Home > Arte e restauro > Positivi apprezzamenti per l'artista Matteo Fieno in mostra a Napoli

Positivi apprezzamenti per l'artista Matteo Fieno in mostra a Napoli

articolo pubblicato da: elenagolliniartblogger | segnala un abuso

Positivi apprezzamenti per l'artista Matteo Fieno in mostra a Napoli

L'artista Matteo Fieno ha recentemente esposto a Napoli, ottenendo positivi riscontri per l'interessante lavoro di ricerca creativa, a cui si sta dedicando con profonda motivazione. Ha preso parte all'esposizione collettiva denominata in modo molto evocativo "Animus et Anima" che si è svolta dal 23 febbraio al 6 marzo, presso lo storico complesso di San Severo al Pendino, nella centralissima via Duomo. L'importante rassegna rientra all'interno di un corposo programma artistico culturale pianificato dall'Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli e gode del patrocinio morale del Comune di Napoli, della Regione Basilicata, del Comune di Matera e della Fondazione Matera 2019.

La pittura di Fieno si può interpretare attraverso un percorso, che partendo dall'anima e dal suo moto vibrante si dipana e si articola, toccando la sfera dei sentimenti intimi, ma anche la componente fantasiosa del sogno, quella magica dimensione onirica che tutti noi viviamo nel tripudio percettivo e sensoriale più libero, affrancato e disinibito. Ecco perché, il suo tracciato pittorico si è congiunto perfettamente con il motore trainante di questa mostra, che ha evidenziato e posto in primo piano il fattore psichico e psicologico, facendo leva su un comune denominatore di scandaglio analitico e partendo da un'autorevole affermazione del grande maestro Carl Gustav Jung, secondo il quale "ogni uomo ha in sé una donna e ogni donna ha in sé un uomo".

matteo fieno | fieno | artista | artisti | italia | italiano | mostra | collettiva | napoli | comune | assessore | basilicata | matera | art | art | artisti | arte contemporanea | mostra | esposizione | opera | opere | quadro | quadri | elena gollini | art blog | gollini | matteo fieno artista | exhibi |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

La pittura "comunicativa" di Matteo Fieno

La pittura
Nell'evidenziare il talento artistico di Matteo Fieno la dottoressa Elena Gollini ha asserito: "Le immagini immortalate da Matteo sembrano essere spiate da una fessura virtuale, che si apre dinanzi allo spettatore con delicatezza, grazia ed eleganza. Questo spiare con grande garbo e rispetto attribuisce dignità e senso di protezione alle immagini evocate. I momenti fissati sono unici, (continua)

Grande successo per la nuova raccolta poetica di Alessandro Sammarini

Grande successo per la nuova raccolta poetica di Alessandro Sammarini
Sta ricevendo tanti positivi riscontri di apprezzamento la nuova raccolta poetica dal titolo "Le facce del dado" acquistabile su Amazon oppure inviando una mail all'indirizzo dell'autore Alessandro Samnarini asammarini@libero.it. Per comprendere al meglio la variegata produzione poetica di Alessandro bisogna recuperare la parte irrazionale che abita la profondità dell'anima e ali (continua)

La visionarietà tra arte e spirito di Mauro Maisel

La visionarietà tra arte e spirito di Mauro Maisel
Nell'individuare le peculiarità distintive del suo fare arte la dottoressa Elena Gollini ha spiegato: "Per Mauro Maisel ogni opera è simbolo di vera e autentica elevazione e ogni gesto creativo costituisce il raggiungimento di un'intima ascensione emozionale e arricchimento interiore. Nella sua arte emerge qualcosa di intangibile volutamente celato e non del tutto svelato e rive (continua)

L'arte sensoriale di Piergió

L'arte sensoriale di Piergió
"Il colore è il mezzo che consente di esercitare un influsso indiretto sull'anima. Il colore è il tasto, l'occhio il martelletto, l'anima è il pianoforte dalle molte corde. L'artista è una mano che toccando questo o quel tasto mette in vibrazione l'animo umano" (Vasilij Kandinskij). In perfetta sinergia con queste autorevoli riflessioni si articola il percorso (continua)

PierGió artista di ricerca e di riflessione

PierGió artista di ricerca e di riflessione
Un'opera d'arte è quello che c'è dietro l'opera, non quello che vedi. Sulla scia di queste profonde riflessioni PierGió intraprende con slancio e passione il cammino artistico, accostandosi al filone informale con quell'entusiasmo e quell'energia insiti nel suo pregevole talento creativo. Per lui fare arte equivale ad esprimere appieno il suo essere in modo intimo, attraverso (continua)