Home > Cibo e Alimentazione > Girogusto Hamburg, la tradizione italiana oltre i confini delle Alpi va in Germania ad Amburgo

Girogusto Hamburg, la tradizione italiana oltre i confini delle Alpi va in Germania ad Amburgo

scritto da: Renail87 | segnala un abuso

Girogusto Hamburg, la tradizione italiana oltre i confini delle Alpi va in Germania ad Amburgo


 Girogusto, la manifestazione itinerante del buon gusto italiano presenta la sua 6° edizione in una location speciale: Amburgoil 29 e il 30 aprile presso la Ree Location Anton-Ree-Weg.

Dopo il successo dell’ultima edizione di Berlino, tenutasi lo scorso novembre, questa è una nuova imperdibile occasione per tutte quelle aziende interessate ad espandere il loro mercato oltre i confini italiani. Già vetrina in Germania per marchi importanti come Nastro d’Oro, Fraccaro, Levoni, Biscotteria Veneta, ma ancora Zucchi Oleificio, Terra dei Trinci, o Fattori, Azienda Agricola Cavalieri, Casa Alle Vacche, Saviola e tantissimi altri ancora, si pone l’obiettivo di creare un solido ponte tra produttori italiani e ristoratori tedeschi.

Si tratta in sostanza di un’iniziativa innovativa e internazionale che promette ai suoi visitatori una manifestazione dove l’arte culinaria italiana sarà il fiore all’occhiello dell’intero evento, ma soprattutto un confronto con le ultime novità del settore enogastronomico che si apprestano a conquistare i palati d’Europa. Di fatti, per le aziende più giovani è fondamentale una guida tra le tendenze e soprattutto le esigenze del mercato estero.

Eppure “non è la solita fiera”: il salone, nei due giorni di rassegna, sarà ricco di  ospiti, esibizioni, “improvvisazioni in cucina”, che fanno di Girogusto una vera e propria agorà, dove è possibile lo scambio e l’incontro tra importatoridistributori, giornalisti, grossisti, dettaglianti, ristoratori, albergatori, enotecari ed associazioni enogastronomiche. Al momento l’expo conta già sulla partecipazione di più di  50 espositori. Niente paura per i ritardatari: c’è ancora qualche spazio a disposizione. Tuttavia il tempo stringe e il count down scorre veloce, puntando al 29 aprile. Meglio affrettarsi, e soprattutto informarsi, sulle modalità di partecipazione. Basta consultare il nostro portale: http://www.girogusto.de/

Girogusto invita tutti a scoprire i sapori della tradizione italiana attraverso un viaggio all’interno dei profumi, aromi e sapori della penisola del Buon Gusto.

La storia di Girogusto

Girogusto è un evento che nasce a Berlino con l’obiettivo di far conoscere al pubblico tedesco come assaporare e unire aromi, profumi e sapori di differenti regioni e aziende della tradizione culinaria italiana attraverso incontri, fiere e attività di promozione.

I brand Ambassador di questo progetto sono diverse realtà italiane, caratterizzate da una lunga storia di produzione e provenienti da differenti regioni italiane. I loro prodotti, unici ed eccellenti, abbracciano i diversi settori della produzione enogastronomica italiana: dai salumi, alla pasta, ai dolci, al vino e ai liquori.

Links Utili

Sito: www.girogusto.de

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/girogusto.de/

Canale Youtube: https://goo.gl/mZjGWf

Video dell´ultima Fiera (Berlino): https://www.facebook.com/girogusto.de/videos/793746947494844/

cibo | food | girogusto | gusto | sapori | tradizione | made in italy | alimentazione | aziende | nutrizione | amore |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Girogusto torna a Berlino e si riconferma uno degli eventi espositivi italiani più interessanti della capitale tedesca


Conclusa la VI edizione di Girogusto ad Amburgo, ora lo sguardo è già rivolto a Berlino


Grande concerto dei Take That ad Amburgo. Come godersi il gruppo e la citta.


Vasco Rossi ad Amburgo. Un evento da non perdere.


