ufficiostampa@facile.it | segnala un abuso

Piemonte: bollette in aumento del 28% nel 2021


Secondo l’analisi* di Facile.it, in Piemonte nel 2021 il costo delle bollette luce e gas è schizzato alle stelle e le famiglie hanno speso, in media, 1.798 euro, valore in aumento del 28% rispetto al 2020.

Nello specifico, la bolletta elettrica è stata, in media, pari a 616 euro, con un rincaro annuo del 31%; quella del gas, invece, è arrivata a 1.182 euro (valore più alto a livello nazionale), in aumento del 27% rispetto al 2020.

La brutta notizia è che il 2022 potrebbe andare peggio: se le tariffe attualmente in vigore rimarranno costanti fino a fine anno, a parità di consumi e in assenza di interventi istituzionali, il conto complessivo per le famiglie piemontesi potrebbe addirittura superare, in media, i 3.100 euro, vale a dire il 76% in più rispetto al 2021.

«Guardando al prezzo delle bollette in Italia negli ultimi 15 anni, mai le tariffe sono state così alte e alcuni segnali ci inducono a pensare che il quadro potrebbe restare critico almeno per la prima metà dell’anno, se non di più», spiega Silvia Rossi, BU Director Gas & Power di Facile.it. «Se la situazione non tornerà alla normalità, dopo le misure a  favore delle imprese sarebbe auspicabile un nuovo intervento del Governo a supporto delle famiglie. Una strategia per risparmiare rimane quella di valutare il passaggio al mercato libero; guardando alle migliori tariffe disponibili online, il passaggio potrebbe far risparmiare fino al 22% per il gas e addirittura il 38% per l’energia elettrica.».

*L’analisi è stata realizzata su un campione di oltre 75.000 contratti di fornitura raccolti a livello nazionale da Facile.it nel 2021 e considerando un consumo medio che, per il Piemonte, è  pari a 2.637 kWh per l’energia elettrica e 1.375 smc per la fornitura di gas, prendendo in considerazione i prezzi offerti nel mercato tutelato. Il risparmio è stato calcolato tenendo in considerazione le migliori tariffe disponibili su Facile.it in data 24 gennaio 2022

 Immagine © Andreas


Fonte notizia: https://www.facile.it/


Facile it | Piemonte | bollette luce e gas | caro-bollette |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Scuole yoga online: la nostra selezione


Grande successo per la VI Edizione del Festival delle Arti Noi per Napoli 2021


Yoga tutti i giorni: immensi benefici per te


Bollette: con la manovra benefici di circa 28 euro a famiglia


Spese di casa: ecco i primi aumenti dopo un anno di pandemia


442 milioni di euro al lordo delle imposte: SIXT chiude il 2021 con il più alto utile della storia aziendale


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Rc Auto: in Puglia premio in aumento del +5,8% ad aprile

Rc Auto: in Puglia premio in aumento del +5,8% ad aprile
Se è vero che i prezzi sono ancora lontani dal periodo pre-Covid, secondo l’Osservatorio di Facile.it* da gennaio ad aprile 2022 il premio medio Rc auto in Puglia è aumentato del 5,8%, arrivando a 494,15 euro. La regione non solo si posiziona terza nella classifica delle aree italiane che hanno registrato gli incrementi più consistenti da gennaio ad aprile 2022, ma risulta essere anche (continua)

Rc Auto: ad aprile +3,7% rispetto a gennaio

Rc Auto: ad aprile +3,7% rispetto a gennaio
Se è vero che i prezzi sono ancora lontani dal periodo pre-Covid, secondo l’Osservatorio di Facile.it* da gennaio ad aprile 2022 il premio medio RC auto è aumentato del 3,7% arrivando a 443,07 euro. Il dato emerge dall’analisi di un campione di oltre 9.100.000 preventivi e relative quotazioni raccolti da Facile.it. «Nello scorso trimestre», spiega Andrea Ghizzoni, Managing Direct (continua)

Mutui oltre il 2%. Ecco cosa cambia

Mutui oltre il 2%. Ecco cosa cambia
Da qualche giorno i tassi applicati ai mutui hanno ripreso a salire in maniera importante superando, nel caso di quelli indicizzati a tasso fisso, la soglia del 2%. Cosa vuol dire, in pratica, questo cambiamento? Quanto incide o inciderà sulle tasche degli italiani? Quali sono le prospettive future e come possono tutelarsi i consumatori? Ecco l'analisi di Facile.it.Partendo dai numeri dell'Os (continua)

Rc Auto: 1 italiano su 3 la compra direttamente dallo smartphone

Rc Auto: 1 italiano su 3 la compra direttamente dallo smartphone
La polizza Rc Auto è una spesa che tutti gli automobilisti devono mettere a budget almeno una volta all’anno, ma come viene acquistata? Secondo l’analisi di Facile.it, fra chi la acquista online più di 1 italiano su 3 (34,2%) lo fa direttamente dal proprio smartphone. Dallo studio, realizzato su un campione di oltre 279.000 polizze Rc Auto sottoscritte online*, emerge come la perc (continua)

Mutui: in Veneto scende sotto i 40 anni l’età media dei richiedenti

Mutui: in Veneto scende sotto i 40 anni l’età media dei richiedenti
Secondo l’analisi di Facile.it e Mutui.it, nel primo trimestre dell’anno l’età media degli aspiranti mutuatari in Veneto è scesa a 36 anni e mezzo; un cambiamento epocale se si considera che appena 12 mesi fa chi presentava domanda di finanziamento in regione aveva, sempre in media, poco più di 40 anni. La prima casa, invece, i veneti la comprano, in media, a quasi 35 anni; erano più di 38 e (continua)