Home > Altro > I convertitori di precisione A/D da +/-10V e 0-20mA di Analog Devices semplificano lo sviluppo dei moduli PLC

I convertitori di precisione A/D da +/-10V e 0-20mA di Analog Devices semplificano lo sviluppo dei moduli PLC

articolo pubblicato da: shin | segnala un abuso

I convertitori di precisione A/D da +/-10V e 0-20mA di Analog Devices semplificano lo sviluppo dei moduli PLC

 Analog Devices InC (ADI) presenta due convertitori A/D multicanale di precisione da +/-10V e 0-20mA che facilitano l’implementazione di moduli di controllori a logica programmabile (PLC) e sistemi di controllo distribuito (DCS). Sfruttando la tecnologia dei componenti passivi di precisione integrati iPassives® di ADI, i convertitori A/D AD4111 e AD4112 integrano resistenze di precisione calibrate per il sense di corrente e partitori resistivi. L’alto livello di matching tra i canali riduce le esigenze di calibrazione, e la disponibilità fino a otto ingressi di tensione e quattro di corrente rende questo nuovo prodotto la scelta ideale per l’impiego in soluzioni a piattaforma riconfigurabile, riducendo dimensioni, complessità e costi nei moduli PLC e DCS.

Secondo le specifiche, i convertitori A/D AD4111 e AD4112 A/D possono accettare tensioni d’ingresso di +/-10 V e permettono un intervallo funzionale di +/-20 V, aggiungendo un margine supplementare ai +/-10 V nominali mentre possono anche accettare, sempre secondo specifiche, correnti da -0.5 a 24 mA. Ciò consente di eseguire misurazioni affidabili nell’intorno di 0 mA e fornisce un margine supplementare oltre i 20 mA. Il dispositivo accetta valori massimi assoluti di +/-50 V sui pin di tensione e di +/-50 mA su quelli di corrente.

Una caratteristica unica dell’AD4111 consiste nella funzionalità “open-wire”, che rileva quando un sensore esterno o una sorgente di segnale si scollegano dall’ingresso del sistema, su tensioni d’ingresso di +/-10 V e con alimentazione singola da +5 V o +3.3 V.

Utilizzato in combinazione all’isolatore digitale a quattro-canali ADuM5411, l’AD4111 è conforme agli standard EMC/EMI IEC 61000-2, IEC 61000-3, IEC 61000-4, IEC 61000-5, IEC 61000-6, e CISPR 11.

Caratteristiche di prodotto dell’AD4111:

    • Alimentazione singola da 3,3V o 5V
    • Un progetto unico supporta sia gli ingressi di tensione che di corrente
    • Integrazione di resistenze di precisione calibrate per sense di corrente e partitori resistivi
    • Intervallo di tensioni d’ingresso specificato di +/-10V e funzionale di +/-20V
    • Impedenza d’ingresso >1Mohm
    • Permette di rilevare la condizione di “open-wire”

Prezzi e disponibilità

L’ AD4111 è già disponibile a partire da 7,25 $ in un package LFCSP 40 pin (6x6x0,95mm) mentre l’ AD4112 è già disponibile a partire da 6,45 $ in un package LFCSP 40 pin (6x6x0,95mm). Le schede di valutazione EVAL-AD4111SDZ e EVAL-AD4112SDZ sono già disponibili a partire da 59,00 $ Cad.

Analog Devices

Analog Devices (NASDAQ: ADI) è leader mondiale nella tecnologia analogica ad alte prestazioni ed è impegnata nella soluzione delle sfide tecniche più complesse. I prodotti Analog Devices danno la possibilità di interpretare il mondo che ci circonda, creando una connessione tra fisico e digitale per mezzo di tecnologie d’avanguardia che rilevano, misurano, alimentano, collegano e interpretano le grandezze del mondo reale.

