Home > Cibo e Alimentazione > Il tour enogastronomico della Luigi Castaldi Group, Degustì - sapori in circolo, arriva in Cilento, a Paestum Capaccio mercoledì 6 febbraio con una serata dedicata alle farine e al suo variegato e versatile utilizzo

Il tour enogastronomico della Luigi Castaldi Group, Degustì - sapori in circolo, arriva in Cilento, a Paestum Capaccio mercoledì 6 febbraio con una serata dedicata alle farine e al suo variegato e versatile utilizzo

scritto da: Renail87 | segnala un abuso

Il tour enogastronomico della Luigi Castaldi Group, Degustì - sapori in circolo, arriva in Cilento, a Paestum Capaccio mercoledì 6 febbraio con una serata dedicata alle farine e al suo variegato e versatile utilizzo


 DEGUSTI’ il tour degustativo enogastronomico per eccellenza, promosso dalla Luigi Castaldi Group S.r.l., mercoledì 6 febbraio ore 20.30, arriva con i suoi Sapori in Circolo al Ristorante-Pizzeria Del Corso di Capaccio-Paestum.

Nata nel 1999, è una location accogliente quella della famiglia Landi,dove la cucina dai sapori tradizionali è curata da mamma Nicolina, mentre si dedicano alla pizzeria, papà Emilio maestro pizzaiolo e Agostino, che sulle orme del padre crea e propone sempre nuovi impasti alternativi per pizze dal gusto innovativo, infine ad accogliere gli ospiti è la figlia Monica.
La V tappa Degustì, propone un viaggio nel mondo degli impasti con l’utilizzo delle farine Molini Pizzuti, un interessante esperienza degustativa dedicata agli amanti del buon cibo e dei prodotti di qualità, da scoprire, assaporare, promuovere e valorizzare. Il menù appositamente studiato vedrà piatti che abbracceranno sia la cucina del ristorante, che il forno della pizzeria Del Corso, legati dal filo conduttore delle farine Molini Pizzuti.

L’azienda Molini Pizzuti di Bellizzi in provincia di Salerno, nasce negli anni ’50 e da sempre è impegnata nella ricerca e utilizzo delle migliori materie prime italiane ed estere, coniugando esperienza e innovazione, propone prodotti di elevata qualità certificata.
www.molinipizzuti.it
Degustì dà agli ospiti la possibilità di votare con un “like“ il prodotto proposto dalla Luigi Castaldi Group durante la serata, in quanto il locale fornirà ai partecipanti un cavalierino da tavolo dotato di codice QR con rimando diretto alla pagina su cui votare. 
MENU’:
BRUSCHETTA CON PARMIGIANA
(Pane da blend di farine Molini Pizzuti: Integrale, multicereali, canapa e curcuma)
PIZZA ALICE
Impasto da blend di farine Molini Pizzuti: Integrale, multicereali, canapa e curcuma
Fior di latte, burrata di bufala, salmone, zucchina grigliata, menta, zest di limone
IN ABBINAMENTO:
Colli della Murgia-Sellaia Rosato Igp Pugliavino biologico certificato da uve Primitivo annata 2017

FETTUCCINE con farina di castagne Molini Pizzuti, funghi porcini, salsiccia nostrana
PIZZA DI ME’
Impasto da farina Tipo 0 e carota viola
Provola affumicata, mozzarella di bufala, pancetta e pomodorini gialli “Il Duca”
IN ABBINAMENTO:
Vigna Villae- O’ Principe Taurasi Docg

PIZZA LA CILENTANA
Impasto dai grani antichi del Cilento “Carosella” Molini Pizzuti
Pomodoro “Il Principe”, formaggio di capra
In abbinamento:
Viticoltori Romangia “Radice” Cannonau di Sardegna Doc – annata 2016

Crostata con marmellata di fichi cilentani
Impasto farine: Tipo 00 e canapa Molini Pizzuti
In abbinamento:Spumante Asti Fontanafredda

INFO E PRENOTAZIONI:
Ristorante-Pizzeria Del Corso
Via Magna Graecia 168
Capaccio-Paestum SA
0828 724483

Luigi Castaldi Group S.r.l. da oltre 40 anni nella distribuzione Food and Beverage:
1970 Apre al Centro Storico di Napoli
1990 Crescita del portafoglio clienti con nuova sede a Casoria
1998 Si amplia con deposito di40.000 mq
2002 Sede di Pontecagnano specializzandosi in birra alla spina
2013 Sede di Tramontiper laCostiera Amalfitana
Dal 2013 Inizia il Business nel ramo spirits, vini, spumanti ed alimentari
In corso Prossima apertura a Cava De’ Tirreni come distributore presso i pdv e Cash&Carry specializzato Ho.Re.Ca

Luigi Castaldi Group S.r.l.
Via Michelangelo, 10
Casoria NA
Telefono: 081 758 8830

Ufficio stampa

food | drink | beverage | cibo | pizza | farine | farina | pasta | ristorante | pizzeria | cilento | locale | salerno | tour |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Kiris Yusuf Farah e Antonio Seno, sono i maîtres vincitori della prima edizione del “Flambè Art Competition”


L'intervista a Erno Rossi per i suoi 40 anni di professione...


