Home > Arte e restauro > Slávka Krátká alla Milano Art Gallery per la personale “The Everyday Naivety”

Slávka Krátká alla Milano Art Gallery per la personale “The Everyday Naivety”

scritto da: Ufficio_stampa | segnala un abuso

Slávka Krátká alla Milano Art Gallery per la personale “The Everyday Naivety”


C’è grande attesa per la personale dell’artista ceca Slávka Krátká, dal titolo The Everyday Naivety. La mostra inaugurerà venerdì 12 luglio alle 18 alla Milano Art Gallery in via Alessi 11 (MI) presentata dal curatore di mostre e grandi eventi Salvo Nugnes, direttore delle Milano Art Gallery.

Nata nel 1961, Slávka Krátká è una pittrice professionista. Vive e lavora nella Repubblica Ceca, dove ha studiato Architettura, grazie alla quale ha potuto avvicinarsi alla pittura, essendo già pratica di disegno. Quando ha incontrato il suo futuro marito, il pittore Lubomír Krátký, più di 27 anni fa, l’artista ha cominciato a lavorare scendendo nel dettaglio e passando dal disegno alla pittura grazie al suo aiuto. Da diversi anni ormai crea opere moderne, vicine al cubismo e ai dipinti astratti, tuttavia preferisce di gran lunga lo stile naif ed è proprio per queste sue creazioni che è conosciuta in giro per il mondo. I suoi estimatori d’altro canto non fanno che crescere e il motivo di questo successo è dovuto in parte anche all’inconfondibile stile che dalle sue creazioni evoca sicurezza e una gioia radiosa.

Con una trentina di opere, la pittrice Slávka Krátká debutterà in Italia nella storica galleria sita nel cuore della metropoli lombarda. La sede vanta oltre cinquant’anni di incontri con alcuni dei più grandi esponenti del panorama contemporaneo artistico e culturale, tra cui Margherita Hack, Umberto Veronesi, Bruno Vespa, Antonino Zichichi, Francesco Alberoni, Patty Pravo, Amanda Lear, Katia Ricchiarelli e, ancora, Arnaldo Pomodoro, Gino De Dominicis, Fausto Pirandello e tanti altri. In questo splendido contesto, i dipinti di Slávka Krátká resteranno esposti fino al primo agosto, visitabili tutti i giorni a eccezione della domenica dalle 14.30 alle 19.

Per maggiori informazioni è possibile chiamare lo 0424 525190, il 388 7338297, scrivere a info@milanoartgallery.it o visitare il sito www.milanoartgallery.it.

Slavka kratka | milano art gallery | salvo nugnes | the everyday naivety | milano | pittura | personale | mostra |



Commenta l'articolo

 

Potrebbe anche interessarti

Boiserie Genova


CONCORSO INTERNAZIONALE DI POESIA "LA MIA TERRA


Noi per Napoli Show in Tv, nuova brillante ed interessante puntata in onda


Su CityMilano.Com La Biografia Di Laura D’Amore


Armadi su misura Roma- FATTI BENE in falegnameria


1^ EDIZIONE PROGETTO ARTISTI MAG: “Impressioni d’autore”


 

Se ritieni meritevole il nostro lavoro fai una donazione


Recenti

Stesso autore

Mostra personale di Melanie Francesca presso la storica Milano Art Gallery col manager Salvo Nugnes

Mostra personale di Melanie Francesca presso la storica Milano Art Gallery col manager Salvo Nugnes
L'artista Melanie Francesca espone le sue opere in un mostra personale curata da Salvo Nugnes presso la storica Milano Art Gallery Dal 3 ottobre al 24 ottobre la storica Milano Art Gallery, spazio espositivo con oltre 50 anni di storia, dove hanno esposto e dialogato i più grandi artisti ed intellettuali contemporanei, esporrà le splendide opere della talentuosa artista Melanie Francesca, in una mostra personale curata da Salvo Nugnes, curatore di rinomate mostre quali la mostra internazionale Pro Biennale del Festival (continua)

Casa di Dante per i 700 anni del sommo poeta, presentazione libro di Irene Catarella “#CANTOANIMA” col manager Salvo Nugnes, Sgarbi, Alberoni, Ricciarelli

Casa di Dante per i 700 anni del sommo poeta, presentazione libro di Irene Catarella “#CANTOANIMA” col manager Salvo Nugnes, Sgarbi, Alberoni, Ricciarelli
Casa di Dante, presentazione "#CANTOANIMA" di Irene Catarella col curatore d'arte Salvo Nugnes e il contributo di Sgarbi, Alberoni, Ricciarelli “#CANTOANIMA”, il nuovo libro della talentuosa poetessa Irene Catarella, sarà presentato venerdì 1 ottobre alle ore 18.00 nel cuore di Firenze presso la suggestiva Casa di Dante da Salvo Nugnes, curatore d’arte, in occasione dei 700 anni dalla morte del sommo fiorentino, Dante Alighieri.La Casa di Dante – Circolo degli Artisti è situata nel cuore di Firenze, sede della Società delle Belle Ar (continua)

Il nuovo libro di Salvo Nugnes “La Poesia e l’Arte” con il contributo di Sgarbi, Alberoni, Merluzzi e Manera

Il nuovo libro di Salvo Nugnes “La Poesia e l’Arte” con il contributo di Sgarbi, Alberoni, Merluzzi e Manera
Stiamo selezionando tanti talentuosi artisti che condividano la passione per l’arte e l’idea che essa aiuti a superare i momenti difficili della vita per “La Poesia e l’Arte”, il nuovo libro di Salvo Nugnes, curatore di mostre e grandi eventi e già manager di personalità dell’arte come Ricciarelli, Margherita Hack, Liguori, Amanda Lear ed altri.  Una raccolta di poesie e opere, che av (continua)

La storica Milano Art Gallery ospita la mostra personale di Melanie Francesca

La storica Milano Art Gallery ospita la mostra personale di Melanie Francesca
Dal3 ottobre al 24 ottobre la storica Milano Art Gallery, spazio espositivo con oltre 50 anni di storia, dove hanno esposto e dialogato i più grandi artisti ed intellettuali contemporanei, esporrà la splendida opera della talentuosa artista Melanie Francesca, in una mostra personale curata da Salvo Nugnes, curatore di rinomate mostre quali la mostra internazionale Pro Biennale, il Festival di (continua)

Alla mostra curata da Salva Nugnes di Maria Jarda ospite a sorpresa Paolo Liguori, direttore del TGCOM.

Alla mostra curata da Salva Nugnes di Maria Jarda ospite a sorpresa Paolo Liguori, direttore del TGCOM.
Paolo Liguori, direttore di TGCOM24, ospite della Personale dell’artista Maria Jarda, curata da Salvo Nugnes, noto curatore d’arte e manager di numerose personalità, inaugurata il 2 settembre nelle sale della storica Milano Art Gallery di via G. Alessi 11, nel cuore di Milano. Di stampo impressionista, la pittura dell’artista romena arriva a toccare le corde più profonde di chi la osser (continua)