Home > Altro > Il 68% dei consumatori acquista inconsapevolmente regali di Natale contraffatti

Il 68% dei consumatori acquista inconsapevolmente regali di Natale contraffatti

scritto da: Shin | segnala un abuso

Il 68% dei consumatori acquista inconsapevolmente regali di Natale contraffatti


 

I contraffattori stanno traendo vantaggio dal Natale, almeno secondo la nuova ricerca di MarkMonitor, azienda specializzata nella protezione del brand aziendale. Un consumatore su tre (30%) ha inavvertitamente acquistato un prodotto falso, e il 68% di questi prodotti contraffatti sono stati comprati come regali di Natale.

La paura delle frodi online e dei falsi è sempre presente, in particolare durante la stagione festiva. Il 45% dei consumatori infatti teme di acquistare prodotti falsi come regalo di Natale, il 46% è preoccupato di utilizzare la propria carta di credito online e il 53% non acquista tramite i social media.

La ricerca ha coinvolto 2600 consumatori tra Regno Unito, Stati Uniti, Germania, Francia e Italia per valutare il comportamento nei confronti dello shopping online, l’acquisto di prodotti contraffatti e il ruolo dei brand.

I risultati mostrano che, nonostante non tutti gli acquisti di Natale vengano fatti online, i consumatori spendono la maggior parte del loro denaro online (sui marketplace 37% e sui siti ufficiali dei brand 17%), mentre il 38% spende la maggior parte del proprio budget di Natale nei negozi fisici.

I consumatori, inoltre, hanno dimostrato un maggior livello di consapevolezza in termini di sicurezza quando effettuano acquisti sui marketplace online (88%), tramite i link nei risultati di ricerca (63%) e sulle app degli smartphone (59%).

Paradossalmente, i consumatori che acquistano inconsapevolmente prodotti contraffatti lo hanno fatto proprio sui marketplace (26%), tramite app su smartphone (17%), dai risultati dei motori di ricerca (13%) e post sponsorizzati sui social media (11%). Ciò si verifica a dispetto del fatto che molti canali, come ad esempio i marketplace, abbiano in atto programmi per mitigare il rischio di vendita di prodotti contraffatti.

“I consumatori stanno diventando più accorti nel loro comportamento d’acquisto online, tuttavia non è ancora abbastanza. Sono tuttora vittime dei contraffattori, vengono ingannati e indotti a comprare prodotti falsi. Sempre più spesso guardano ai brand come guida e protezione, ed è di fondamentale importanza che i brand si assicurino di fare tutto il possibile per proteggere i consumatori, non solo a Natale ma durante tutto l’anno” afferma Chrissie Jamieson, Vice President Marketing di MarkMonitor.

La ricerca mostra inoltre che la maggioranza (88%) dei consumatori che sono stati truffati dai contraffattori crede che i brand dovrebbero fare di più per proteggerli.

“Gli acquirenti stanno spendendo sempre più soldi online, il che aumenta il rischio di frodi o di comprare inavvertitamente un prodotto contraffatto. Questo mette in evidenza la natura onnicomprensiva della protezione del brand attraverso tutti i canali, anche quelli ritenuti più affidabili dai consumatori. In definitiva, non si tratta solo dei brand e di proteggere la propria reputazione e i propri guadagni, né si tratta di evitare che i consumatori abbiano problemi o perdano il proprio denaro. Molti prodotti contraffatti, di elettronica, cosmetica e perfino giocattoli, rappresentano infatti un enorme rischio per la salute fisica e il benessere dei consumatori.

L’indagine è stata commissionata da MarkMonitor e condotta dalla società indipendente specializzata in ricerche di mercato Vitreous World. Il campione intervistato è formato da 2.600 adulti provenienti da cinque Paesi, tra cui Regno Unito, Stati Uniti, Francia, Germania e Italia. Le interviste sono state condotte online durante Novembre 2018.

Il report completo è disponibile qui: www.markmonitor.com/shoppertrust

© 2018 MarkMonitor Inc. All rights reserved. MarkMonitor is a registered trademark of MarkMonitor Inc., a brand of Clarivate Analytics. All other trademarks included herein are the property of their respective owners.

Informazioni su MarkMonitor

MarkMonitor, azienda leader nella protezione del brand e marchio di punta di Clarivate Analytics, fornisce la tecnologia avanzata e l'esperienza necessaria al fine di protegge i ricavi e la reputazione dei brand leader a livello mondiale. Nel mondo digitale, i marchi devono affrontare nuovi rischi dovuti all’anonimato del web, alla portata globale e al cambiamento dei modelli di consumo per i contenuti digitali, beni e servizi. I clienti scelgono MarkMonitor per la sua combinazione unica di tecnologia avanzata, protezione completa ed estese relazioni industriali per affrontare i rischi di violazione del marchio e preservare i loro investimenti di marketing, i ricavi e la fiducia dei clienti. Per ulteriori informazioni, visitare il sito markmonitor.com.