Farine Roma: la produzione di farine.


Nuova tappa gourmet per Degustì a Monte di Procida al Family Nest con la Luigi Castaldi Group


Quest’estate scegliete il meglio: scegliete Country House!


L’inedita collaborazione tra i due musicisti Armando Corsi e Mauro Culotta partirà dal Rodizio del Pian dei Grilli: due grandi anime unite per una serata di musica indimenticabile


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

"Nei nostri sogni", il libro di Antonella Capobianco sarà presentato a Piazza Dante a Napoli


“Nei nostri sogni”, il libro dell’esordiente Antonella Capobianco, che affronta tematiche sociali come omofobia e coming out familiari attraverso una vicenda soprannaturale, sarà presentato mercoledì 7 luglio, ore 18.30, in Piazza Dante presso il caffè bistrot letterario “Il Tempo del Vino e delle Rose. "Che stupidi che siamo: quanti inviti respinti, quante parole non dette, quanti sguardi non ricambiati. Tante volte la vita ci passa accanto e noi non ce ne accorgiamo nemmeno". Il discorso che Stefano Accorsi ci regalava 20 anni fa nel bel film di Ferzan Ozpetek, “Le fate ignoranti”, si presta bene a raccontare la vicenda di Emma, protagonista del libro di Antonella Capob (continua)

Nove torte targate pasticceria Seccia per la festa della mamma nel segno di cinema e serie tv

Nove torte targate pasticceria Seccia per la festa della mamma nel segno di cinema e serie tv
Cesira, Filumena, Adelina, Manuela, Olimpia, Cersei, Elizabeth e Dany (Daenerys): la festa della mamma più dolce e cinefila va in scena ai Quartieri Spagnoli di Napoli Anche quest'anno la pasticceria Seccia ai Quartieri Spagnoli, storico locale di via Concordia a Montecalvario a Napoli, ha realizzato per la festa della mamma, domenica 9 maggio, una linea di nove torte dai nomi insoliti, ispirati alle madri famose delle serie tv, del cinema e persino a quelle della classicità.Sono nati così in laboratorio la millefoglie e il pan di Spagna "Olimpia", le Chant (continua)

Il primo dolce ufficiale in memoria di Maradona a Napoli con Pasticceria Seccia

Il primo dolce ufficiale in memoria di Maradona a Napoli con Pasticceria Seccia
La Pasticceria Seccia, fiore all'occhiello dei Quartieri Spagnoli e da sempre legata al tifo e all'amore per il pibe de oro, lancia nell'ultima domenica di novembre una mignon dedicata alla memoria del compianto Diego Armando Maradona: un bignè craquelin panna e caramello da condividere sui social con l'hashtag #elpibe. La notizia della scomparsa di Diego Armando Maradona ha lasciato tutti sgomenti a Napoli, seconda casa del Pibe de Oro, e le manifestazioni d'affetto che stiamo vedendo in questi giorni ne sono la prova tangibile. Se allo Stadio San Paolo, che presto cambierà nome in suo onore a quanto pare, l’abbraccio di tifosi e appassionati è stato forse il più pittoresco e degno di una rockstar, con le candel (continua)

Un quasi amore in quarantena nel primo libro di Davide Gambardella, giornalista napoletano

Un quasi amore in quarantena nel primo libro di Davide Gambardella, giornalista napoletano
È già in libreria il racconto “Storia di un (quasi) amore in quarantena”, primo libro del giornalista napoletano Davide Gambardella, edito da Graus e scritto in piena quarantena, quasi un instant book si potrebbe dire. In molti hanno parlato di amori e storie in quarantena, persino di tradimenti, eppure la narrazione di Gambardella è abbastanza insolita e si distingue bene dalle altre pub (continua)

ARTISTI DEL GUSTO, NASCE IN CAMPANIA LA SQUADRA DEL FOOD

ARTISTI DEL GUSTO, NASCE IN CAMPANIA LA SQUADRA DEL FOOD
Un progetto ambizioso nasce al Sud, in Campania, e si presenta, con autorevolezza, come un’iniziativa di cui molto probabilmente se ne avvertiva l’esigenza già da mesi, prima del difficile periodo collegato al lockdown. Nasce infatti Gruppo Artisti del Gusto, grazie ad un accentuato spirito di gruppo, ad una coesione tanto visionaria quanto forte tra una quindicina di professionisti, di varia (continua)