Home > News > Consip FM4 - La gara della discordia diventa nazionale | Romeo Gestioni

Consip FM4 - La gara della discordia diventa nazionale | Romeo Gestioni

articolo pubblicato da: diginame | segnala un abuso

Consip FM4 - La gara della discordia diventa nazionale | Romeo Gestioni

 Il braccio di ferro tra Consip SpA, la centrale Acquisti dello stato, e la Romeo Gestioni SpA, società che opera nel settore del Facility management fondata dall’Avv. Alfredo Romeo, oggi socio di minoranza, diventa un caso nazionale.

Anche il Senatore Margiotta, infatti, presenta un’interrogazione parlamentare ai ministri dell’economia Tria e del lavoro e delle politiche sociali Di Maio, che ha per oggetto il comportamento della Consip nei confronti della Romeo Gestioni e specificatamente sulla gara Consip FM4.
 
Tutto inizia nel giugno 2017 quando la Consip comunicava al raggruppamento temporaneo di imprese (RTI) costituito da Romeo Gestioni SpA e dal Consorzio Stabile Romeo Facility Services l’esclusione dalla gara FM4 e specificatamente dei lotti 3, 10, 13 e 18.
Il provvedimento di esclusione dalla suddetta gara veniva disposto dall'amministratore delegato di Consip SpA sulla base di valutazioni dallo stesso assunte in relazione ad un presunto episodio corruttivo emerso nell'ambito dell'indagine penale "Consip" svolta dalla Procura della Repubblica di Roma nei confronti dell'avvocato Alfredo Romeo, socio di minoranza della Romeo Gestioni SpA, 
pur non rivestendo nella società alcuna carica formale e non essendoci a suo carico, ad oggi, nessun formale provvedimento restrittivo.
 
La gara Consip FM 4 può essere a ragione considerata la gara della discordia: La Romeo Gestioni ricorre a tutti gli strumenti legali, citazioni, ricorsi al Tar del Lazio, ed anche al Consiglio di Stato per avere riconosciuti i propri diritti.
 

romeo gestioni | consip | FM4 | gara appalto | alfredo romeo |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

GESTIONE IMMOBILIARE: ALFREDO ROMEO


Alfredo Romeo: La Cassazione rende nulli tutti i provvedimenti | Romeo Gestioni


Richiesta danni per 1.5 miliardi di euro - Romeo Gestioni cita la Consip


Alfredo Romeo - Corte dei Conti assolve Romeo Gestioni


Circoli e canoni di affitto, le scelte delle amministrazioni e il ruolo della Romeo Spa


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Hotel di lusso con tante stelle, ma non tutte brillano.

Hotel di lusso con tante stelle, ma non tutte brillano.
Per l’Italia, il settore turistico ricettivo è un comparto strategico, è il paese che vanta il maggior numero di siti Unesco, un patrimonio artistico e culturale unico al mondo e l’offerta ricettiva alberghiera dell’ultimo decennio è stata caratterizzata da un costante processo di ristrutturazione che da un lato ha portato ad un progressivo rallentamento dell (continua)

Posillipo, quel giardino non è di Romeo - La Repubblica.it

Posillipo, quel giardino non è di Romeo - La Repubblica.it
 Nell’articolo di Alessio Gemma del 29 agosto su La Repubblica, dal titolo “Bagnanti in calo del 20% nei lidi in città – prezzi troppo alti” si parla prevalentemente del tratto di spiaggia che va da Posillipo a Marechiaro e viene anche citato l’ex giardino di Alfredo Romeo, è comprensibile che per l’imprenditore napoletano è come rigira (continua)

Come immaginare le città del futuro e la loro evoluzione

Come immaginare le città del futuro e la loro evoluzione
 Non lasciamoci influenzare dalle immagini futuristiche che ci rimandano i film di fantasiosi sceneggiatori, e allora come immaginare le città del futuro e la loro evoluzione? Le nostre città, quelle che ci suscitano ricordi e che assecondano le nostre tradizioni non saranno tanto diverse da quelle di oggi, ma si svilupperanno sulla conoscenza e l’applicazione delle tecnol (continua)

La manutenzione stradale dei centri urbani - Romeo Gestioni

La manutenzione stradale dei centri urbani - Romeo Gestioni
 A Napoli, a Roma e in altre grandi città Italiane vi è una situazione incresciosa che riguarda la manutenzione stradale dei centri urbani, i disagi e pericoli per i cittadini hanno scatenato l’ira sui social; se ne parla da anni ma quasi nulla in realtà viene fatto concretamente per migliorare la condizione delle strade. Ma non tutti sanno e non viene detto, che d (continua)

Sbancato il giardino tropicale di Villa Romeo

Sbancato il giardino tropicale di Villa Romeo
Tre anni fa la magistratura decise di sequestrare il giardino antistante l'abitazione dell'avv. Alfredo Romeo, giardino creato da lui, con prato curatissimo e con decine di piante ad alto fusto, palme e banani e ordinare il ripristino della situazione preesistente nell’area. Un sequestro dovuto alla lunga e fino a quel momento mai risolta, lite giudiziaria e sollecitata dai paladini dell&rs (continua)