Home > Pubblica amministrazione > Connecting Europe Facility, idee in movimento per il lavoro e la crescita.

Connecting Europe Facility, idee in movimento per il lavoro e la crescita.

articolo pubblicato da: UfficiostampaFNM | segnala un abuso

Trasporti, telecomunicazioni ed energia: le opportunità dall'Europa per la Lombardia. Oggi al Parlamento europeo il confronto organizzato da FNM e Regione Lombardia. Bruxelles, 28 novembre 2018 - Il sostegno europeo agli investimenti su infrastrutture dei trasporti, dell’energia e digitali, tramite il CEF (Connecting Europe Facility) è stato il tema al centro della tavola rotonda – organizzata dal Gruppo FNM in collaborazione con Regione Lombardia - che si è svolta oggi a Bruxelles, presso la sede del Parlamento Europeo. Rappresentanti delle istituzioni lombarde, italiane ed europee si sono confrontanti con il mondo delle imprese sulle possibilità offerte dai finanziamenti per nuovi progetti dedicata a una mobilità sostenibile e sicura, alle fonti di energia rinnovabile, così come alla connettività digitale di ultima generazione. Hanno partecipato al confronto, tra gli altri: Gianantonio Arnoldi (Vicepresidente FNM); Luciano Barra Caracciolo (Sottosegretario di Stato agli Affari Europei); Alessandro Carano (Expert Member of Commissioner for Transport); gli europarlamentari Angelo Ciocca, Massimiliano Salini e Patrizia Toia; Melania De Nichilo Rizzoli (Assessore alla Istruzione, Formazione e Lavoro Regione Lombardia); Simone Mori (Executive Vice President, Head of Europe and Euro-Mediterranean Affairs of Enel). “Siamo qui a Bruxelles - ha dichiarato l'assessore Assessore alla Istruzione, Formazione e Lavoro Regione Lombardia Melania De Nichilo Rizzoli - per dimostrare unità d’intenti nelle nostre politiche e per difendere il budget e l’autonomia del budget di Regione Lombardia, che ha dimostrato di saper gestire i propri fondi. Le politiche in atto lo dimostrano. Siamo contrari alla centralizzazione dei fondi regionali. Vogliamo continuare a gestirli come è stato fatto fino ad ora in Regione Lombardia e migliorare i servizi per i cittadini”. “L’occasione di oggi - ha spiegato il vicepresidente di FNM Gianantonio Arnoldi - è molto importante per rafforzare il concetto di interconnessione con le grandi vie di comunicazione. Il Gruppo FNM gestisce il trasporto pubblico locale in una delle regioni più importanti in Europa e in uno dei bacini a maggior concentrazione lavorativa in Europa. Milano è oggi, tra l'altro, la seconda città più turistica d’Italia. Abbiamo già dimostrato con Expo di essere in grado di gestire grandi eventi; la candidatura alle olimpiadi invernali deve essere accompagnata da un sistema di trasporti e comunicazioni che anche per quanto ci riguarda deve essere efficiente. Stiamo lavorando in questa direzione”.

Andrea Gibelli | FNM | Idee in movimento | Trasporti e telecomunicazione | energia | Bruxelles |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Acido bempedoico/ezetimibe: accordo Daiichi Sankyo Europe e Esperion Therapeutics


5 buoni motivi per visitare Monaco in primavera secondo agoda.com


agoda.com svela offerte grandiose per gli hotel preferiti di Parigi


Oktoberfest 2012: offerte alberghiere da agoda


Super saldi di agoda.com a Londra – Concediti una super estate inglese!


Alfredo Romeo e il mercato del Facility Management


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

Rinnovamento flotta, efficientamento energetico, mobilità integrata e welfare

Rinnovamento flotta, efficientamento energetico, mobilità integrata e welfare
Milano, 09 luglio 2019 - Il Gruppo FNM presenta il Bilancio di Sostenibilità 2018, il documento che rendiconta le iniziative e i risultati raggiunti in ambito economico, sociale e ambientale, approvato dal Consiglio di Amministrazione insieme al Bilancio Consolidato 2018, in adempimento all'obbligo di rendicontazione delle informazioni non finanziarie previsto dal Decreto Legislativo 254/2 (continua)

Smart Energy Area” a Milano Bovisa: nuove opportunità per mobilità urbana

Smart Energy Area” a Milano Bovisa: nuove opportunità per mobilità urbana
Parte sperimentazione: mezzi per “l’ultimo miglio” e locker refrigerati per la spesa Gibelli (FNM): iniziativa di rango internazionale, che unisce design a tecnologia Nozza (FERROVIENORD): è un pezzo di futuro, ci auguriamo possa essere replicata Milano, 26 giugno 2019 – Un’area erogatrice di energia pulita in grado di offrire un ampio “catalogo&rd (continua)

Comunicato congiunto di EAV S.r.l., FNM S.p.A. 5 treni nuovi per Piedimonte Matese

Milano, 27 maggio 2019 - In data odierna EAV S.r.l., FNM S.p.A. e Stadler hanno sottoscritto l’Accordo per la fornitura di 5 treni diesel-elettrici per il servizio ferroviario regionale sulla linea Piedimonte Matese – Napoli. Si tratta di convogli bidirezionali, a composizione bloccata, a trazione diesel-elettrica prodotti dalla Stadler che misurano 66,80 metri di lunghezza, con 3 carr (continua)

Alta Capacità di Innovazione, 26.000 persone hanno visitato modello del nuovo treno

Alta Capacità di Innovazione, 26.000 persone hanno visitato modello del nuovo treno
Programma di acquisto approvato e finanziato da Regione Lombardia con 1,6 miliardi Milano, 06 maggio 2019 - Tra mercoledì 17 aprile e venerdì 3 maggio, oltre 26.000 persone hanno visitato in piazzale Cadorna – di fronte alla stazione e alla sede del Gruppo FNM – il modello a grandezza naturale (mock up) dei nuovi treni ad Alta Capacità che entreranno in servizi (continua)

FNM, CdA approva Bilancio d’esercizio 2018: utile di 24,312 milioni (+14,61%)

FNM, CdA approva Bilancio d’esercizio 2018: utile di 24,312 milioni (+14,61%)
Consiglio proporrà distribuzione dividendo di 9.785.308 euro (0,0225 per azione) Via libera anche al Bilancio consolidato del Gruppo, EBIT in crescita Bilancio d’esercizio · EBIT: 24,195 milioni rispetto ai 20,409 milioni del 2017 · Utile: 24,312 milioni rispetto ai 21,212 milioni del 2017 Bilancio consolidato · EBIT: 31,403 (continua)