Home > Cultura > Scientology informa i cittadini toscani sui pericoli degli stupefacenti

Scientology informa i cittadini toscani sui pericoli degli stupefacenti

articolo pubblicato da: gtrambusti | segnala un abuso

Scientology informa i cittadini toscani sui pericoli degli stupefacenti

Lo scopo di “Un Mondo Libero dalla Droga” è quello di arrivare a informare i giovani prima che lo facciano gli spacciatori o i loro coetanei che già fanno uso di stupefacenti. Il Celebrity Centre della Città di Firenze, Chiesa di Scientology, sta da anni sostenendo “Un Mondo libero dalla Droga”, organizzando eventi pubblici e lezioni nelle scuole. A partire dal 2015 i volontari della campagna hanno tenuto lezioni a migliaia di ragazzi toscani delle scuole medie inferiori e superiori.

Questa settimana i volontari della Chiesa hanno distribuito a Firenze, Lucca, Livorno e a Lamporecchio centinaia di opuscoli informativi sui pericoli delle droghe. Negli opuscoli, destinati ai giovani e non solo, sono contenute informazioni molto dettagliate sugli effetti negativi delle sostanze stupefacenti. Lo scopo è di far sì che i giovani evitino di cadere nella trappola della droga, e magari di convincere a smettere chi ha già cominciato a farne uso.

Le canzoni, i film, la tv, la radio, i giornali, per non parlare di internet, sono ormai pervasi da una propaganda che tende a far percepire il consumo di certi tipi di droga come “normale”. La commercializzazione in grande stile della “Cannabis light” fa parte di questa strategia globale: far accettare l’uso di cannabis allo scopo di aver pronta una nuova generazione di clienti quando la marijuana verrà legalizzata.

Gli opuscoli mettono anche in guardia sui metodi che usano gli spacciatori per diffondere le sostanze stupefacenti, proponendole come "innocue", "di moda", "curative", ecc.Gli opuscoli mettono anche in guardia sui metodi che usano gli spacciatori per diffondere le sostanze stupefacenti, proponendole come "innocue", "di moda", "curative", ecc.

Tutti gli opuscoli sono consultabili anche sul sito it.drugfreeworld.org

La Chiesa di Scientology, fin dalla sua fondazione negli anni ’50 del secolo scorso, ha subito riconosciuto che la droga e l’alcol fossero una delle principali cause della spirale discendente che sta portando il pianeta alla degradazione. Il suo fondatore, L. Ron Hubbard, ha spesso condannato l’uso di droga nei suoi scritti, spiegando in dettaglio quali siano gli effetti invariabilmente negativi sul corpo e sulla mente degli individui.

“L'arma più efficace nella guerra contro la droga è l'educazione.” L. Ron Hubbard

Scientology | Droga | Un mondo libero dalla droga | Celebrity Centre della Città di Firenze Chiesa di Scientology | Firenze | Lucca | Livorno | Lamporecchio | L Ron Hubbard |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Il meteo Rimini è on-line su Informa-hotel.com Nuova sezione del portale dedicata a previsioni del tempo e temperature


CHIESA DI SCIENTOLOGY - CELEBRAZIONI DEL SETTANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE


CHIESA DI SCIENTOLOGY - CELEBRAZIONI DEL SETTANTESIMO ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE


Original Marines presenta la nuova campagna pubblicitaria Be Original firmata da Oliviero Toscani


Apre la sezione locali di Informa-hotel.com con tutte le discoteche Riviera Romagnola


L’Avvocatura Nolana si mobilita in difesa dei diritti dei cittadini!!


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Stesso autore

A Marina di Pisa una bella iniziativa estiva per combattere l’abuso di stupefacenti

A Marina di Pisa una bella iniziativa estiva per combattere l’abuso di stupefacenti
La scorsa domenica 18 agosto 2019, i volontari dell’associazione Un Mondo Libero dalla Droga hanno visitato molti stabilimenti balneari del litorale pisano iscritti a Confesercenti, per un tour di sensibilizzazione contro l'uso delle droghe. L’associazione Un mondo libero dalla droga è internazionale ed è presente in tutto il mondo. L'iniziativa è partita dal res (continua)

A Castelnuovo Garfagnana il tour informativo di Un Mondo Libero dalla Droga

A Castelnuovo Garfagnana il tour informativo di Un Mondo Libero dalla Droga
Lo scorso venerdì 16 luglio 2019 i volontari dell’associazione “Un Mondo Libero dalla Droga”, sostenuta dalla Chiesa di Scientology, hanno organizzato una distribuzione di opuscoli informativi nell’ambito della campagna internazionale “La Verità sulla Droga”, nel centro di Castelnuovo Garfagnana. I volontari di “Un Mondo Libero dalla Droga&r (continua)

Un Mondo Libero dalla Droga abbatte il tasso di criminalità in El Salvador

Un Mondo Libero dalla Droga abbatte il tasso di criminalità in El Salvador
Dopo 34 anni di servizio nell'esercito di El Salvador, il colonnello Hugo Angulo era alla ricerca di una nuova strategia nella guerra alla droga. Ora sta cambiando le sorti del suo paese con “Un Mondo Libero dalla Droga”. “Droghe e alcol sono il nucleo dei problemi del paese”, afferma il colonnello Hugo Aristides Angulo Rogel di El Salvador. Si riferisce a un livello di vi (continua)

Un tour di 80.000 km attorno al mondo per aumentare la consapevolezza sui Diritti Umani

Un tour di 80.000 km attorno al mondo per aumentare la consapevolezza sui Diritti Umani
Il 16 ° Tour Educativo Internazionale di Gioventù per i Diritti Umani (Youth for Human Rights) ha visitato nove paesi per informare studenti, creare partenariati e promuovere l'educazione universale sui Diritti Umani. Il tour ha percorso 52.906 miglia (85.144 km) attraverso Sudafrica, Angola, Etiopia, Svizzera, Taiwan,  Giappone, Messico, Stati Uniti e Nepal. È iniziato in (continua)

Un' attrice indiana attraversa i confini per insegnare i diritti umani

Un' attrice indiana attraversa i confini per insegnare i diritti umani
L' interesse dell'attrice Sheena Chohan per i diritti umani è iniziata presto. Cresciuta in India, vide che nonostante fosse un "paese spirituale", aveva anche problemi di discriminazione. "Uno dei problemi principali in India è che le donne vengono costantemente discriminate e non trattate allo stesso modo", afferma Chohan. Ciò include il 29 percento delle (continua)