Home > Altro > Vendita online di sigarette elettronche: stop dal 2018

Vendita online di sigarette elettronche: stop dal 2018

scritto da: Simonafer | segnala un abuso

Vendita online di sigarette elettronche: stop dal 2018


 

VENDITA ONLINE SIGARETTE ELETTRONICHE: LE NOVITÀ DEL DECRETO FISCALE

Stop alla vendita online di sigarette elettroniche: a partire dal 2018 sarà possibile acquistarle solo nelle tabaccherie e nelle rivendite autorizzate. È questa una delle novità contenute nel decreto fiscale che, dopo essere stato discusso ed approvato dal Senato, lo scorso 30 novembre ha ottenuto il via libera definitivo dalla Camera dei Deputati divenendo quindi legge.

Con questo provvedimento lo Stato intende intervenire in un settore fino ad oggi poco regolamentato. Due sono gli scopi principali: contrastare un mercato che in base a una relazione tecnica effettuata registra una soglia di illegalità pari al 50% e tutelare la salute dei cittadini garantendo adeguati controlli sanitari sui liquidi che vengono messi in vendita.

VENDITA ONLINE DI SIGARETTE ELETTRONICHE: COSA CAMBIA DAL 2018

stop vendita online di sigarette elettroniche In sostanza quello che verrà attuato è un passaggio ai Monopoli di Stato di un comparto che negli ultimi anni ha registrato una crescita esponenziale. Si stima infatti che grazie a questa misura solo nel prossimo anno entreranno nelle casse statali ben 9,5 milioni di euro in più.

Nel caos generato dall’approvazione del tanto discusso emendamento al decreto fiscale si inserisce anche una sentenza della Corte Costituzionale che dichiara legittima l’applicazione di una tassa pari a 5 euro sui liquidi destinati alle sigarette elettroniche, anche se non contengono nicotina. Solo un anno prima il Tar si era pronunciato sull’argomento definendo illegittima tale tassazione e di conseguenza le aziende non avevano pagato nulla.

Novità anche per i negozianti: il provvedimento prevede una fase transitoria per tutelare gli esercenti che vendono sigarette elettroniche che non dovranno chiudere, ma avranno tempo fino al 31 marzo 2018 per adeguarsi alle nuove regole predisposte dall’Aams (Agenzia delle dogane e dei Monopoli) per mantenere la loro licenza o richiederne una nuova. Viene invece vietata la vendita online di sigarette elettroniche e liquidi di ricarica decretando quindi la chiusura degli e-commerce del settore.

VENDITA ONLINE DI SIGARETTE ELETTRONICHE: LE PROTESTE

vendita online sigarette elettroniche protesta La reazione dei rivenditori di sigarette elettroniche e dei consumatori abituali di e-ciga è stata dura. Una manifestazione di protesta, per esempio, è stata organizzata davanti a Montecitorio a poche ore dall’approvazione di quella che è stata definita come una stangata sulle svapo.

Insulti e minacce sono invece stati rivolti ai parlamentari che hanno sostenuto la manovra, prima fra tutti Simona Vicari di Alternativa Popolare che in poche ore ha visto la sua pagina Facebook riempirsi di messaggi di protesta dai toni anche molto pesanti.

La Vicari è infatti colei che ha presentato l’emendamento al decreto fiscale che ha introdotto il monopolio e le nuove tasse sui liquidi senza nicotina. Anche il popolo della rete si è fatto sentire avviando una petizione su change.org dal titolo “No all’emendamento Vicari che prevede nicotina e sigarette elettroniche sotto monopolio”, diretta al Presidente del Consiglio e a quello della Repubblica.


Fonte notizia: https://goo.gl/ahq63K


Sigarette elettroniche | ecig | svapo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

I KIT NAIL CARE E SOLVENTI PROPOSTI DA MI-NY


LEASYS CRESCE IN EUROPA


Farm65: i gustosi appuntamenti di ottobre


Ristopiù Lombardia Al TuttoFood 2013 con Ursa Major Group Parola d’ordine: novità


BEAUTY CLAIMS: REGOLE, SCIENZA E CONSUMATORI


Grande successo di presenze alla presentazione del lancio ufficiale di ‘Sbullit Action’ la prima App per smartphone che combatte il bullismo e il cyberbullismo progettata da Fondazione Vento


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Le migliori strategie di dropshipping per Q1 e il Capodanno Cinese.

