Home > Spettacoli e TV > Al Teatro dei 63 continua la rassegna Allegati con La Sentinella di Elsinore

Al Teatro dei 63 continua la rassegna Allegati con La Sentinella di Elsinore

scritto da: Francesca Panico | segnala un abuso

Al Teatro dei 63 continua la rassegna Allegati con La Sentinella di Elsinore


 L’uomo e il suo rapporto con il reale e l’aldilà, tra ricordi, credenze, verità e manipolazioni. Dal 14 al 17 marzo, al Teatro dei 63 va in scena “La Sentinella di Elsinore, una produzione firmata Airots, con testo e regia di Giuliana Pisano, allestimento scenico di Salvatore D’Onofrio. Interpreti: Nicola Conforto, Ivan Iuliucci, Mariano Savarese. Lo spettacolo nasce da suggestioni e trasposizioni in atmosfere contemporanee dell’Amleto di William Shakespeare. A partire dall’incontro con lo Spettro, percepito come realmente esistente, una guida a cui affidarsi per spiare nel Suo mondo e vedere cosa c’è: la bambina dei torroncini, Ofelia la sposa infelice, lo Spettro del Re padre, il principe Amleto suo figlio e le loro verità.

La Sentinella di Elsinore è il quinto appuntamento del fitto calendario di eventi della rassegna teatrale “Allegati”, inaugurata a gennaio, a cura di Quartieri Airots, con la quale l’associazione napoletana ribadisce il proprio concetto di teatro ampliato e aperto verso una pluralità di linguaggi e realtà culturali a confronto. L’allegato è rappresentato da una graffetta, segno distintivo del tempo corrente; ed è ai nuovi gruppi che la rassegna affida l’interpretazione del nuovo, del futuro prossimo.

Giuliana Pisano, attrice, autrice e regista teatrale, ha lavorato al cinema e in televisione come attrice e in qualità di aiuto regista. Firma la sua prima regia nel 1994 con Il Contratto di Mrozec. Nel 1996 comincia una lunga collaborazione come aiuto regista con Renato Carpentieri. Tra gli innumerevoli spettacoli che portano la sua firma si ricordano: nel 2003 Rebecca-Il Mistero di Manderley (testi e regia); nel 2006 firma la regia di L’eccezione e la regola di B. Brecht. Nel 2013 ha fondato con Salvatore D’Onofrio l’associazione culturale AIROTS. Da anni si occupa dell’insegnamento di dizione e tecniche di recitazione in varie scuole, accademie e associazioni culturali d’Italia. Nel 2018 e 2019 ricopre il ruolo di Insegnante di Dizione per il Master di I livello in Teatro all’Università Suor Orsola Benincasa.

Quartieri Airots, l’associazione culturale in capo alla rassegna teatrale Allegati, si occupa della produzione, promozione e diffusione di spettacoli teatrali, laboratori ed eventi culturali, puntando al coinvolgimento del quartiere e alla creazione di sinergie con altre realtà culturali. Dal 2017 l’associazione ha in affidamento la Chiesa del Carminiello a Toledo, attuale sede del Teatro dei 63.

“La Sentinella di Elsinore”
Testo e regia: Giuliana Pisano
Aiuto regia: Lorenza Colace
Interpreti: Nicola Conforto, Ivan Iuliucci, Mariano Savarese
Allestimento scenico: Salvatore D’Onofrio
Musiche: Alessandro Cuozzo
Consulenza costumi: Alessandra Gaudioso

Orari: 14-15-16 marzo ore 21.00;
domenica 17, ore 18.30
Costo: intero € 12 – ridotto € 10
Prevendite: info@airots.it – 081 18498998 – 349 1735084

Rassegna teatrale Allegati

Altri eventi in calendario
L’ora blu

22-23-24 marzo – Quartieri Airots

Human Animal

26-27 aprile – Teatro dei 63

Rosa Balestrieri

10-11-12 maggio – Quartieri Airots

 

teatro | spettacoli | teatro Napoli | Giuliana Pisano | Salvatore D Onofrio |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

- Campania Palcoscenico del 4° Gran Premio Teatro Amatoriale FITA Stagione artistica 2018. (Inoltrato da Antonio Castaldo)


STABAT MATER


Centro Senologia Roma Nuova Villa Claudia sbarca la rivoluzionaria metodica che utilizza un colorante biologico, il Verde Indocianina,nuova arma per identificare linfonodo sentinella tumore della mammella


Lo chiamavano Teatro, il corto di Luca Basile, con Fabrizio Colica e Ludovica Di Donato


Il malware non va in vacanza: gli adware si confermano come principale minaccia online per gli Italiani anche in estate


SPECIALISTA CHIRURGO ROMA TUMORE DELLA MAMMELLA Dott. CARLO FARINA


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Per chi suona la buatta: Tony Cercola in concerto al teatro Bolivar

Per chi suona la buatta: Tony Cercola in concerto al teatro Bolivar
 Un concerto, un libro, il risultato di un intenso lavoro nel sociale. Sabato 18 marzo, sarà Tony Cercola a salire sul palco del Teatro Bolivar, in uno spettacolo, Per chi suona la buatta, in cui la materia sonora si rimesta con racconti e aneddoti, quarant’anni di vita in musica e una recente esperienza con giovani musicisti. Tony racconterà al pubblico in sala della sua (continua)

Oltre lo sguardo: arte visiva da toccare

Oltre lo sguardo: arte visiva da toccare
 Dare all’arte figurativa una connotazione tattile per percepirla in maniera trasversale, consentendone la fruizione anche ai non vedenti. Inaugura venerdì 29 novembre ore 18.00, negli spazi di Medì, organo di mediazione dell’ODCEC di Napoli, in Piazza Dei Martiri 30, la doppia personale di Ambrogio Bosco e Antonio Del Prete&nb (continua)

Il "tempo sospeso" di Guglielmo Longobardo da AM Studio Art Gallery

Il
 Una pittura viscerale e rigorosa insieme, alla costante ricerca di sé tra le maglie dell’opera. È Tempo sospeso il titolo della mostra personale del maestro Guglielmo Longobardo, con testo di presentazione a cura di Gaspare Natale con la quale si inaugura una nuova stagione di eventi espositivi alla AM Studio Art Gallery, diretta da Antonio Minervini.  Il vernissag (continua)

Beyond the numbers: mostra collettiva da AD'B Consuting

Beyond the numbers: mostra collettiva da AD'B Consuting
Portare l’arte oltre i luoghi del consueto, tra le maglie del quotidiano sentire. Da un’intesa tra AM Studio Art Gallery e lo studio professionale AD’B Consulting nasce il progetto espositivo Beyond the numbers, una mostra collettiva a cura di Massimo Carpentieri che inaugura mercoledì 8 maggio, ore 18.00, in via Cuma 28, Napoli.  Protagonisti dell’evento: Gian (continua)

Three for One: Bonolis, Minervini, Russo in mostra da AM Studio Art Galley

Three for One: Bonolis, Minervini, Russo in mostra da AM Studio Art Galley
Geometriche visioni a confronto in un valzer di linee e campiture cromatiche dove istinto ed espressione razionale si abbracciano in sinergiche astrazioni di forma. Prosegue il calendario degli eventi da AM Studio Art Gallery, lo spazio espositivo vomerese di via Massimo Stanzione 10, con la mostra Three for One, che inaugura venerdì 25 gennaio, alle ore 18.30. Protagonisti: Maurizio Bonoli (continua)