Home > Altro > Comunicato congiunto di EAV S.r.l., FNM S.p.A. 5 treni nuovi per Piedimonte Matese

Comunicato congiunto di EAV S.r.l., FNM S.p.A. 5 treni nuovi per Piedimonte Matese

articolo pubblicato da: UfficiostampaFNM | segnala un abuso

Milano, 27 maggio 2019 - In data odierna EAV S.r.l., FNM S.p.A. e Stadler hanno sottoscritto l’Accordo per la fornitura di 5 treni diesel-elettrici per il servizio ferroviario regionale sulla linea Piedimonte Matese – Napoli. Si tratta di convogli bidirezionali, a composizione bloccata, a trazione diesel-elettrica prodotti dalla Stadler che misurano 66,80 metri di lunghezza, con 3 carrozze passeggeri e 168 posti a sedere, velocità massima di 140 km/h. I treni fanno parte di una commessa di FNM/Regione Lombardia, alla quale si è agganciata EAV/Regione Campania, che prevede la fornitura di 50 treni, progettati con soluzioni innovative che soddisfano standard elevati sia di sostenibilità ambientale che di sicurezza. L’accordo si inquadra nella ricerca, a livello nazionale, delle necessarie sinergie tese all'ottenimento dei migliori standard qualitativi con la riduzione dei costi derivante dalle economie di scala. In questo modo, infatti, si bruciano i tempi della gara, e si prevede la consegna dei treni entro 36 mesi. In questo ambito EAV ha sottoscritto un accordo con FNM e Stadler, per la cessione di un contratto applicativo avente ad oggetto la fornitura di n. 5 (cinque) convogli ferroviari a trazione diesel-elettrica in possesso delle necessarie autorizzazioni per la circolazione sia sulla rete RFI e sulla rete sociale di EAV (per un importo complessivo pari ad Euro 35 milioni oltre IVA comprensivo di manutenzione programmata). La propulsione del treno è garantita da due motori diesel di ultima generazione a basse emissioni (stage V con catalizzatore SCR) che alimentano due set di batterie. Ciò permetterà ai nuovi treni di viaggiare a emissioni ridotte lungo i tracciati suburbani e a emissioni zero nelle stazioni. La trazione elettrica fornirà anche potenza supplementare in fase di accelerazione. Tra le altre dotazioni tecnologiche da segnalare: illuminazione LED, Wi-Fi, prese 220V e USB, sistema di informazione a passeggeri, telecamere per la videosorveglianza e un sistema di assistenza luminosa che segnala apertura e chiusura delle porte. L’accessibilità per le persone a mobilità ridotta è resa agevole dalla presenza di pedane scorrevoli che compensano la distanza tra porta e banchina. Presenti anche postazioni per le biciclette. “Si tratta di un segnale importante alla ricerca di collaborazione tra le aziende ferroviarie che porti alla riduzione di tempi e costi nell'interesse della collettività, un primo esperimento a livello nazionale, cui potranno seguire altre iniziative analoghe per contrastare i tempi della burocrazia” dichiara il Presidente di EAV Umberto De Gregorio. “Questa operazione – sottolinea il presidente di FNM Andrea Gibelli - rafforza il ruolo strategico di FNM come Rolling Stock Company e contribuisce a rendere più salda la cooperazione tra aziende del trasporto pubblico locale a vantaggio di tutto il sistema. La scelta di EAV di collaborare con noi è anche una conferma di quanto il rapporto qualità prezzo dei treni acquistati da FNM sia conveniente. Le caratteristiche particolarmente innovative da un punto di vista tecnologico e di sostenibilità di questi convogli diesel-elettrici assicureranno standard qualitativi e performance tra i migliori in Europa”.

Andrea Gibelli | FNM | EAV |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Nuovi Trasporti Lombardi Via libera a progetto di joint venture tra ATB Mobilità Bergamo, Brescia Mobilità e FNM


FNM, CdA approva Bilancio d’esercizio 2018: utile di 24,312 milioni (+14,61%)


Nuovi treni Alta Capacità, FNM e Hitachi Rail Italy firmano Accordo Quadro


Nuovi treni per servizio TiLo, FNM e Stadler firmano Accordo quadro


Rinnovamento flotta, efficientamento energetico, mobilità integrata e welfare


Piedimonte Matese, #IlluminArti2019 #la poesia: Si accende il borgo. Conferenza stampa di presentazione dell’ottava edizione.


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Rinnovamento flotta, efficientamento energetico, mobilità integrata e welfare

Rinnovamento flotta, efficientamento energetico, mobilità integrata e welfare
Milano, 09 luglio 2019 - Il Gruppo FNM presenta il Bilancio di Sostenibilità 2018, il documento che rendiconta le iniziative e i risultati raggiunti in ambito economico, sociale e ambientale, approvato dal Consiglio di Amministrazione insieme al Bilancio Consolidato 2018, in adempimento all'obbligo di rendicontazione delle informazioni non finanziarie previsto dal Decreto Legislativo 254/2 (continua)

Smart Energy Area” a Milano Bovisa: nuove opportunità per mobilità urbana

Smart Energy Area” a Milano Bovisa: nuove opportunità per mobilità urbana
Parte sperimentazione: mezzi per “l’ultimo miglio” e locker refrigerati per la spesa Gibelli (FNM): iniziativa di rango internazionale, che unisce design a tecnologia Nozza (FERROVIENORD): è un pezzo di futuro, ci auguriamo possa essere replicata Milano, 26 giugno 2019 – Un’area erogatrice di energia pulita in grado di offrire un ampio “catalogo&rd (continua)

Alta Capacità di Innovazione, 26.000 persone hanno visitato modello del nuovo treno

Alta Capacità di Innovazione, 26.000 persone hanno visitato modello del nuovo treno
Programma di acquisto approvato e finanziato da Regione Lombardia con 1,6 miliardi Milano, 06 maggio 2019 - Tra mercoledì 17 aprile e venerdì 3 maggio, oltre 26.000 persone hanno visitato in piazzale Cadorna – di fronte alla stazione e alla sede del Gruppo FNM – il modello a grandezza naturale (mock up) dei nuovi treni ad Alta Capacità che entreranno in servizi (continua)

FNM, CdA approva Bilancio d’esercizio 2018: utile di 24,312 milioni (+14,61%)

FNM, CdA approva Bilancio d’esercizio 2018: utile di 24,312 milioni (+14,61%)
Consiglio proporrà distribuzione dividendo di 9.785.308 euro (0,0225 per azione) Via libera anche al Bilancio consolidato del Gruppo, EBIT in crescita Bilancio d’esercizio · EBIT: 24,195 milioni rispetto ai 20,409 milioni del 2017 · Utile: 24,312 milioni rispetto ai 21,212 milioni del 2017 Bilancio consolidato · EBIT: 31,403 (continua)

Nordcom, nominato il CDA per il triennio 2018-20

Milano, 11 dicembre 2018 – Nei giorni scorsi gli azionisti di Nordcom spa (partecipata per il 58% da FNM e per il 42% da TIM) hanno nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione che rimarrà in carica per il prossimo triennio. Questa la composizione: Fabrizio Garavaglia (confermato presidente), Francesco Adenti, Fabrizio Grattarola, Nicoletta Montella, Filippo Massimo Pipitone, Romin (continua)