Le migliori strategie di dropshipping per Q1 e il Capodanno Cinese.
Molti ritengono che vendere in dropshipping durante il primo trimestre dell'anno sia impossibile. Questo non è vero. Clicca qui per scoprire le migliori strategie di dropshipping per il Q1. Nel mondo dell’e-commerce il Q1 (primo trimestre dell’anno) è considerato il periodo più difficile. Il Natale è finito e le persone hanno già speso molti soldi durante le festività, mentre in Cina i fornitori chiudono per la festa di primavera, ed è impossibile acquistare nuovi prodotti.Come fare? E’ possibile che l’unica soluzione possibile sia chiudere? No, non lo è affatto. Abbiamo scritto ques (continua)

Ottieni un'entrata mensile ricorrente grazie al programma di affiliazione di Yakkyofy

Ottieni un'entrata mensile ricorrente grazie al programma di affiliazione di Yakkyofy
Yakkyofy, il software per dropshipper, ha appena lanciato un nuovo programma di affiliazione basato sulla condivisione dei profitti generati dei clienti. Roma 17/11/2020, oggi Yakkyofy ha lanciato un programma di affiliazione che offre sia a privati che ad aziende la possibilità di ottenere un'entrata online ricorrente."Abbiamo creato una soluzione software" dichiara Giovanni Conforti "in grado di rispondere a tutte le esigenze di sourcing e logistica di un business in dropshipping e che permette di gestire con un unico account e un unico partner t (continua)

Dropshipping automatizzato: la nuova soluzione all-in-one per il tuo Store Shopify

Dropshipping automatizzato: la nuova soluzione all-in-one per il tuo Store Shopify
Yakkyofy, la nuova app Shopify per store in dropshipping permetterà di gestire in maniera completamente automatizzata l’intero processo di evasione degli ordini anche per prodotti brandizzati con il logo dell’azienda. ROMA, ITALIA, 04/11/2020 - Yakkyo Srl, azienda con sede in Italia e Cina, ha appena rilasciato un’app ufficiale per Shopify, da oggi disponibile per tutti gratuitamente sullo Shopify App Store che permetterà ai gestori di negozi online in dropshipping di automatizzare completamente tutto il processo di acquisto prodotto ed evasione degli ordini.Il dropshipping è un metodo di rifornimento prodotti (continua)

Aprire un negozio in dropshipping su WordPress è facile grazie al plugin all-in-one di Yakkyofy

Aprire un negozio in dropshipping su WordPress è facile grazie al plugin all-in-one di Yakkyofy
Il nuovo plugin di Yakkyofy per Woocommerce consentirà ai proprietari di store online di aprire e gestire un'attività in dropshipping, in maniera pratica e veloce, grazie a un nuovo processo di evasione degli ordini automatico. Roma 20/10/2020, Yakkyofy ha appena rilasciato il proprio plugin ufficiale per WordPress, sviluppato in collaborazione con il team di Codeat. Il plug-in collega perfettamente un negozio WooCommerce con il software di Yakkyofy e grazie a questa integrazione può aiutare gli utenti a trovare prodotti da vendere in dropshipping e a gestire in maniera automatica l'intero processo di evasione dei loro o (continua)

Come guadagnare online nel 2020, aprendo un’attività digitale.

Come guadagnare online nel 2020, aprendo un’attività digitale.
You are wondering how to make money online? Easy! With minimal financial and time investment, you can start dropshipping today and make that extra income you deserve. Vorresti capire come guadagnare online nel 2020? Se vuoi una fonte di reddito aggiuntiva oppure vuoi aprire un’attività alla quale dedicarti a tempo pieno con un investimento minimo, il dropshipping è sicuramente la tua soluzione migliore. Che cos’è il dropshipping?In parole povere, il dropshipping è un tipo di attività in cui è possibile rivendere un prodotto a un cliente, con un profitto, s (continua)