Informazioni su Clarivate Analytics

Clarivate Analytics accelera il ritmo dell'innovazione, fornendo approfondimenti e analisi di fiducia per clienti in tutto il mondo, permettendo loro di scoprire, proteggere e commercializzare nuove idee più rapidamente. L’azienda controlla e gestisce un portafoglio di aziende leader, basate su abbonamento, focalizzate nella ricerca scientifica e accademica, analisi di brevetti e standard normativi, intelligence farmaceutica e delle biotecnologie, protezione dei marchi, protezione del marchio di dominio e gestione della proprietà intellettuale. Clarivate Analytics è ora una società indipendente con oltre 4.000 dipendenti, che opera in più di 100 paesi e possiede marchi ben noti che comprendono Web of Science, Cortellis, Derwent, CompuMark, MarkMonitor, Thomson IP manager e Techstreet, tra gli altri. Per ulteriori informazioni, visitare il sito clarivate.com. 

acquisti online | brand protection | contraffazione | frodi | MarkMonitor | Natale | shopping | shopping online | Sondaggio |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Dove Trovare I Migliori Regali Solidali Di Natale


Regali Di Natale Equosolidali, Cosa C'è Da Sapere


Natale 2014 con oltre 230 milioni di regali in Italia : 1 Italiano su 3 ha intenzione di acquistarli da Mobile


REGALI IDEALI FESTEGGIA IL PRIMO ANNO DI VITA FACENDO UN REGALO A TE!


I nuovi trend del Natale degli italiani in soft lockdown: regali anche per se stessi, spirito natalizio per diffondere ottimismo e festeggiamenti a distanza


Pensierini Per Natale Per Stupire I Propri Amici E Parenti


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Enscape 3.0: libera la tua creatività

Enscape 3.0: libera la tua creatività
Enscape, rilascia oggi il nuovo aggiornamento software software di rendering 3D real time e visualizzazione per architetti e interior designer Enscape, uno dei principali fornitori di software di rendering 3D real time e visualizzazione per architetti e interior designer, ha rilasciato il nuovo aggiornamento software. Grazie a una user interface completamente ridisegnata, Enscape 3.0 è ancora più intuitivo e semplice da usare. I designer possono creare facilmente rendering altamente realistici in pochi passaggi. Enscape permette (continua)

Quasi la metà dei consumatori nel mondo teme una violazione dei dati sensibili

Quasi la metà dei consumatori nel mondo teme una violazione dei dati sensibili
A seguito del COVID-19 i consumatori conducono gran parte della loro vita online, i Brand devono essere più proattivi con soluzioni che siano in grado di minimizzare i data breach. Quasi la metà (48%) dei consumatori nel mondo teme di essere esposta a una potenziale violazione dei dati sensibili, mentre il 30% ne è già stata vittima. Secondo la nuova ricerca di OpSec Security nel 2020 si è registrato un aumento del 7% delle violazioni di questo tipo rispetto al 2019. L’annuale Consumer Barometer Report di OpSec, che ha coinvolto 2.600 intervistati, ha rilevato inoltre (continua)

Il Futuro Sostenibile di Analog Devices a electronica 2020

Il Futuro Sostenibile di Analog Devices a electronica 2020
Analog Devices presenterà a electronica 2020 tecnologie Building Automation e soluzioni per comunicazioni più semplici e robuste nella Factory Automation. Analog Devices sarà tra i protagonisti di electronica 2020, nella sua veste virtuale. Il fil rouge delle dimostrazioni e presentazioni di ADI sarà 'Engineering a Sustainable Future', al centro dell’attenzione le tecnologie che contribuiscono ad apportare benefici ambientali e al miglioramento della qualità della vita, in settori come mobilità, connettività 5G, machine learning e automazio (continua)

NEC e Analog Devices per il 5G di Rakuten Mobile

NEC e Analog Devices per il 5G di Rakuten Mobile
Analog Devices e NEC collaborano insieme per la progettazione di unità radio O-RAN e tecnologia Massive MIMO per il 5G NEC Corporation (NEC; TSE: 6701) e Analog Devices, Inc. (Nasdaq: ADI) hanno annunciato oggi la loro collaborazione per la progettazione di un'unità radio per reti 5G con antenne con tecnologia Massive MIMO *1) per Rakuten Mobile. L'unità radio adotta i transceiver RF a banda larga di ADI di quarta generazione per ottenere un Massive MIMO ad alta precisione ed è dotata di un'interfaccia open v (continua)

Analog Devices annuncia un ADC Alias-Free

Analog Devices annuncia un ADC Alias-Free
Nuovo converter AD Alias-Free: maggiori funzionalità, prestazioni e facilità d'uso. Progettazione front-end semplice e rapido time-to-market Analog Devices (ADI) introduce il convertitore analogico-digitale (ADC) alias-free AD7134 che semplifica notevolmente la progettazione del front-end e accelera il time-to-market per applicazioni di precisione DC-350kHz. La tradizionale progettazione della catena del segnale per l’acquisizione di precisione di dati è un'attività che richiede molto tempo, poiché i progettisti devono bilanciare (continua)