Livigno, a due passi dalla Svizzera, sport e divertimento


"Primo volo": l'umorismo politico del teatro canzone nello spettacolo di Paolo Fusi e Carlotta Piraino


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Nove torte targate pasticceria Seccia per la festa della mamma nel segno di cinema e serie tv

Nove torte targate pasticceria Seccia per la festa della mamma nel segno di cinema e serie tv
Cesira, Filumena, Adelina, Manuela, Olimpia, Cersei, Elizabeth e Dany (Daenerys): la festa della mamma più dolce e cinefila va in scena ai Quartieri Spagnoli di Napoli Anche quest'anno la pasticceria Seccia ai Quartieri Spagnoli, storico locale di via Concordia a Montecalvario a Napoli, ha realizzato per la festa della mamma, domenica 9 maggio, una linea di nove torte dai nomi insoliti, ispirati alle madri famose delle serie tv, del cinema e persino a quelle della classicità.Sono nati così in laboratorio la millefoglie e il pan di Spagna "Olimpia", le Chant (continua)

Il primo dolce ufficiale in memoria di Maradona a Napoli con Pasticceria Seccia

Il primo dolce ufficiale in memoria di Maradona a Napoli con Pasticceria Seccia
La Pasticceria Seccia, fiore all'occhiello dei Quartieri Spagnoli e da sempre legata al tifo e all'amore per il pibe de oro, lancia nell'ultima domenica di novembre una mignon dedicata alla memoria del compianto Diego Armando Maradona: un bignè craquelin panna e caramello da condividere sui social con l'hashtag #elpibe. La notizia della scomparsa di Diego Armando Maradona ha lasciato tutti sgomenti a Napoli, seconda casa del Pibe de Oro, e le manifestazioni d'affetto che stiamo vedendo in questi giorni ne sono la prova tangibile. Se allo Stadio San Paolo, che presto cambierà nome in suo onore a quanto pare, l’abbraccio di tifosi e appassionati è stato forse il più pittoresco e degno di una rockstar, con le candel (continua)

Un quasi amore in quarantena nel primo libro di Davide Gambardella, giornalista napoletano

Un quasi amore in quarantena nel primo libro di Davide Gambardella, giornalista napoletano
È già in libreria il racconto “Storia di un (quasi) amore in quarantena”, primo libro del giornalista napoletano Davide Gambardella, edito da Graus e scritto in piena quarantena, quasi un instant book si potrebbe dire. In molti hanno parlato di amori e storie in quarantena, persino di tradimenti, eppure la narrazione di Gambardella è abbastanza insolita e si distingue bene dalle altre pub (continua)

ARTISTI DEL GUSTO, NASCE IN CAMPANIA LA SQUADRA DEL FOOD

ARTISTI DEL GUSTO, NASCE IN CAMPANIA LA SQUADRA DEL FOOD
Un progetto ambizioso nasce al Sud, in Campania, e si presenta, con autorevolezza, come un’iniziativa di cui molto probabilmente se ne avvertiva l’esigenza già da mesi, prima del difficile periodo collegato al lockdown. Nasce infatti Gruppo Artisti del Gusto, grazie ad un accentuato spirito di gruppo, ad una coesione tanto visionaria quanto forte tra una quindicina di professionisti, di varia (continua)

Arte e dolci nel ricordo di Luciano De Crescenzo ai Quartieri Spagnoli di Napoli

Arte e dolci nel ricordo di Luciano De Crescenzo ai Quartieri Spagnoli di Napoli
A un anno dalla scomparsa di Luciano De Crescenzo i Quartieri Spagnoli di Napoli celebrano l’indimenticabile scrittore napoletano con un’iniziativa artistica a vico Tre Regine (angolo via De Deo): l’inaugurazione sabato 18 luglio alle 11.30 di un mural dal titolo “O pallone miez ‘e macchine”, opera di Michele Quercia e Francesca Avolio. Alla manifestazione, promossa dall’Associazione Quartier (continua)