Visita il sito http://www.analog.com

Segui @ADI_News su Twitter

Iscriviti qui ad Analog Dialogue, la rivista tecnica mensile di ADI

Tutti gli altri marchi sono di proprietà dei rispettivi titolari

Analog Devices | elettronica | convertitori | AD4111 | AD4112 |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Analog Devices e Jungo insieme per migliorare la sicurezza del veicolo


Contatori di nuova generazione firmati Elgama-Elektronika abilitati con la tecnologia mSure® di Analog Devices


I transceiver di Analog Devices supportano video ad alta definizione sulle attuali infrastrutture di connessione


Analog Devices, in occasione della tavola rotonda con i funzionari del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, ha sollecitato USA e UE a ridurre le barriere al commercio high-tech


Amplificatori interamente differenziali/ADC-driver low power ad alta precisione a guadagno fisso


Analog Devices lancia la tecnologia d’isolamento che massimizza l’efficienza energetica e riduce al minimo le emissioni elettromagnetiche nelle fabbriche che migrano verso Industria 4.0


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Secsolutionforum 2020: l’appuntamento con la sicurezza torna a Pescara

Secsolutionforum 2020: l’appuntamento con la sicurezza torna a Pescara
  Il prossimo 27 marzo al Padiglione “Daniele Becci” presso il Porto Turistico Marina di Pescara si terrà l’edizione 2020 della mostra convegno dedicata a innovazione e formazione organizzata da Ethos Media Group   Secsolutionforum, la mostra-convegno organizzata da Ethos Media Group dedicata al comparto della sicurezza, torna il 27 marzo a Pescara per l&rsquo (continua)

Analog Devices e Jungo insieme per migliorare la sicurezza del veicolo

Analog Devices e Jungo insieme per migliorare la sicurezza del veicolo
 Grazie alla tecnologia di monitoraggio dell’abitacolo migliora il livello di sicurezza dei passeggeri     Analog Devices, Inc. (ADI) ha annunciato la collaborazione con Jungo per lo sviluppo di una soluzione basata su Time-of-Flight (ToF) e 2D infrared (IR) che consente il monitoraggio del conducente e dell’abitacolo sui veicoli. La combinazione della tecnologia ToF (continua)

Analog Devices presenta nuovi regolatori µModule® DC/DC a quattro uscite

Analog Devices presenta nuovi regolatori µModule® DC/DC a quattro uscite
 I µModule® LTM4668 e LTM4668A altamente integrati, consentono di ridurre il numero di componenti, l’ingombro sulle schede, il consumo energetico e i tempi di progettazione   Analog Devices, Inc., ha presentato LTM4668 e LTM4668A, regolatori µModule® DC/DC a quattro uscite con corrente di uscita totale fino a 4,8A. I nuovi dispositivi, dotati di PWM controller (continua)

MiR porta a MECSPE 2020 i robot mobili autonomi più flessibili del settore

MiR porta a MECSPE 2020 i robot mobili autonomi più flessibili del settore
  Mobile Industrial Robots (MiR) sarà presente in fiera a Parma dal 26 al 28 marzo, presso il Padiglione 5 – stand I55   Mobile Industrial Robots, pioniere nel mercato dei robot mobili autonomi (AMR), parteciperà per il secondo anno consecutivo a MECSPE 2020, la 19esima edizione della fiera italiana organizzata da Senaf dedicata al manufacturing 4.0, che si terr&ag (continua)

Il futuro dell’acquisizione dati a Embedded World 2020 con Analog Devices

Il futuro dell’acquisizione dati a Embedded World 2020 con Analog Devices
  Pad. 4A, Stand 240   In occasione di Embedded World 2020 i visitatori dello stand di Analog Devices (ADI) avranno la possibilità di assistere a un'ampia gamma di dimostrazioni che illustreranno le proposte per l’embedded dell'azienda. Le presentazioni dell’edizione 2020 si focalizzeranno sulla tecnologia che integra in modo ottimale catene di segnale complete in u (continua)