Home > News > GIORNALISTI PER UNA BUONA CAUSA: A TREVISO LA GIORNATA “NOI COMUNICHIAMO IL DONO” PER L'AVIS

GIORNALISTI PER UNA BUONA CAUSA: A TREVISO LA GIORNATA “NOI COMUNICHIAMO IL DONO” PER L'AVIS

articolo pubblicato da: InfoV | segnala un abuso

GIORNALISTI PER UNA BUONA CAUSA: A TREVISO LA GIORNATA “NOI COMUNICHIAMO IL DONO”  PER L'AVIS

Mercoledì 15 maggio torna la terza edizione di “Noi Comunichiamo il Dono” l'iniziativa solidale promossa dall'Avis Provinciale di Treviso e rivolta a giornalisti, fotografi e cameraman, rappresentanti della carta stampata e delle emittenti televisive locali. Tutti i professionisti della comunicazione sono invitati a compiere un piccolo grande gesto, partecipando all'idoneità per diventare donatori oppure alla donazione del sangue per chi tra loro già aderisce alle attività avisine di raccolta.

L'appuntamento dalle 8 alle 11 al Centro Trasfusionale dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso. 

«Anche quest'anno attendiamo numerosi i giornalisti trevigiani, da sempre attenti e sensibili a comunicare a lettori e telespettatori, e dunque alla cittadinanza, l'importanza della donazione del sangue e le iniziative dell'Avis per il territorio» sottolinea Vanda Pradal, presidente dell'Avis Provinciale di Treviso. «Desidero ringraziare tutti coloro che hanno donato in passato e che rinnoveranno il loro impegno per la terza edizione di “Noi Comunichiamo il Dono”- conclude Pradal- e ribadisco il mio più sentito ringraziamento a tutti i media trevigiani, per l'impegno solerte nel veicolare la promozione del dono alla popolazione».

Chi desidera confermare la propria adesione per l'idoneità o la donazione può telefonare al numero 0422 405077 o inviare una e-mail a avis@avisprovincialetreviso.it indicando nome e cognome e codice fiscale, e il 15 maggio dovrà portare con sé tesserino sanitario, carta d'identità e codice fiscale.

Salute | avis | solidarietà | raccolta sangue | Treviso | donazione | Avis Provinciale di Treviso | benessere |



Commenta l'articolo

 
 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Passione e lungimiranza per valorizzare il talento: Gerry Menegon lo chef di Monfumo

Passione e lungimiranza per valorizzare il talento: Gerry Menegon lo chef di Monfumo
 «Anche quest'anno il principale intento del Premio è di far conoscere giovani promesse del nostro territorio, che in silenzio, con grande sacrificio e passione, si stanno ritagliando un posto di tutto rilievo nel campo dello sport, della ricerca o di altre attività» così il patron Gerry Menegon dell'omonimo ristorante Da Gerry a Monfumo, nel cu (continua)

PREMIO LOCANDA DA GERRY VENERDÌ 21 GIUGNO LA CERIMONIA DI CONSEGNA

PREMIO LOCANDA DA GERRY VENERDÌ 21 GIUGNO LA CERIMONIA DI CONSEGNA
Tutto è pronto per l'edizione 2019 del Premio Locanda Da Gerry. Appuntamento venerdì 21 giugno alle 20.00 nell'omonimo ristorante di Monfumo per la cerimonia di consegna del prestigioso riconoscimento dedicato al talento “under 35”.   Onore al merito della videomaker Elena Grosso, 27 anni di Roncade, che vive a New York e lavora per Vice, uno de (continua)

ALL' ACCADEMICO DI CASTELFRANCO VA IN SCENA "IL BALLETTO”

ALL' ACCADEMICO DI CASTELFRANCO  VA IN SCENA
 Si alza il sipario al teatro Accademico di Castelfranco Veneto. Venerdì 14 giugno e sabato 15 alle 20.30, e domenica 16 giugno alle 17, va in scena l'atteso spettacolo di fine anno della scuola di danza Il Balletto di Castelfranco.   Sul palco si esibiranno tutti gli allievi dell'accademia castellana diretta da Susanna Plaino, dai più piccoli di 4 ann (continua)

PREMIO LOCANDA DA GERRY 2019: ECCO LA ROSA DEI VINCITORI

PREMIO LOCANDA DA GERRY 2019: ECCO LA ROSA DEI VINCITORI
 Sono una videomaker che vive a New York e lavora per Vice, uno dei più importanti siti di informazione mondiale, una violinista dal lungo palmares di riconoscimenti, ultimo dei quali l’ingaggio al prestigioso teatro San Carlo di Napoli, e due fratelli che stanno rilanciando un’impresa artigiana dopo la scomparsa del padre i vincitori (continua)

A TREVISO: GIORNALISTI UNITI PER L'AVIS

A TREVISO: GIORNALISTI UNITI PER L'AVIS
Giornalisti con l'Avis. Mercoledì 15 maggio al centro trasfusionale dell'ospedale Ca' Foncello i professionisti della comunicazione si sono riuniti per donare il sangue in occasione della terza edizione di “Noi comunichiamo il dono” la campagna solidale promossa dall'Avis Provinciale di Treviso. «Desidero ringraziare tutti coloro che hanno partecipato a questo appuntamento (continua)