Home > Altro > Commento alle dichiarazioni rilasciate dall'Amministratore Delegato di Trenitalia

Commento alle dichiarazioni rilasciate dall'Amministratore Delegato di Trenitalia

scritto da: UfficiostampaFNM | segnala un abuso


Milano, 29 maggio 2018 – Con riferimento alle dichiarazioni rilasciate nella giornata di ieri, 28 maggio 2018, dal Dott. Orazio Iacono, Amministratore Delegato di Trenitalia S.p.A. (“Trenitalia”) – società interamente controllata da Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A. (“FSI”), azionista significativo di FNM S.p.A. (“FNM” o la “Società”) con una partecipazione pari al 14,74% del relativo capitale sociale – in merito al c.d. “piano industriale per il trasporto regionale”, pubblicate sul sito internet del gruppo FSI (http://www.fsnews.it/fsn/Gruppo-FS-Italiane/Trenitalia/Trenitalia-proposta-piano-industriale-Regione-Lombardia-trasporto-regionale) e riprese, inter alia, da diversi organi di stampa, FNM, per quanto di propria competenza, dichiara di non aver ricevuto alcuna proposta relativa alla propria partecipazione in Trenord S.r.l., società a controllo congiunto con Trenitalia, e conseguentemente di non aver effettuato alcuna valutazione. Inoltre, anche alla luce del rilevante Richiamo di Attenzione recentemente pubblicato dalla CONSOB e a tutela degli azionisti tutti, la Società è nuovamente costretta a ricordare come – dato il proprio status di società quotata sul Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana – eventuali dichiarazioni che riguardino, direttamente o indirettamente, FNM e/o società dalla stessa partecipate, debbano essere fatte adottando la massima cautela ed in ogni caso nel pieno rispetto delle previsioni di legge e regolamentari applicabili, anche al fine di evitare significative oscillazioni sull’andamento del titolo della Società a pregiudizio, tra l’altro, del regolare e ordinato

FNM | Andrea Gibelli | Trenitalia | Trenord |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Parte il progetto “FNM Plastic FREE”

Sostituzione di bicchieri e palette, 2 tonnellate in meno di prodotto monouso Borracce in Tritan e caraffe di vetro nelle sale riunioni al posto delle bottiglie Milano, 08 ottobre 2019 - Prende il via il progetto “FNM Plastic FREE”, l’iniziativa volta a ridurre il consumo di plastica monouso all’interno delle sedi e degli uffici del Gruppo FNM grazie a buone pratiche che coinvolgono la (continua)

Rinnovamento flotta, efficientamento energetico, mobilità integrata e welfare

Rinnovamento flotta, efficientamento energetico, mobilità integrata e welfare
Milano, 09 luglio 2019 - Il Gruppo FNM presenta il Bilancio di Sostenibilità 2018, il documento che rendiconta le iniziative e i risultati raggiunti in ambito economico, sociale e ambientale, approvato dal Consiglio di Amministrazione insieme al Bilancio Consolidato 2018, in adempimento all'obbligo di rendicontazione delle informazioni non finanziarie previsto dal Decreto Legislativo 254/2 (continua)

Smart Energy Area” a Milano Bovisa: nuove opportunità per mobilità urbana

Smart Energy Area” a Milano Bovisa: nuove opportunità per mobilità urbana
Parte sperimentazione: mezzi per “l’ultimo miglio” e locker refrigerati per la spesa Gibelli (FNM): iniziativa di rango internazionale, che unisce design a tecnologia Nozza (FERROVIENORD): è un pezzo di futuro, ci auguriamo possa essere replicata Milano, 26 giugno 2019 – Un’area erogatrice di energia pulita in grado di offrire un ampio “catalogo&rd (continua)

Comunicato congiunto di EAV S.r.l., FNM S.p.A. 5 treni nuovi per Piedimonte Matese

Milano, 27 maggio 2019 - In data odierna EAV S.r.l., FNM S.p.A. e Stadler hanno sottoscritto l’Accordo per la fornitura di 5 treni diesel-elettrici per il servizio ferroviario regionale sulla linea Piedimonte Matese – Napoli. Si tratta di convogli bidirezionali, a composizione bloccata, a trazione diesel-elettrica prodotti dalla Stadler che misurano 66,80 metri di lunghezza, con 3 carr (continua)

Alta Capacità di Innovazione, 26.000 persone hanno visitato modello del nuovo treno

Alta Capacità di Innovazione, 26.000 persone hanno visitato modello del nuovo treno
Programma di acquisto approvato e finanziato da Regione Lombardia con 1,6 miliardi Milano, 06 maggio 2019 - Tra mercoledì 17 aprile e venerdì 3 maggio, oltre 26.000 persone hanno visitato in piazzale Cadorna – di fronte alla stazione e alla sede del Gruppo FNM – il modello a grandezza naturale (mock up) dei nuovi treni ad Alta Capacità che entreranno in servizi (continua)